Probabili formazioni Serie A/ Moduli, scelte e dubbi degli allenatori (35^ giornata)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie A: le scelte degli allenatori per gli schieramenti della 35^ giornata. Occhio al big match tra Inter e Juventus: tanti i dubbi di Allegri.

Fazio_Inglese_Roma_Chievo_lapresse_2017.JPG
Probabili formazioni Serie A (LaPresse)

Il campionato della Serie A torna sotto i riflettori con la 35^ giornata in questo fine settimana: vediamo allora quali potrebbero essere le mosse degli allenatori per le probabili formazioni che vedremo in campo in questi giorni. Prima però occorre fare un piccolo punto sul calendario di questo turno: vediamo infatti che sono ben due gli anticipi di sabato 28 aprile e quindi la sfida Roma Chievo delle ore 18.00 e il big match tra Inter e Juventus previsto alle ore 20.45. Per quanto riguarda il programma della domenica ricordiamo che  la 35^ giornata della Serie A verrà inaugurata dalla sfida tra Crotone e Sassuolo delle ore 12.30, mentre alle ore 15.00 avranno inizio Atalanta-Genoa, Benevento-Udinese, Bologna-Milan, Sampdoria-Cagliari e Verona-Spal. A chiudere poi il programma ecco la sfida delle ore 18.00 tra Fiorentina e Napoli, oltre che il match serale delle ore 20.45 tra Torino e Lazio. Andiamo quindi ora a vedere quali potrebbero essere le scelte dei vari allenatori per le probabili formazioni di questo turno di Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA CHIEVO

Per il match allOlimpico di Francesco verrà tentato dallattuare un ampio turnover, visto anche il prossimo impegno in Champions league. 11 titolare per Maran, che potrebbe di nuovo scommettere su Birsa al posto di Giaccherini.

PROBABILI FORMAZIONI INTER JUVENTUS

Spalletti non avrà a disposizione Gagliardini, e con Vecino ancora in forse, dovrebbe essere Borja Valero a fare coppia con Brozovic in mediana. Dubbi a centrocampo per Allegri: in caso di reparto a due saranno titolari Khedira e Pjanic. 

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE SASSUOLO

Nell11 di partenza degli squali dovrebbe trovare posto Rohden in mediana, con Barberis e Mandragora. Sarà invece reparto a 5 per i neroverdi con Magnanelli in cabina di regia, Mazzitelli e Missorli al suo fianco, mentre sarà il duo DellOrco-Rogerio a occupare i corridori più esterni.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA GENOA

Gasperini potrebbe puntare ancora su Barrow per completare il reparto offensivo con Gomez e Cristante. Sarà invece a due punte lattacco del grifone con Medeiros e Lapadula confermati dal primo minuto.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO UDINESE

Difficile immaginare quali porrebbero essere le mosse di Tudor come tecnico dei friulani, ma pare probabile che venga data continuità al 3-5-2 come modulo di partenza. Sarà 4-4-2 per gli stregoni che in avanti punteranno ancora su Iemmello e Brignola, visto che Diabatè è squalificato.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN

Per il centrocampo Gattuso perde Biglia per frattura di due costole: al suo  posto spazio a Montolivo, con Kessie e Bonaventura a completamento. Qualche problemino pure in casa felsinea, visto che Donadoni non dovrebbe avere a disposizione anche Destro e Pulgar oltre ai soliti lungodegenti.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA CAGLIARI

Giampaolo per la 35^ giornata dovrà fare a meno di  Zapata: ecco quindi  che con Quagliarella scenderà in campo al Marassi Kownacki. Per il 3-5-2 dei sardi in attacco spazio a Sau e Pavoletti.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA SPAL

Pecchia ritrova dopo la squalifica Ferrari, che quindi andrà a completare la difesa con Caracciolo, Vukovic e Souprayen. Per la difesa della Spal ecco il solito reparto a tre con Cionek, Vicari e Felipe. 

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA NAPOLI

Difficile il recupero di Badelj nella 35^ giornata di Serie A e con Dabo out per squalifica, nel centrocampo viola dovremmo vedere Benassi, Veretout e Cristoforo. Modulo speculare in mediana per il Napoli con i soliti Allan, Jorginho e Hamsik. 

PROBABILI FORMAZIONI TORINO LAZIO

Nellattacco del Torino il caso dubbio è Iago Falque, che lamenta una sofferenza muscolare: al suo posto potrebbe esserci spazio per Edera a supporto di Belotti e con Ljajic sulla trequarti. Sarà invece 3-4-2-1 per la Lazio che in avanti non potrà fare a meno di Immobile prima punta, con Luis Alberto e Milikovic Savic a supporto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori