DIRETTA / Lucchese Pistoiese (risultato finale 1-1) info streaming video e tv:Luperini pareggia al 96′

Diretta Lucchese Pistoiese info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie C, derby toscano nel recupero (oggi 3 aprile)

03.04.2018 - Mauro Mantegazza
Lucchese_festa_playoff_lapresse_2017
La Lucchese ospita l'Arzachena (foto LaPresse)

DIRETTA LUCCHESE PISTOIESE (1-1): LUPERINI GELA IL PORTA ELISA AL 96′


E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Lucchese e Pistoiese sul punteggio di 1 a 1, gli ospiti sono riusciti a pareggiare proprio all’ultimo minuto di gioco al 96′ quando si attendeva solamente la chiusura del match ma Surraco ha crossato alla perfezione per Luperini che ha insaccato con un precisissimo colpo di testa che si è infilato vicino al palo gelando il pubblico di casa che stava per festeggiare i tre punti che avrebbero permesso alla squadra di Lopez di avvicinarsi sensibilmente alla zona playoff. All’81’ Fanucchi ha sprecato l’occasione di raddoppiare deviando oltre la traversa un perfetto cross di Tavanti da distanza ravvicinata. Dopo la classica girandola di sostituzioni prima del triplice fischio di chiusura, c’è stato ancora il tempo per assistere ad un’ultima occasione sventata dall’ottimo Albertoni che in tuffo ha negato il pareggio alla Pistoiese. Pareggio tutto sommato giusto anche se non molto spettacolare guadagnato dalla formazione di Indiani che non si è mai arresa nonostante l’inferiorità numerica ed ha continuato ad attaccare vedendo premiati i propri sforzi proprio all’ultimo assalto.

L’ESPULSIONE DI TERIGI LASCIA GLI OSPITI IN DIECI UOMINI

Quando siamo giunti all’80’ della sfida tra Lucchese e Pistoiese il punteggio è ancora inchiodato sull’1 a 0. Al 61′ mister Lopez ha deciso di effettuare la sua prima sostituzione inserendo Bortolussi al posto di Parker. Al 62′ a provarci è stato ancora una volta Hamlili il cui potente tiro è stato deviato in corner dalla provvidenziale deviazione di Bertoncini. Al 67′ gli ospiti restano in dieci uomini per l’espulsione subita da Terigi reo di aver commesso un fallaccio ai danni di Bortolussi. Al 68′ mister Indiani corre ai ripari effettuando due sostituzioni con le quali ha mandato in campo Papini e Luperini al posto di Zappa e Picchi. Al 71′ arriva un altro cambio per i padroni di casa che mandano in campo Capuano al posto di Cecchini. Nonostante l’inferiorità numerica, la Pistoiese sta provando ad attaccare alla ricerca del pareggio come al 75′ quando, sul cross di Papini, Luperini ha tentato un colpo di testa che è uscito di non molto fuori dallo specchio.

HAMLILI SFIORA SUBITO IL PAREGGIO



Il secondo tempo della sfida tra Lucchese e Pistoiese è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ancora sull’1 a 0, decide sempre la rete messa a segno da Buratto in avvio. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Ripartono subito forte gli ospiti alla caccia del pareggio già al 47′ con Hamlili il cui potente tiro dal limite dell’area è uscito di non molto fuori dallo specchio. Al 54′ è stato però Zaccagno strepitoso a salvare ancora una volta su Parker che aveva tentato una deviazione su un tiro scoccato dalla destra da Tavanti, l’estremo difensore ospite si è superato deviando con un intervento d’istinto.

ZACCAGNO NEGA IL RADDOPPIO A PARKER

Il primo tempo della sfida tra Lucchese e Pistoiese è appena terminato sul punteggio di 1 a 0, decide finora la rete messa a segno da Buratto in avvio. Gli ospiti hanno accusato il colpo ed hanno faticato ad organizzare una reazione che di fatto è arrivata solamente al 21′ quando la potente punizione di Zappa è stata respinta da Albertoni verso Ferrari che però non è riuscito a ribadire in rete a causa di una spinta di Espeche che ha fatto perdere l’equilibrio all’attaccante caduto poi nell’occasione. Al 26′ Fanucchi ha allargato benissimo per l’accorrente Tavanti che ha calciato da posizione defilata costringendo Zaccagno ad un intervento coi pugni. Al 31′ è arrivata già la prima sostituzione obbligata per mister Indiani che ha dovuto far uscire l’infortunato Vrioni, che ha avuto la peggio di uno scontro con Cecchini, inserendo al suo posto Surraco. Al 44′ ancora Zappa protagonista con un bel traversone per Quaranta il cui colpo di testa è stato bloccato da Albertoni. Prima del fischio di chiusura del primo tempo, c’è ancora il tempo per assistere ad una parata di Zaccagno che ha negato il gol a Parker.

LA SBLOCCA SUBITO BURATTO

Allo Stadio Porta Elisa di Lucca i padroni di casa della Lucchese stanno affrontando la Pistoiese nella gara valida per la 28^ giornata del Gruppo A di Serie C e, quando sono trascorsi circa 10 minuti di gioco, il punteggio è di 1 a 0, a sbloccare il punteggio ci ha pensato Buratto al 6′ quando, dopo aver rubato palla sulla trequarti è penetrato in area di rigore dove ha trovato il gol con un potente tiro di sinistro. Derby toscano sempre molto sentito tra due formazioni che si trovano praticamente appaiate in una posizione che si trovan esattamente tra la zona playoff distante solamente due lunghezze e quella playout lontana sei punti. La gara di andata finì con un pirotecnico 2 a 2 agguantato dalla Lucchese in rimonta nel finale, speriamo di assistere ad un’altra spettacolare partita anche questa sera. Partono meglio gli ospiti che sfiorano il vantaggio già al 4′ quando Zappa è riuscito a sgusciare sulla sinsitra da dove ha crossato al centro dove Ferrari ha deviato in spaccata costringendo Albertoni ad una complicata respinta.

 

SI COMINCIA!

Stiamo per dare il via alla partita di recupero Lucchese Pistoiese: prima però del fischio dinizio, diamo un occhio alle statistiche fissate da i due club alla vigilia. La sfida infatti si annuncia ben equilibrata visto che le due squadre appaiono ben vicine anche nella classifica del girone A: gli arancioni sono dodicesimi con 37 punti, mentre la Libertas registra la 14^ piazza a una sola lunghezza da recuperare. Approfondendo il discorso ricordiamo che la Lucchese ha finora messo a bilancio 8 successi e 11 sconfitte ma negli ultimi 5 incontri i rossoneri hanno rimediato una sola vittoria e ben 3 pareggi. Per la Pistoiese il bilancio ci dice anche di 8 vittorie e 13 pareggi rimediati ma negli ultimi 5 incontri la statistica è di 2 KO e una sola affermazione positiva. Ma è tempo ora di dare la parola al campo, si gioca!. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La sfida Lucchese Pistoiese non sarà disponibile per la visione in diretta tv, ma come per tutte le partite di Serie C la diretta streaming video via internet si potrà seguire con un abbonamento al sito elevensports.it (che ha preso il posto di Sportube), oppure acquistando la visione del match come evento singolo.

I TESTA A TESTA

Per il match di recupero tra Lucchese e Pistoiese la lista dei precedenti appare ben lunga e ricca di testa a testa ben interessanti: basta vedere che alla vigilia del fischio dinizio ne leggiamo ben 31 raccolti dal 1930 a oggi tra Serie B, terzo campionato italiano e coppa Italia di categoria. In tutti quindi possiamo leggere nella statistica ben 7 successi da parte dei rossoneri e 11 affermazioni degli arancioni, i quali nello scontro diretto hanno segnato 34 reti, subendone però 30. Molto recente lultimo testa a testa segnato tra Lucchese e Pistoiese: loccasione fu il match di andata del campionato di Serie C ancora in corso, e per la precisione al 15 ottobre scorso. Allora, al Melani fu pareggio per 2-2 tra Pistoiese e Lucchese: per gli arancioni andarono in gol Tartaglione e Luperini, mentre a favore della Libertas segnarono De Vena e Fanucchi (il primo dal dischetto). (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Lucchese Pistoiese, diretta dal signor Luigi Carella, si gioca oggi martedì 3 aprile alle ore 20.30 ed è un recupero del campionato di Serie C nel girone A, trattandosi di una delle partite che erano saltate un mese fa a causa del maltempo che imperversava sullItalia. Arrivati ad aprile, il derby toscano mette di fronte due formazioni che hanno praticamente la stessa classifica: 36 punti per i padroni di casa della Lucchese di Giovanni Lopez, 37 per la Pistoiese di Paolo Indiani, che allo stadio Porta Elisa dovrà dunque scongiurare il tentativo di sorpasso da parte della Lucchese.

Classifica quasi identica significa anche avere gli stessi obiettivi: in questo momento Lucchese e Pistoiese sarebbero in quella terra di nessuno fuori dalla zona playoff ma anche sopra ai playout. Di conseguenza, lobiettivo fondamentale sarà tenere un buon margine su chi insegue, per evitare di farsi risucchiare verso il basso, cercando però se possibile di inserirsi anche nella lotta per un posto ai playoff, magari sfruttando il fatto che nel girone A (grazie alla Coppa Italia) anche lundicesima avrà laccesso agli spareggi della cosiddetta post-season, che comunque assegnerà una sola promozione su ben 28 squadre partecipanti.

PROBABILI FORMAZIONI LUCCHESE PISTOIESE

Facendo una panoramica sulle probabili formazioni di Lucchese Pistoiese, per i padroni di casa allenati da Giovanni Lopez possiamo immaginare un 4-5-1 nel quale Davanti a destra, Espeche, Bertoncini e Baroni a sinistra dovrebbero formare la retroguardia a quattro davanti ad Albertoni. Nel folto centrocampo a cinque Damiani perno centrale affiancato dalle mezzali DellAmico e Buratto, con Arrigoni esterno destro e Nolè a sinistra. Infine il punto di riferimento in attacco, che dovrebbe essere Fanucchi. Per la pistoiese di Paolo Indiani invece ecco il 4-4-2 come modulo di riferimento: Biagini in porta, protetto dai centrali Sullo e Priola, con Mulas terzino destro e Nardini a sinistra. A centrocampo la coppia in mediana formata da Hamlili e Luperini, con Surraco esterno destro e Regoli a sinistra, mentre il tandem dattacco potrebbe vedere in campo Ferrari e Vrioni.

PRONOSTICO E QUOTE

Favorita la Lucchese, ma senza enormi differenze nel pronostico. Questo ci dicono le quote Snai in vista del derby toscano Lucchese Pistoiese: il segno 1 è infatti proposto a quota 2,15; il pareggio (segno X) pagherebbe 3,05 volte la posta in palio, mentre in caso di colpaccio della Pistoiese (segno 2) la quota sarebbe di 3,40.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori