MOVIOLA JUVENTUS-REAL MADRID/ Video, due rigori negati ai bianconeri?

- Fabio Belli

Moviola Juventus-Real Madrid. Champions League, Dybala ammonito per simulazione: i bianconeri reclamano due calci di rigore, inflessibile l’arbitro turco Cakir

Dybala_DeVrij_Juventus_Lazio_lapresse_2018
Dybala ammonito per simulazione (foto LaPresse)

La sfida tra Juventus e Real Madrid presenta due episodi da moviola sui quali i bianconeri hanno avuto rimostranze molto animate nei confronti dell’arbitro turco Cakir. In particolare, un fallo di mano di Casemiro al 44′ su un colpo di testa di Higuain. Il tocco non è stato sanzionato dal direttore di gara, rivisto alla moviola sembra evidente come il braccio del centrocampista brasiliano abbia interrotto la traiettoria, con l’azione che si è poi sviluppata con un tentativo in rovesciata di Paulo Dybala. La moviola chiarisce però anche come con quasi assoluta certezza, il tocco sia avvenuto fuori dall’area di rigore. Una situazione che dunque avrebbe dovuto portare al massimo ad un calcio di punizione in favore dei bianconeri.

DYBALA, GIALLO PER SIMULAZIONE

In un’altra occasione, è stato Dybala a reclamare un calcio di rigore per un contrasto nell’area di rigore del Real Madrid con Varane. Anche in questo caso la decisione di Cakir è stata perentoria, con l’arbitro che ha invitato il funambolo argentino a rialzarsi ed ha sanzionato l’intervento con un cartellino giallo per Dybala, ammonito dunque per simulazione. Rivisto alla moviola, il contatto sembra non esserci o pare comunque veniale, in ogni caso appare corretta la decisione del direttore di gara. Partita comunque agonisticamente molto accesa per quanto sostanzialmente corretta, almeno in termini di duri interventi, col Real Madrid che ha potuto impostare tatticamente al meglio la partita dopo aver trovato il gol del vantaggio con Cristiano Ronaldo appena al 3′ di gioco.

Il fallo del Real era da rigore?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori