DIRETTA/ Pro Piacenza-Siena (risultato finale 0-1) streaming video e tv: i toscani credono ancora alla B

- Stefano Belli

Diretta Pro Piacenza-Siena: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone A in programma martedì 3 aprile 2018.

robursiena_legapro_lapresse_2017
Diretta Siena-Pistoiese, repertorio LaPresse

DIRETTA PRO PIACENZA SIENA (0-1 FINALE) I TOSCANI CREDONO ANCORA ALLA B

Il Siena espugna lo stadio Garilli di Piacenza contro una Pro che è stata un po sfortunata, ma non avrebbe potuto sperare in qualcosa in più di un pareggio, vista la maggiore incisività del Siena sin dalla mezzora del primo tempo. I bianconeri capitalizzano dunque al massimo la rete messa a segno da Santini al 27 del primo tempo, dimostrando di credere ancora nelle residue speranze di promozione diretta in Serie B, nonostante le tante occasioni perdute, a partire da quella della settimana scorsa, con la sconfitta a Pontedera che non ha permesso ai ragazzi di Mignani di approfittare della sconfitta del Livorno col Monza. Nei minuti finali del match contro la Pro Piacenza, il Siena ha dimostrato maturità e personalità, mentre gli emiliani sono stati costretti a inanellare la terza sconfitta consecutiva, nonché la quarta partita di fila senza vittoria in campionato. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PRO PIACENZA SIENA (0-1) SANTINI ENTRA E SEGNA!

Al 26′ della ripresa era entrato in campo prendendo il posto di Cruciani tra le fila del Siena, ed al 27′ ha già timbrato il cartellino realizzando il gol che potrebbe essere decisivo nell’economia della partita. Stiamo parlando di Santini, che si è inserito in maniera fulminea su un cross da calcio d’angolo, senza lasciare scampo a Gori con il suo colpo di testa. Il gol del Siena era da diversi minuti nell’aria ma la Pro Piacenza sembrava anche in grado di resistere fino alla fine, con le incursioni sulla destra di La Vigna particolarmente pericolose nelle ripartenze della squadra di casa, anche se non erano mai arrivati inserimenti degli attaccanti rossoneri a chiudere l’azione. Ora il Siena è chiamato a gestire un vantaggio preziosissimo in un infuocato finale allo stadio “Garilli”. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PRO PIACENZA SIENA (0-0) BIANCONERI PROTESI IN ATTACCO

Insiste in zona d’attacco ma non passa il Siena, alla ripresa del gioco nel secondo tempo contro una Pro Piacenza che continua a difendersi ordinatamente. Si parte subito con un destro di Gerli per i bianconeri che finisce di poco fuori misura, col portiere di casa Gori che accompagna comunque la traiettoria che si spegne a lato. E’ della Pro Piacenza la prima ammonizione della partita con un cartellino giallo per Cavagna, quindi sul taccuino dell’arbitro finisce tra gli ammoniti anche Rondanini del Siena. Anche la Pro Piacenza si affaccia in avanti con una conclusione di Aspas che Pane lascia scorrere a lato. Ad entrambe le formazioni sembra mancare il guizzo per sbloccare una partita decisamente equilibrata. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PRO PIACENZA SIENA (0-0) BIANCONERI PROTESI IN ATTACCO

Si è concluso senza gol il primo tempo tra Pro Piacenza e Siena, con i bianconeri che hanno chiuso i primi 45′ protesi in attacco, cercando il vantaggio con decisamente più convinzione rispetto all’avvio di gara, un po’ timoroso anche grazie a un buon approccio della Pro Piacenza. I tentativi della squadra di Mignani prima dell’intervallo sono andati però a vuoto, il difensore centrale piacentino Belotti al 40′ ha sbrogliato una situazione insidiosa in area emiliana, quindi al 44′ è stato Cavagna e murare una conclusione insidiosa di Marotta, che sembrava in grado di creare grossi grattacapi al portiere di casa, Gori. Le due squadre dopo 2′ di recupero sono andate a riposo sul risultato di 0-0. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PRO PIACENZA SIENA (0-0) CLAMOROSA TRAVERSA DEL SIENA CON NEGLIA!

Il ruggito del Siena arriva al 29′ del primo tempo, con una conclusione di Neglia che diventa imprendibile per il portiere di casa Gori, che si supera arrivando a toccare il pallone che si stampa sulla traversa e rimbalza sulla linea di porta. L’arbitro Mei di Pesaro non concede il gol tra le proteste dei bianconeri, che avevano reclamato il fatto che la palla avesse varcato completamente la linea. Si prosegue comunque sullo 0-0, con La Vigna che resta l’elemento offensivamente più attivo della formazione di casa, con Musetti che non riesce d’un soffio a tramutare un gol un suo assit. Il Siena sembra però credere nella possibilità di fare bottino pieno al “Garilli” e sta salendo sensibilmente di tono, in una partita che si gioca per ora sul filo degli episodi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PRO PIACENZA SIENA (0-0) ABATE NON SORPRENDE PANE

Inizio di gara guardingo tra le due formazioni: l’occasione migliore di questa prima fase del match arriva al 13′, con un bell’inserimento in profondità di Abate che trova però pronto il portiere bianconero Pane, che nega il gol all’avversario con un gran riflesso sulla conclusione. Pro Piacenza in campo senza timori reverenziali, il Siena tiene il ritmo ma si affaccia poco in avanti, e al 16′ ancora Pane deve intervenire per sventare una conclusione di La Vigna, non molto potente in verità. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Pro Piacenza: Gori, Calandra, Cavagna, Aspas, Alessandro, La Vigna, Ricci, Musetti, Abate, Battistini, Belotti. A disp.: Bertozzi, Cuccato, Belfasti, Paramatti, Soresina, Starita, Mastroianni, Frick, Gerevini, Messina. All.: Pea. Siena: Pane, Rondanini, DAmbrosio, Marotta, Cruciani, Iachipino, Gerli, Cleur, Neglia, Sbraga, Bulevardi. A disp.: Rossi, Panariello, Dossena, Guberti, Emmausso, Guerri, Santini, Crisanto, Mahrous, Solini, Brumat. All.: Mignani. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PRO PIACENZA SIENA (0-0) IN CAMPO

A minuti avrà inizio la partita di recupero tra Pro Piacenza e Siena ed è quindi venuto il momento per mettere a confronto qualche numero segnato da i due club alla vigilia del fischio dinizio. A fare gli onori di casa ecco la Pro Piacenza, che oggi vanta la 15^ posizione in classifica con 35 punti, gli stessi dellArzachena. Approfondendo ricordiamo che i rossoneri arrivano da 3 KO e un solo pari rimediati negli ultimi 5 turni e che nel tabellino segniamo 9 vittorie, 8 pareggi e ben 13 sconfitte. Ben altro tipo di statistiche per il Siena, che pur dopo il KO con il Pontedera, registra la seconda posizione in classifica. Per la Robur poi i numeri ci ricordano ben 58 punti a bilancio e un ruolino di marcia con 17 vittorie (di cui due rimediati negli ultimi 5 incontri), 7 pareggi e altrettante sconfitte (3 trovate alle ultime settimane). Diamo quindi la parola al campo! (agg Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Non sarà prevista diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento per la sfida, ma solo diretta streaming video via internet che si potrà seguire con un abbonamento al portale elevensports.it, oppure registrandosi e acquistando la visione del match come evento singolo.

I TESTA A TESTA

Alla vigilia del fischio dinizio della sfida tra Pro Piacenza e Siena andiamo a curiosare nello storico, seppure breve, che unisce le due formazioni, in campo per il recupero della 28^ giornata di Serie C. A bilancio infatti leggiamo appena tre precedenti, segnati dal 2016 e a oggi e tutti compresi nella regular season del terzo campionato italiano: ecco quindi un solo successo per i rossoneri e ben due affermazioni della Robur. Lultimo testa a testa tra Pro Piacenza e Siena risale, come è facile immaginare, al turno di andata del campionato di Serie C ancora in corso e quindi al nono turno che ha avuto luogo il 13 ottobre scorso. In quelloccasione si segnala la piena vittoria della squadra bianconera, padrona di casa: 1-0 il risultato finale, firmato da Michele Emmausso, in rete per la robur al 2 minuto di recupero concesso al 90. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Pro Piacenza-Siena, diretta dal signor Mei di Pesaro, martedì 3 aprile 2018 alle ore 14.30, sarà una sfida valevole per il recupero della ventottesima giornata di campionato nel girone A di Serie C. Pesante battuta d’arresto nell’ultimo match di campionato per il Siena, caduto in casa del Pontedera (che ha conquistato sei punti su sei quest’anno contro i cugini toscani) e non ha approfittato neanche questa volta dell’ennesimo scivolone interno del Livorno capolista, battuto in casa dal Monza. Ancora una volta i bianconeri non sono riusciti a riaprire un campionato che vede i labronici sempre in testa con due punti di vantaggio, ma anche con una partita in meno disputata rispetto ai diretti concorrenti.

Per il Siena, all’orizzonte c’è un’altra trasferta insidiosa contro una Pro Piacenza a sua volta bisognosa di punti salvezza, reduce da due sconfitte consecutive contro Monza e Arezzo. Soprattutto quest’ultimo ko interno contro una squadra teoricamente avvilita dalle traversie societarie e dalle penalizzazioni subite, è stata pesante per i piacentini, che mantengono comunque cinque punti di vantaggio sul Gavorrano quartultimo, e con una partita disputata in meno. Importante però per la Pro non concedere altri punti alle inseguitrici, ma frenare anche al ‘Garilli’ significherebbe per il Siena dare definitivamente l’addio al sogno del primo posto.

PROBABILI FORMAZIONI PRO PIACENZA SIENA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Garilli di Piacenza. I padroni di casa emiliani schiereranno Gori tra i pali, Paramatti sull’out difensivo di destra e Ricci sull’out difensivo di sinistra, con Belotti e Battistini a formare la coppia di centrali della retroguardia. Aspas, Cavagna e Barba giocheranno a centrocampo nel terzetto titolare, alle spalle del tridente offensivo composto da Musetti, Abate e Alessandro. Risponderà il Siena con Pane in porta, Sbraga schierato in posizione di terzino destro e Iapichino schierato in posizione di terzino sinistro, mentre Brumat e D’Ambrosio saranno i due difensori centrali. A centrocampo si muoveranno Gerli, Bulevardi ed Emmausso, vista la squalifica di Damian, espulso nella trasferta di Pontedera. In avanti Guberti sarà confermato in posizione di trequartista, alle spalle del duo d’attacco Marotta-Santini.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Tatticamente, si troveranno faccia a faccia il 4-3-3 della Pro Piacenza ed il 4-3-1-2 del Siena. All’andata toscani vincenti di misura tra le mura amiche dello stadio Franchi, uno a zero con gol decisivo messo a segno da Emmausso al novantaduesimo minuto del match. Ultimo precedente in casa della Pro Piacenza datato 25 gennaio 2017, vittoria dei padroni di casa con il punteggio di due a uno, con gol di Musetti per il vantaggio piacentino, pari di Bunino per il Siena e rete decisiva realizzata da Barba per gli emiliani al terzo minuto di recupero del secondo tempo.

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto riguarda le quote dei bookmaker per le scommesse sulla partita, la vittoria interna viene quotata 3.39 da Bet 365, che offre invece a 2.04 la quota per l’affermazione in trasferta. L’eventuale pareggio viene invece proposto a una quota di 3.25 da Bwin. Per quanto riguarda i gol realizzati complessivamente nel corso dell’incontro, per Betclic quote per l’over 2.5 e l’under 2.5 fissate rispettivamente a 2.35 e 1.57.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori