DIRETTA / Udinese Fiorentina (risultato finale 0-2) streaming video e tv: Decidono Veretout e Simeone

Diretta Udinese-Fiorentina: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie A in programma martedì 3 aprile 2018 alle ore 18.30.

03.04.2018 - Stefano Belli
udinese_daciarena_lapresse_2017
Probabili formazioni Serie A, LaPresse

DIRETTA UDINESE FIORENTINA (0-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Friuli la Fiorentina batte in trasferta l’Udinese per 2 a 0. Nel primo tempo gli ospiti si portano in vantaggio grazie al calcio di rigore segnato da Veretout al 29′ e concesso per fallo di Pezzella su Chiesa. Nel secondo tempo i subentrati illudono i padroni di casa che subiscono pure il raddoppio dei toscani al 71′ con Simeone, ispirato da Chiesa. I 3 punti guadagnati consentono alla Fiorentina di portarsi a quota 47 mentre l’Udinese resta ferma in classifica con 33 punti.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Udinese e Fiorentina ed il risultato è ora di 0 a 2. Gli sforzi dei bianconeri non vengono premiati e sono anzi i viola a trovare la rete del raddoppio al 71′ con Simeone, bravo a resistere e colpire in maniera vincente dopo aver ricevuto il pallone da Chiesa. Inutile la reazione friluana finora.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Udinese e Fiorentina è ancora di 0 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con Ingelsson e Jankto al posto di Giuseppe Pezzella ed Hallfredsson tra i padroni di casa, sono proprio i neo entrati a rendersi protagonisti con Jankto a ricevere dal compagno per il tiro a giro, parato prontamente da Sportiello al 47′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Udinese e Fiorentina sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. I viola toscani sono riusciti a portarsi meritatamente in vantaggio grazie al calcio di rigore realizzato da Veretout ed hanno poi fallito il raddoppio con Falcinelli al 29′. Dal canto loro i bianconeri friulani non sono rimasti completamente impassibili cercando di reagire con Balic al 31′. Ammonito anche German Pezzella tra gli ospiti.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Udinese e Fiorentina è ora di 0 a 1. Nonostante la crescita mostrata dai padroni di casa, in avanti con Perica al 18′, sono gli ospiti a portarsi in vantaggio al 29′ grazie a Veretout su calcio di rigore, concesso per fallo di Pezzella ai danni dell’ispirato Chiesa. Ammonito Hallfredsson in precedenza tra i friulani.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Friuli-Venezia Giulia la partita tra Udinese e Fiorentina è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti toscani a rendersi maggiormente pericolosi in particolare con Chiesa, protagonista sia al 7′ che al 10′ con due conclusioni terminate di poco larghe fuori dallo specchio.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Pochi minuti a Udinese Fiorentina, partita che vivremo nel nome di Davide Astori. Le formazioni scenderanno in campo con una motivazione in più: anche le ragioni del campo saranno comunque importanti per Massimo Oddo e Stefano Pioli. Per lallenatore friulano parlano purtroppo in modo chiaro le sei sconfitte consecutive da cui è reduce, che hanno spazzato via il ricordo invece di un dicembre memorabile, nel quale tutti parlavano della metamorfosi vissuta dallUdinese da quando era arrivato il nuovo tecnico. Servirà reagire, ma farlo contro la Fiorentina non sarà semplice, perché i viola sotto la guida di Pioli stanno avvicinando la zona Europa League, traguardo che sarebbe eccellente viste le tante difficoltà. Riusciranno i gigliati ad onorare Astori nella città in cui è morto? Parola al campo: la partita sta per cominciare, leggiamo dunque le formazioni ufficiali di Udinese Fiorentina! UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Larsen, Danilo, Samir; Widmer, Hallfredsson, Balic, Barak, Giu. Pezzella; De Paul, Perica. Allenatore: Massimo Oddo FIORENTINA (4-3-1-2): Sportiello; Milenkovic, Ger. Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Dabo, Veretout; Saponara; F. Chiesa, Falcinelli. Allenatore: Stefano Pioli (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Per seguire il match in diretta tv occorrerà un abbonamento Sky, per collegarsi sul canale numero 251 del satellite (Sky Calcio 1 HD), oppure per seguire la diretta streaming video via internet sul sito skygo.sky.it. Disponibile anche la diretta tv per gli abbonati Mediaset Premium sul canale Premium Sport 2 HD e in diretta streaming video sul sito play.mediasetpremium.it.

LE STATISTICHE

Sfida a metà classifica quella tra Udinese e Fiorentina: diamo quindi uno sguardo a qualche numero prima di dare il via al match di recupero. Graduatoria della Serie A alla mano vediamo che i viola occupano ora lottava piazza vantando 44 punti e soprattutto un eccellente stato di forma. La squadra gigliata è di ritorno da 4 successi di fila e di fatto non perde dal 9 febbraio scorso (contro la Juventus): in casa poi la Fiorentina ha osservato un tabellino di marcia con 7 successi e 4 pareggi in 15 match disputati. Non va molto bene per lUdinese di Oddo, che negli ultimi 5 match disputati ha rimediato ben 5 sconfitte di fila. Per la verità la compagine friulana non vince dal 28 gennaio scorso (contro il Genoa): ecco quindi ben spiegata la 12^ posizione in classifica con 33 punti. Da segnalare infine che lUdinese fuori casa ha rimediato appena 5 successi e un pareggio nei 15 match disputati, ma la vittoria in trasferta di fatto manca dal mese di gennaio. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Per la partita di recupero della Serie A tra Udinese e Fiorentina lo storico appare ben lungo alla vigilia di questa giornata; ecco infatti che a bilancio leggiamo ben 94 testa a testa registrati tra i due club e raccolti dal 1930 a oggi e specialmente in occasione del campionato di Serie A e Coppa Italia. Approfondendo la nostra analisi vediamo bene che nello scontro diretto sono state finora 22 le vittorie dei friulani e bene 44 le affermazioni della compagine viola, la quale ha pure segnato 165 reti in tale incontro subendone però 109. Ben recente lultima volta che i due club si sono trovati faccia a faccia: loccasione fu nel turno di andata della stagione ancora in corso della Serie A. Tra mura del Franchi lo scorso 15 ottobre, il successo arrise proprio alla Fiorentina, alla vittoria per 2-1: per i gigliati si fece vedere nelle marcature Thereau, mentre solo Samir segnò un gol per lUdinese. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Udinese-Fiorentina, diretta dal signor Banti di Livorno, martedì 3 aprile 2018 alle ore 18.30, sarà una sfida valida per il recupero della ventisettesima giornata del campionato di Serie A, rinviata a causa della tragica scomparsa del capitano della Fiorentina, Davide Astori. Le due squadre si trovano di fronte in questo match di recupero in un momento di forma diametralmente opposto. Da una parte l’Udinese è tornata in una fase di crisi nera simile a quella che aveva portato Massimo Oddo sulla panchina dei friulani, in sostituzione di Gigi Delneri. Sono arrivate sei sconfitte consecutive contro Torino, Roma, Sampdoria, Juventus, Sassuolo e Atalanta che hanno di nuovo reso pesante il clima attorno alla squadra, anche se al momento il terzultimo posto è ancora lontano nove punti e in chiave retrocessione la situazione è ancora relativamente tranquilla.

Non sarà facile però fermare una Fiorentina in ascesa, nel suo miglior momento di forma stagionale con quattro vittorie consecutive ottenute contro Chievo, Benevento, Torino e Crotone. La squadra di Stefano Pioli ha dovuto sopportare una prova tremenda, la morte del capitano Davide Astori, compagno di squadra amato da tutti e punto cardine della difesa. Nell’estrema difficoltà la squadra si è però compattata in campo, ed ora l’Europa è distante solamente tre punti: corsa aperta alla quale la Fiorentina vuole parecipare fino in fondo, anche se perdere anche questo match forse significherebbe per l’Udinese dover mettere in discussione anche la posizione di Oddo alla guida della formazione friulana.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE FIORENTINA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso la Dacia Arena di Udine. I padroni di casa friulani schiereranno il portiere argentino Bizzarri alle spalle di una difesa a tre composta dal danese Larsen, dall’olandese Nuytinck e dal brasiliano Danilo. A centrocampo, per vie centrali si muoveranno lo svedese Ingelsson e il croato Balic, mentre Zampano sarà schierato sulla corsia laterale di destra e l’iraqeno Adnan sulla corsia laterale di sinistra. Il ceko Jankto avrà compiti da trequartista, alle spalle dell’altro argentino De Paul e dell’altro croato Perica, titolari nel tandem offensivo. Risponderà la Fiorentina con Sportiello a difesa della porta, il francese Laurini impiegato in posizione di terzino destro e l’uruguaiano Maxi Oliveira impiegato in posizione di terzino sinistro, col brasiliano Vitor Hugo e l’argentino Pezzella difensori centrali. A centrocampo spazio all’altro francese Veretout e all’altro uruguaiano Cristoforo, vertici arretrati alle spalle di Saponara, Federico Chiesa e Lo Faso, che sosterranno l’altro argentino Giovanni Simeone schierato come unica punta di ruolo.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Tatticamente saranno opposti il 3-4-1-2 dell’Udinese di Massimo Oddo ed il 4-2-3-1 della Fiorentina di Stefano Pioli. Il match d’andata disputato allo stadio Franchi di Firenze è terminato con il punteggio di due a uno in favore dei viola, doppietta decisiva di Thereau con l’Udinese che aveva momentaneamente raggiunto il pareggio grazie a Samir. Due a due nell’ultimo precedente di campionato a Udine disputato il 21 settembre 2016, friulani due volte in vantaggio grazie alle reti messe a segno da Zapata e Danilo, ma toscani capaci di raggiungere il pareggio prima con Babacar e poi con un rigore trasformato da Bernardeschi. La Fiorentina non vince a Udine dall’8 novembre del 2009, uno a zero con gol di Juan Vargas, ultima vittoria bianconera datata 20 aprile 2016, gol di Zapata e Thereau, momentaneo pari viola di Zarate.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker per le scommesse sulla partita indicano la Fiorentina favorita per il successo esterno, con vittoria viola alla Dacia Arena quotata 2.25 da Bwin, mentre William Hill fissa a 3.25 la quota relativa al pareggio e Bet365 alza fino a 3.39 la quota per l’affermazione friulana tra le mura amiche. Per i gol realizzati complessivamente nel corso della partita, over 2.5 e under 2.5 quotati rispettivamente 2.07 e 1.76.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori