DIRETTA/ Milan Inter (risultato finale 0-0) info streaming video e tv: Icardi spreca anche nel recupero

Diretta Milan-Inter: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie A in programma a San Siro mercoledì 4 aprile 2018.

04.04.2018 - Stefano Belli
Milan_Inter_Borja_Valero_mischia_lapresse_2018
Diretta Milan-Inter, LaPresse

DIRETTA MILAN INTER (RISULTATO 0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Giuseppe Meazza le formazioni di Milan ed Inter non vanno oltre un pareggio per 0 a 0. Nemmeno nell’ultima parte dell’incontro le due squadre riescono a sbloccare la situazione: l’ingresso di Kalinic per i rossoneri si rivela inutile ai fini del risultato così come Icardi fallisce un’altra clamorosa opportunità nel recupero dopo quella fallita in precedenza al 56′. Il punto conquistato oggi permette al Milan di portarsi a quota 51 ed all’Inter di raggiungere i 59 punti nella classifica di Serie A. (Alessandro Rinoldi)

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo, il punteggio tra Milan ed Inter è sempre fermo sullo 0 a 0. Le squadre appaiono molto allungate nel corso della ripresa e le due difese resistono bene alle precise iniziative dei rispettivi attacchi rivali. Tra gli ospiti Perisic cerca sempre di spingere a sinistra e servire Icardi mentre Cutrone si vede annullare una rete realizzata in rovesciata a causa della netta posizione di fuorigioco sul lancio di un compagno al 68′.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Milan ed Inter è di 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato con gli stessi 22 uomini scesi inizialmente in campo, il Biscione tenta di sorprendere il Diavolo cogliendo una traversa al 47′ sul tiro-cross di Perisic e la brutta conclusione di Brozovic al 49′. Dall’altro lato Kessie non trova lo specchio al 50′ ed Handanovic è costretto a fermare in calcio d’angolo Cutrone al 52′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Milan ed Inter sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Nel finale della prima frazione di gioco si segnala la rete del possibile vantaggio nerazzurro di Icardi annullato per fuorigioco dal VAR al 39′ dopo qualche secondo. I rossoneri non creano altre opportunità interessanti a seguito della gran parata di Handanovic sul colpo di testa di Bonucci e l’incontro potrebbe rivelarsi molto tirato anche nel secondo tempo.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Milan ed Inter è di 0 a 0. Gli ospiti impegnano Donnarumma con un tiro respinto di Candreva al 18′ mentre Brozovic manca la porta anche al 19′. I padroni di casa si scaldano ed il colpo di testa di Bonucci viene fermato da Handanovic in maniera prodigiosa al 22′ e Cutrone non riesce a deviare con forza al 28′. Dall’altro Perisic non supera il portiere avversario al 29′.

FASE INIZIALE DEL MATCH

Il derby meneghino tra Milan ed Inter è cominciato da una decina di minuti nel primo tempo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell’incontro i nerazzurri partono meglio ma non riescono a sfruttare una buona doppia opportunità con Candreva e Rafinha, sull’azione ispirata da Icardi al 3′. Nemmeno la conclusione di Brozovic, appena fuori dall’area avversaria, impensierisce Donnarumma al 9′ terminando larga sul fondo.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Milan Inter inizia fra pochissimo: grande è l’attesa per il derby della Madonnina, che sarà un test importante anche per Gennaro Gattuso e Luciano Spalletti. Il Milan certamente ha migliorato i propri risultati con il tecnico calabrese, che ha dato il suo spirito alla squadra e anche maggiore solidità: eppure il quarto posto resta lontano, il derby coincide anche con quella che forse è l’ultima possibilità per inseguire un posto nella prossima Champions League. Spalletti invece sembra avere portato l’Inter fuori dal periodo più difficile della stagione: con un successo oggi, i nerazzurri tornerebbero al terzo posto, facendo un enorme passo avanti verso l’obiettivo stagionale e guadagnando serenità dal punto di vista psicologico e caratteriale. Ci riusciranno? Parola al campo: la partita sta per cominciare, leggiamo dunque le formazioni ufficiali di Milan Inter! MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, A. Romagnoli, Ri. Rodriguez; Kessie, Montolivo, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. Allenatore: Gennaro Gattuso INTER (4-2-3-1): Handanovic; Joao Cancelo, Miranda, Skriniar, D’Ambrosio; Brozovic, Gagliardini; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti (Agg di Mauro Mantegazza)

MILAN INTER, DIRETTA LIVE

INFO STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La diretta tv del match Milan Inter sarà visibile per gli abbonati Sky sui canali 201 e 251 del satellite, rispettivamente Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, e per gli abbonati Mediaset Premium sul canale Premium Sport 2 HD. Diretta streaming video via internet disponibile per gli abbonati a entrambe le piattaforme, rispettivamente collegandosi sui siti skygo.sky.it e play.mediasetpremium.it. Qui si potranno attivare le due applicazioni Sky Go e Premium Play, senza costi aggiuntivi ed entrambe usufruibili su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

I PRECEDENTI

Per il Derby della Madonnina tra Milan e Inter lo storico è davvero amplissimo: dal 1930 a oggi e solo considerando i match disputati in occasione del campionato della Serie A e per la Coppa Italia troviamo ben 196 testa a testa ufficiali. In tutto a bilancio quindi leggiamo 64 affermazioni da parte dei rossoneri e 69 vittorie dei nerazzurri, i quali nello scontro diretto, così sentito, hanno segnato 256 reti ma ne hanno subite ben 258. Tornando però più vicini al match di questa sera per il recupero della 27^ giornata va detto che la sfida di andata della stagione ancora in corso aveva visto il successo dell’Inter con il risultato di 3-2 firmato da Icardi, con Suso e Bonaventura in gol per il club del Diavolo. A bilancio però vediamo che esiste un precedente ancora più recente per questo storico Derby: Milan e Inter si son trovate faccia a faccia in occasione dei quarti di finale della Coppa Italia lo scorso 27 dicembre. Allora fu successo per i rossoneri alla vittoria per 1-0 al tempi supplementari: provvidenziale fu la rete di Patrick Cutrone. (agg Michela Colombo)

LE STATISTICHE

Diamo ora uno sguardo più da vicino alle statistiche fissate da Milan e Inter alla vigilia di questo recupero del Derby della Madonnina. Classifica alla mano vediamo che i nerazzurri occupano ora la quarta piazza in graduatoria, vantando anche 58 punti e un ruolino di marcia con 16 successi e ben 10 pareggi. Per lo stato di forma ecco che la compagine di Spalletti ha registrato 3 successi e un solo par negli ultimi 5 match disputati. Per il Milan di Gattuso ecco invece la sesta posizione , ma con solo 50 punti finora segnati, visto anche il tabellino con 15 successi e ben 9 sconfitte finora rimediato. Se però togliamo il KO con la Juventus di pochi giorni fa, vediamo che i rossoneri scendono in campo con un ottimo stato di forma: in campionato era infatti dal 23 dicembre scorso che i rossoneri non perdevano. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Milan-Inter viene diretta dal signor Di Bello di Brindisi: va in scena mercoledì 4 aprile alle ore 18:30 e sarà l’attesissimo Derby della Madonnina valevole per il recupero della ventisettesima giornata di campionato di Serie A 2017-2018, quella rinviata a causa dei tragici fatti che hanno coinvolto la Fiorentina, col malore e la prematura scomparsa del capitano viola Davide Astori. Derby che profuma di Champions League quello di San Siro. Con le due vittorie contro Sampdoria e Verona, l’Inter si è rilanciata al quarto posto in classifica, avvicinando a due punti di distanza la Roma terza, mantenendosi una lunghezza avanti alla Lazio quinta e portandosi a +8 dal Milan, che dopo una lunga serie di cinque vittorie consecutive in campionato, è stato costretto a cedere alla fame di Scudetto della Juventus, pur avendo messo alle corde a lungo i primi della classe.

Risultato del Derby che potrebbe dunque valere come un vero e proprio bonus per l’Europa che conta per le due formazioni, a meno che non esca fuori un pareggio che rischi di trasformarsi in una sorta di regalo per le romane nella corsa ai primi quattro posti della classifica. Il Milan in casa ha sempre vinto in campionato nel 2018, mentre travolgendo la Sampdoria lo scorso 18 marzo, l’Inter ha interrotto un digiuno di successi esterni che durava dalla trasferta di Cagliari del 25 novembre scorso, rilanciando anche la vena realizzativa dell’attuale vicecapocannoniere della Serie A, Icardi, a due soli gol da Ciro Immobile. 

PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER

A San Siro per questo Derby scenderanno in campo le seguenti probabili formazioni. Il Milan schiererà Gigio Donnarumma tra i pali, Calabria sulla corsia laterale di destra e lo svizzero Rodriguez sulla corsia laterale di sinistra in una difesa a quattro con Romagnoli e Bonucci impiegati come centrali. L’ivoriano Kessie, Montolivo (vista la squalifica di Lucas Biglia) e Bonaventura giocheranno nel terzetto di centrocampo, mentre Cutrone, lo spagnolo Suso e il turno Calhanoglu partiranno titolari nel tridente offensivo. Risponderà l’Inter col numero uno sloveno Handanovic tra i pali, il portoghese Cancelo laterale di destra e D’Ambrosio laterale di sinistra in una linea difensiva a quattro con lo slovacco Skriniar e il brasiliano Miranda difensori centrali. A centrocampo spazio a Gagliardini e a Brozovic, con il connazionale del croato, Perisic, che formerà con l’altro brasiliano Rafinha e Gagliardini la batteria di incursori alle spalle del bomber argentino Mauro Icardi, autore di sei gol nelle ultime due partite di campionato disputate contro Sampdoria e Verona.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Non cambieranno in vista di questo Derby le scelte tattiche dei due allenatori, 4-3-3 per il Milan di Rino Gattuso e 4-2-3-1 per l’Inter di Luciano Spalletti. Sfida che all’andata ha visto l’Inter prevalere con il punteggio di tre a due grazie a una strepitosa tripletta di Icardi, col Milan che aveva raggiunto per due volte il pareggio prima con Suso e poi con un’autorete di Handanovic. Il 20 novembre 2016 pari per due a due nell’ultimo Derby casalingo per i rossoneri, con dinamica opposta: Milan per due volte in vantaggio grazie ai gol di Suso, ma raggiunto prima da Candreva e poi da Perisic nel recupero. Il Milan ha vinto quest’anno il Derby di Coppa Italia grazie a un gol di Cutrone nel recupero, ma non vince in campionato da tre a zero casalingo del 31 gennaio 2016, reti di Alex, Bacca e Niang. L’Inter non vince il derby in casa del Milan dal 7 ottobre 2012, decise un gol di Samuel dopo appena 3′.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote per le scommesse sul match rilasciate dai bookmaker indicano un equilibrio perfetto previsto per questo derby milanese. Bwin offre la vittoria interista a 2.75, esattamente la stessa quota proposta da Bet365 per l’affermazione rossonera. Il pareggio viene invece quotato 3.25 da William Hill. Per i gol complessivamente realizzati durante l’incontro, over 2.5 e under 2.5 vengono rispettivamente proposti a una quota di 2.14 e 1.72 da Unibet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori