DIRETTA/ Lipsia-Marsiglia (risultato finale 1-0) streaming video e tv: vittoria di misura per i tedeschi

- Fabio Belli

Diretta Lipsia Marsiglia: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Sfida tra outsider a caccia dell’Europa League

Schurrle_Dortmund_Lipsia_lapresse_2018
Lipsia, sfida al Marsiglia nei quarti di Europa League (foto LaPresse)

DIRETTA LIPSIA-MARSIGLIA (RISULTATO FINALE 1-0): VITTORIA DI MISURA PER I TEDESCHI

Tempo scaduto alla Red Bull Arena, il RB Lipsia batte di misura il Marsiglia per 1 a 0, tra una settimana al Velodromo la squadra di Rudi Garcia dovrà vincere con almeno due reti di scarto per sperare nella qualificazione alle semifinali di Europa League 2017-18. Nel finale gli uomini di Hasenhuttl difendono il vantaggio e soprattutto non concedono il gol in trasferta agli avversari, per gli ospiti sarebbe stato fondamentale segnare fuori casa e avere così la possibilità di passare il turno anche con uno 0-0 nella sfida di ritorno. Invece il fortino dei tedeschi rimane inespugnato, gli sforzi dei giocatori dell’OM non daranno i loro frutti e allo scadere del 93′ l’arbitro Undiano Mallenco manda tutti sotto la doccia con i padroni di casa che rientrano festanti negli spogliatoi. (agg. di Stefano Belli)

WERNER SFIORA LA DOPPIETTA

Quando mancano circa quindici minuti al novantesimo resiste il vantaggio del RB Lipsia sul Marsiglia con la squadra di Hasenhuttl che conduce sempre per 1 a 0 nonostante i tentativi della squadra transalpina di pareggiare i conti. Al 57′ è la volta di Payet che da buona posizione calcia altissimo il pallone che si impenna e termina sugli spalti della Red Bull Arena. Baricentro molto alto per gli uomini di Rudi Garcia che mettono parecchia pressione alla retroguardia avversaria sperando di indurla prima o poi all’errore fatale. Invece sono i tedeschi a sfiorare il raddoppio al 75′ con Werner che arriva di gran carriera davanti a Pelé ma un attimo prima di liberare il tiro viene fermato dall’intervento provvidenziale di Luiz Gustavo che salva i suoi da uno 0-2 che sarebbe stato davvero difficilissimo da ribaltare tra una settimana. (agg. di Stefano Belli)

OCAMPOS SFIORA IL PARI

RB Lipsia-Marsiglia 1-0 al decimo minuto del secondo tempo. Alla Red Bull Arena è ripreso il gioco dopo l’intervallo, la partita se possibile è diventata ancora più interessante con gli ospiti che attaccano a pieno organico nel tentativo di pareggiare i conti e non avendo più nulla da perdere sono disposti a rischiare lasciando parecchi spazi liberi nella loro metà campo. A questo punto i padroni di casa pensano a difendersi e ad aspettare il momento giusto per ripartire in contropiede. Al 55′ la formazione di Rudi Garcia sfiora il pari con il tacco di Ocampos che sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina accarezza il palo alla sinistra di Gulacsi ormai fuori causa, pericolo scampato per l’undici di Hasenhuttl che in questo frangente ha davvero corso un grosso rischio. (agg. di Stefano Belli)

WERNER LA SBLOCCA NEL RECUPERO!

RB Lipsia e Marsiglia vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione di Hasenhuttl. Primo tempo molto combattuto dove le due squadre non hanno rinunciato a giocare, anzi: entrambe hanno avuto delle chance più o meno nitide di sbloccare la contesa. A quattro minuti dall’intervallo, infatti, arriva un pallone pericoloso nell’area di rigore francese, Sakai in spaccata toglie le castagne dal fuoco a Pelé anticipando Bruma che stava per calciare a botta sicura. Un minuto più tardi, dall’altra parte, la compagine di Rudi Garcia è sfortunatissima con Sarr che colpisce la traversa in semi-rovesciata, sarebbe stato un gol da cineteca e invece nulla di fatto. In chiusura di frazione Gulacsi si oppone a Ocampos, sul capovolgimento di fronte successivo arriva invece la zampata vincente di Werner che in contropiede gonfia la rete con la complicità del portiere Pelé che si tuffa in maniera ridicola per fargli un complimento e non riesce a intercettare il tiro. (agg. di Stefano Belli)

PREVALE L’EQUILIBRIO

Dopo il primo terzo di gara RB Lipsia e Marsiglia restano bloccate sullo 0-0. Gara caratterizzata dal grande equilibrio con le due squadre che si stanno annullando a vicenda, curando entrambe nei minimi dettagli la fase difensiva. All’11’ Payet con un cross interessante serve Mitroglou che sotto porta non riesce a impensierire Gulacsi che fa buona guardia in mezzo ai pali. Nei minuti successivi gli ospiti continuano ad attaccare senza però trovare l’ultimo passaggio, al 23′ i padroni di casa si rendono pericolosi con l’incornata di Konaté che da ottima posizione non prende bene la mira e manca il bersaglio. Cinque minuti più tardi la compagine tedesca si procura un calcio di punizione dal limite con Forsberg che scavalca la barriera ma anche la traversa col pallone che non si abbassa in tempo. (agg. di Stefano Belli)

CONTATTO DUBBIO IN AREA TRA SAKAI E BRUMA

Alla Red Bull Arena l’arbitro spagnolo Undiano Mallenco ha dato il via alle ostilità tra RB Lipsia e Marsiglia che si affrontano nel match valevole per l’andata dei quarti di Europa League 2017-18, al decimo minuto del primo tempo il punteggio resta fermo sullo 0-0. A inizio gara gli uomini di Rudi Garcia si riversano immediatamente in avanti occupando la metà campo avversaria, i transalpini attaccano sulla corsia di destra con Mitroglou che non riesce a sfondare, tantomeno a mettere un pallone interessante al centro dell’area di rigore. All’8′ gli uomini di Hasenhuttl protestano vivacemente per un contatto in area tra Sakai e Bruma anche se a rivedere le immagini al rallentatore rimane più di qualche dubbio e le recriminazioni dei tedeschi appaiono più che legittime. (agg. di Stefano Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

In attesa che le formazioni ufficiali di Lipsia Marsiglia facciano il loro ingresso in campo per questo match di Europa League, andiamo a curiosare nelle statistiche fissate da i due club alla vigilia. Cominciando dai padroni di casa va detto che i tedeschi hanno finora realizzato appena 1960 passaggi dei quali solo 1488 sono andati a buon fine, per una percentuale di efficacia del 78%: numeri ben più ampi per i francesi che di passaggi ne hanno totalizzati 4904 di cui 4129 completati per una percentuale di efficacia del 84%. Per quanto riguarda i tiri va poi aggiunto che il Lipsia finora ha totalizzato 49 dei quali 16 sono stati ben indirizzati verso la porta avversaria e 17 sono stati bloccati: per il Marsiglia si contano a bilancio invece 135 tiri di cui 45 a target e ben 26 fermati dagli avversari. Ma è tempo ora di dare la parola al campo, si gioca! LIPSIA (4-4-2): 32 Gulacsi; 27 Laimer, 5 Upamecano, 6 I. Konaté, 16 Klostermann; 10 Forsberg, 31 Demme, 8 N. Keita, 17 Bruma; 29 Augustin, 11 Werner. Allenatore: Ralph Hasenhuttl MARSIGLIA (4-4-2): 16 Y. Pelé; 2 Sakai, 4 B. Kamara, 19 Luiz Gustavo, 18 Amavi; 17 B. Sarr, 8 Sanson, 29 Anguissa, 5 Ocampos; 11 Mitroglou, 10 Payet. Allenatore: Rudi Garcia (agg Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La partita Lipsia Marsiglia sarà trasmessa in diretta tv in esclusiva per gli abbonati alla pay tv satellitare sul canale 254 di Sky (Sky Calcio 4 HD), e anche in diretta streaming video via internet per gli abbonati che si collegheranno sul sito skygo.sky.it.

L’ARBITRO

La partita tra Lipsia e Marsiglia sarà diretta dal fischietto di Pamplona Alberto Undiano Mallenco, atteso in campo alla Rb Arena assieme agli assistenti Roberto Alonso, Juan Yuste e al quarto uomo Raul Cabanero. Volendo conoscere meglio il direttore di gara spagnolo va detto che in stagione larbitro oggi in campo per lEuropa League ha collezionato in totale 27 presenze tra esperienze nazionali e continentali: si contano quindi anche 4 partecipazioni alla Champions League e una sola per lEuropa League. Nella seconda competizione europea Mallenco ha diretto infatti la partita tra Milan e Ludogorets, in occasione delle quale ha messo a bilancio anche 2 cartellini gialli. Curiosando nella lunga carriera del fischietto spagnolo vediamo che Mallenco registra un solo precedente con il Lipsia, diretto contro il Monaco nella fase a gironi della Champions League di questanno; un solo precedente registrato anche con il Marsiglia, incontrato nel match di Coppa Uefa della stagione 2005-2006 contro il Beerschot.(agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

RB Lipsia-Marsiglia, diretta dallo spagnolo Undiano Mallenco, giovedì 5 aprile 2018 alle ore 21.05, sarà una delle sfide dell’andata dei quarti di finale di Europa League. Scontro tra possibili outsider per la vittoria finale in Europa League, due formazioni che hanno già collezionato ‘scalpi’ importanti nel loro cammino. Lo ha fatto sicuramente il Lipsia che è arrivato tra le prime otto della competizione estromettendo nella fase ad eliminazione diretta prima il Napoli di Maurizio Sarri e poi lo Zenit San Pietroburgo di Roberto Mancini.

I tedeschi erano arrivati all’appuntamento dopo aver partecipato alla fase a gironi di Champions League, e al momento in Bundesliga, dopo la vittoria esterna ad Hannover, occupano il quarto posto, in piena lotta per partecipare anche l’anno prossima alla massima competizione europea. Il Marsiglia ha invece eliminato i portoghesi del Braga e gli spagnoli dell’Athletic Bilbao, e nella Ligue 1 francese è reduce da un successo esterno sul campo del Dijon. Vittoria che ha permesso alla squadra di Garcia di mantenere due punti di vantaggio sul Lione al terzo posto, vitale per partecipare ai preliminari della prossima Champions League.

PROBABILI FORMAZIONI LIPSIA MARSIGLIA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso la Red Bull Arena di Lipsia. I padroni di casa tedeschi schiereranno l’ungherese Gulacsi tra i pali, Klostermann sull’out difensivo di destra e il brasiliano Bernardo sull’out difensivo di sinistra, mentre il capitano Orban e il francese Upamecano comporranno la coppia dei centrali della retroguardia. A quattro anche la linea di centrocampo con Forsberg esterno destro e il portoghese Bruma esterno sinistro, mentre il maliano Keita e Demme faranno coppia sulla zona centrale della mediana. In attacco, al fianco dell’asso Timo Werner giocherà l’altro francese Augustin. Risponderà il Marsiglia con Mandanda a difesa della porta, il giapponese Sakai schierato in posizione di terzino destro e Amavi schierato in posizione di terzino sinistro, mentre Rami e il portoghese Rolando saranno i difensori centrali. A centrocampo, i due centrali saranno Maxime Lopez e il brasiliano Luiz Gustavo, mentre Thauvin avrà il compito di presidiare la fascia destra e l’argentino Ocampos sarà l’esterno laterale mancino. In attacco, spazio al greco Mitroglu al fianco di Payet.

TATTICA E PRECEDENTI

Moduli speculari per le due formazioni, con il 4-4-2 che sarà la scelta tattica del tecnico austriaco del Lipsia, Hasenuttl, e dell’ex allenatore della Roma, Rudi Garcia, per il Marsiglia. Primo precedente ufficiale tra le due squadre, visto che il Lipsia è all’esordio assoluto nelle Coppe Europee. Il Marsiglia non gioca una finale dal 2004, quando si giocò la Coppa UEFA perdendo la competizione nell’atto conclusivo contro il Marsiglia.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

I bookmaker con le loro quote indicano i favori del pronostico per i tedeschi in questo quarto di finale d’andata di Europa League, con affermazione interna del Lipsia quotata 1.75 da Bwin, mentre il pareggio viene offerto ad una quota di 3.80 da William Hill e Bet365 moltiplica invece per 5.00 la quota relativa al successo esterno dei transalpini. Per quanto riguarda i gol realizzati nel corso della partita, le quote di over 2.5 e under 2.5 vengono rispettivamente fissate a 1.82 e 2.00 da Unibet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori