Risultati Europa League/ Lazio e Arsenal passeggiano, bene anche Atletico e Lipsia. Diretta gol live score

- Michela Colombo

Risultati Europa League: diretta live score delle partite di andata dei quarti. Occhi puntati sulla Lazio di Inzaghi unico club italiano rimasto nel tabellone. 

Arsenal_gruppo_gol_Milan_lapresse_2018
Video Arsenal Atletico Madrid (LaPresse)

Sono terminati in questi istanti i match valevoli per i quarti di finale di andata dellEuropa League 2017-2018. Molto bene la Lazio, che dopo aver chiuso il primo tempo sulluno a uno, è entrata in campo con un piglio diverso nel secondo tempo, chiudendo la sfida in proprio favore con il risultato di 4-2. Le reti biancocelesti sono state siglate da Lulic, Parolo, Felipe Anderson e Ciro Immobile, mentre il gol del momentaneo uno a uno degli austriaci porta la firma di Valon Berisha, a cui ha replicato Minamino al 71esimo. A valanga anche lArsenal, che ha chiuso la gara nel primo tempo, concludendo infatti con lo stesso score dei primi 45 minuti di gioco: 4 a 1. In rete Ramsey e Lacazette, entrambi protagonisti con una doppietta, mentre il gol del CSKA Mosca è stato siglato da Golovin. Non cambiano anche gli altri due risultati, con il Lipsia che ha battuto uno a zero il Marsiglia, e con lAtletico che ha superato due a zero lo Sporting di Lisbona. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

I RISULTATI ALLA FINE DEI PRIMI TEMPI

Sono terminati pochi minuti fa i primi tempi delle gare valevoli per landata dei quarti di finale di Europa League. Partiamo dallultima italiana rimasta in corsa in questa manifestazione, la Lazio di Simone Inzaghi, che sta giocando in casa contro il Salisburgo. La squadra biancoceleste si trova attualmente sul risultato di perfetta parità, uno a uno, e al gol di Lulic al decimo minuto di gioco, ha replicato al 30esimo Valon Berisha su calcio di rigore. A valanga invece lArsenal, che sembra aver ormai superato la crisi di metà stagione, e che sta conducendo per 4 a 1 allEmirates Stadium. Le reti dei Gunners sono state siglate da Ramsey e Lacazette (entrambi doppietta), mentre lunico gol del CSKA Mosca porta la firma di Golovin, il momentaneo uno a uno del 15esimo minuto. Vince anche lAtletico Madrid, che sta battendo lo Sporting Lisbona con il risultato di due reti a zero grazie alle marcature di Koke e Griezmann. Infine, luno a zero interno del Lipsia sul Marsiglia, gol di Timo Werner. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SI PARTE!

Finalmente si accendono i quarti di finale dellEuropa League: al via occhi puntati quindi sulla sfida attesa allOlimpico tra Lazio e Salisburgo, dove la compagine di Inzaghi sarà lunica a provare a tenere alto il tricolore. Di certo, complice anche un incrocio apparentemente semplice, ci attendiamo molte cose dalla squadra biancoceleste, e non solo per i personaggi di valore che con tutta probabilità vedremo in campo. Ovviamente quanto fatto vedere in Europa dalla Lazio è ben interessante: nonostante qualche stop inatteso (come la sconfitta con il Waregem o il KO iniziale con lo Steaua Bucarest) il cammino dei biancocelesti è stato ben importante, e costellato da risultato anche pesanti. Tutto però ora deve essere dimenticato: occorre fare un reset per affrontare la sfida con il Salisburgo con la giusta intensità. Diamo allora la parola al campo!

NESSUNA CONFERMA

Giunti ormai ai tabelloni dei quarti di finale dellEuropa League è ben spontaneo fare un confronto con quanto era accaduto nella precedente edizione del torneo. Confrontano gli incontri e i protagonisti di allora vediamo bene che questa Europa League ha ben poco a che fare con il precedente più vicino. Se infatti oggi troviamo in campo un club tedesco, uno italiano, uno austriaco e uno inglese, allora il tabellone era ben diverso. In campo per i quarti di finale del 2016-2107 infatti avevamo visto ben due squadre belghe ovvero Anderlecht e Genk che affrontarono rispettivamente il Manchester United e il Celta Vigo. Gli altri due incontri previsti furono tra Ajax e Schalke 04 e tra Olympique Lione e Besiktas: vediamo bene quindi che nessuno di questi club ha saputo riconfermarsi in questa edizione dellEuropa League.

LE CENERENTOLE

Considerando il tabellone dei quarti di finale di Europa League possiamo inividuare due vere cenerentole di questa fase per il secondo torneo del continente, ovvero due squadre che questestate di certo non si pensava potessero arrivare così lontano. Il riferimento è ovviamente ai club di Salisburgo e Lipsia, oggi in campo rispettivamente contro Lazio e Marsiglia. La squadra austriaca è forse tra le sorprese più grosse di questa edizione della competizione e benchè anche ora sia al top del campionato nazionale, non erano certo in molti a scommettere sul successo del club di Marco Rose. Eppure prima battendo il Vitorul nelle qualificazioni, poi chiudendo la fase a gruppi in testa, il Salisburgo alla fine ce lha fatta. Da qui in poi gli austriaci sono stati poi davvero incontenibili e il loro cammino nel tabellone finale è esemplare. Stesso discorso per il Lipsia, che in Bundesliga ora registra la quarta posizione in classifica. Per i tedeschi però il percorso fu diverso visto che ebbe acceso al tabellone finale come retrocessa dalla Champions league. I risultati però non sono mancati e attendiamo di conoscere quali sorprese ancora ci regaleranno questi due club.

IL CALENDARIO DELLA COMPETIZIONE

In attesa di poter dare il via alle sfide di andata dei quarti di finale dellEuropa League facciamo un passo in avanti e andiamo a scoprire che cosa ci riserverà il prossimo calendario. Nel tabellone del secondo torneo per club del continente vediamo bene che la decisiva fase del ritorno è già stata prevista per il prossimo 12 aprile: anche in questa occasione il fischio dinizio sarà previsto su tutti i campi alle ore 21.05. Il 13 aprile, ecco il tanto atteso ultimo sorteggio: i riflettori si accenderanno nuovamente a Nyon dove dalle urne usciranno gli incontri per le due semifinali di Europa League. In tal occasione si deciderà poi se sarà la vincitrice della prima semifinale o della seconda, il club di casa della finale. Si tratta ovviamente di una questione solo formale, visto che la finalissima avrà luogo comunque a Lione. Proprio questo atteso match che assegnerà il titolo è già stato deciso per il prossimo 26 maggio allo Stade de Lyon.

LE PARTITE DELL’ANDATA DEI QUARTI

LEuropa League torna in campo e lo farà oggi giovedi 5 aprile 2018: dopo la sosta per le festività pasquali ecco quindi che il grande calcio europeo  è di nuovo sotto ai riflettori, questa volta per le partite di andata dei quarti di finale. Ci avviciniamo quindi sempre di più alle finalissima di Lione e  la posta si fa sempre più alta: un successo oggi infatti porrebbe permettere a qualche club di cominciare già a sognare se non la coppa, almeno un posto nelle semifinali. Tornando alle sfide di oggi, vediamo quindi che saranno 4 i match previsti: nessun anticipo o posticipo per questa fase di andata e per tutti i campi il fischio dinizio è già stato fissato per le ore 21.05. Vedendo il programma leggiamo quindi le partite Arsenal-Cska Mosca, Atletico Madrid-Sporting, Lazio-Salisburgo e Lipsia-Marsiglia.

LE FAVORITE

Complice anche il fattore campo, vi sono ben tre club che vanno tenuti ben docchio questa sera al fischio dinizio di questi quarti di finale della Europa League, perché favoriti al successo oltre che pure al passaggio  del turno. Il riferimento è ovviamente alle blasonate Arsenal e Atletico Madrid, come pure la Lazio che beneficerà oggi nel tabellone forse dellincrocio migliore. Certo fare un pronostico alla vigilia della partita di andata è rischioso, ma senza dubbio possiamo dire che ci attendiamo grande cose dai Gunners di Wenger come pure degli spagnoli di Diego Simeone, Non sfigura in questo piccolo club anche Filippo Inzaghi e specialmente il suo bomber Ciro Immobile, tra i miglior marcatori del secondo torneo per club in Europa. La sfida forse più aperta per questi turno dell’Europa League è quella tra Lipsia e Marsiglia. La squadra tedesca  tra le grandi sorprese della stagione, ma lOympique di  Rudi Garcia potrebbe rivelassi un osso ben duro anche per la formazione di Hasenhuttl, capace di battere lo Zenit San Pietroburgo di Mancini. 

 

RISULTATI EUROPA LEAGUE

Ore 21.05 Arsenal-Cska Mosca 4-1

Ore 21.05 Atletico Madrid-Sporting 2-0

Ore 21.05 Lazio-Salisburgo 4-2

Ore 21.05 Lipsia-Marsiglia 1-0

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori