DIRETTA / Moldavia Italia donne (risultato finale 1-3): il gol di Giacinti chiude il match

- Claudio Franceschini

Diretta Moldavia Italia donne: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario e risultato live. Quinto impegno per le Azzurre prime in classifica nelle qualificazioni ai Mondiali

Bonansea Italia calcio femminile
Probabili formazioni Australia Italia: Barbara Bonansea (LaPresse)

DIRETTA MOLDAVIA ITALIA (RISULTATO FINALE 1-3)

Moldavia Italia 1-3: il risultato finale della partita di calcio femminile consente alle azzurre di fare un importante passo avanti verso la qualificazione ai Mondiali. Come abbiamo già visto, la sfida era cominciata molto bene per la Nazionale italiana, in vantaggio già dopo soli otto minuti grazie al gol di Tucceri Cimini, seguita dallautorete della moldava Colesnicenco al 30. Partita però non ancora chiusa a causa del gol segnato al 43 da Toma per accorciare le distanze e interrompere limbattibilità di Giuliani. Dunque il sipario sulla sfida è calato di fatto solamente al 77, quando è arrivato il terzo gol dellItalia per merito di Giacinti sugli sviluppi di un calcio di punizione. Non è arrivata la goleada che avrebbe fatto comodo in ottica differenza reti, ma comunque lobiettivo fondamentale della vittoria è arrivato e adesso bisognerà pensare alla delicatissima sfida contro il Belgio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MOLDAVIA ITALIA (1-2): INTERVALLO

Prima tempo davvero pirotecnico nel match per le qualificazioni ai prossimo mondiali di calcio femminile tra Moldavia e Italia. La prima frazione di gioco si è chiusa solo pochi istanti fa con il tabellone che vede le azzurre avanti per 2-1 , ma beffate sul finale dalla rete di Toma che proprio due minuti prima il duplice fischio finale riesce a insaccare la rete per la squadra di casa. Importantissimo comunque quanto visto finora per la nostra nazionale, bravissima a imporre fin da subito il proprio ritmo di gara: la prima rete per le azzurre arriva infatti già allottavo minuto con Tucceri Cimini. La maglia numero 14 delle azzurre con grande lucidità beffa Munteanu sugli sviluppi del calcio dangolo. Al 30 ecco il raddoppio dellitalia, arrivato dopo diverse occasioni a gol fallite: nel contropiede ci pensa Bonasea a mettere in pericolo la difesa della Moldavia, ma il gol viene dato alla Colesnlcenco, che deviando il pallone firma lautogol. (agg Michela Colombo)

DIRETTA MOLDAVIA ITALIA (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Siamo giunti al via di Moldavia Italia: possiamo allora ricordare che la partita di andata, giocata al Picco di La Spezia lo scorso settembre, era appunto terminata 5-0 per le Azzurre. Al 38 avevamo già segnato quattro volte: prima Daniela Sabatino, poi Barbara Bonansea, quindi Cristiana Girelli e Valentina Bergamaschi. Nella ripresa Girelli aveva fatto doppietta; le nostre qualificazioni sono proseguite con la difficile trasferta in Romania, risolta dallautorete di Corduneanu a 13 minuti dal 90, e con il 3-0 di Castel di Sangro contro le stesse rumene, anche qui con i gol arrivati nel secondo tempo a firma Girelli (doppietta) e Bonansea. Daniela Sabatino ha risolto invece nel finale di primo tempo la partita di Estoril contro il Portogallo, lasciando lItalia a punteggio pieno; dunque Cristiana Girelli, 28 anni a fine aprile e dal 2013 a Brescia, è il nostro cannoniere in questo girone. Per lei questanno 9 gol in campionato, mentre sono 158 quelli segnati in Serie A; per otto stagioni ha vestito la maglia del Bardolino Verona con cui ha vinto quattro scudetti, due Coppe Italia e tre Supercoppe Italiane. Con il Brescia il suo palmarès si è arricchito a dismisura: altri due campionati, due coppe e ben quattro Supercoppe. Ora però è arrivato il momento di mettersi comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andranno le cose: finalmente Moldavia Italia sta per iniziare! (agg. di Claudio Franceschini) MOLDAVIA: Munteanu; Prisacari, Caraman, Cerescu, Miron; Andone; Mi?ul, Toma, Chiper, Colesnicenco; ?abur. A disp.: Panova; Sivolobova, Cusinova, Mustea?a, Topal, Vasilica, Petelca. All.: Stetenco. ITALIA: Giuliani; Tucceri Cimini, Salvai, Linari, Bartoli; Goldoni, Rosucci, Adami; Girelli, Giacinti, Bonansea. A disp.: Marchitelli; Fusetti, Giugliano, Sabatino, Mauro, Alborghetti, Glionna. All.: Bertolini.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Moldavia Italia non sarà trasmessa in diretta tv e per questa partita non avrete a disposizione nemmeno una diretta streaming video; tuttavia per avere le informazioni utili potrete rivolgervi al sito ufficiale della UEFA, allindirizzo www.uefa.com, dove troverete le classifiche dei vari gironi e qualche dato statistico sulle nostre giocatrici. In più, laccount Twitter della federazione italiana – @Vivo_Azzurro – darà qualche notizia sulle nostre ragazze impegnate nella trasferta.

IL DOPPIO BLOCCO

E facile capire quale sarà il tema di Moldavia Italia dal punto di vista della squadra azzurra: in questo momento il campionato di Serie A femminile è dominato da due squadre. La neonata Juventus e il Brescia – allenata a lungo dal CT Milena Bertolini – hanno rispettivamente 51 e 48 punti in classifica, cioè le bianconere hanno sempre vinto e le rondinelle hanno perso solo solo contro di loro. Inevitabile dunque che la nazionale sia una sorta di doppio blocco, ricordando peraltro che alcune giocatrici in estate sono passate proprio dal Brescia alla Juventus. Sia come sia, la squadra bianconera porta allItalia il portiere Laura Giuliani (imbattuta nelle qualificazioni, 360 minuti), i difensori Sara Gama e Lisa Boattin oltre a Cecilia Salvai, poi ancora Benedetta Glionna, Aurora Galli e Martina Rosucci passando poi per Barbara Bonansea, un esterno di centrocampo che con 15 gol è capocannoniere della Serie A come già detto. Il Brescia risponde con Chiara Marchitelli, storico portiere che ora fa la riserva; con Manuela Giugliano a centrocampo, e poi ancora con tre attaccanti del calibro di Cristiana Girelli (vicecannoniere di campionato), Daniela Sabatino e Valentina Giacinti. Questo senza considerare le convocazioni del passato recente; tante anche le rappresentanti della Fiorentina (sono 4) che ha vinto lultimo scudetto ma questanno non sta facendo benissimo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZONE DEL MATCH

Moldavia Italia sarà diretta dallarbitro olandese Shona Shukrula: alle ore 12:00 (italiane) di venerdì 6 aprile va in scena la partita valida per la quinta giornata delle qualificazioni al Mondiale 2019 di calcio femminile. Siamo al CPSM di Vadul lui Voda e la nostra nazionale è in testa a punteggio pieno, in una grande corsa che fino a questo momento le ha viste sempre vincenti e per di più senza subire reti. Attenzione però: lItalia di Milena Bertolini non ha ancora giocato contro il Belgio che allo stesso modo è a punteggio pieno, e ai Mondiali si qualifica direttamente solo la prima di ciascun girone. Il secondo posto ci garantirebbe i playoff solo se fossimo una delle quattro migliori; con questo rendimento facilmente sarà così, ma poi lincrocio secco potrebbe metterci in difficoltà.

IL CONTESTO

Fino a questo momento lItalia ha dominato: ha già giocato due volte contro la Romania e questo è il secondo impegno contro la Moldavia, in più già affrontato il Portogallo che, almeno sulla carta, rappresenta la terza forza di questo girone e che le azzurre hanno battuto in casa. Come detto, presumibilmente ci giocheremo la vittoria del girone contro il Belgio: già martedì ospiteremo i Diavoli Rossi a Ferrara mentre a settembre saremo da loro, con la speranza però di avere già chiuso il discorso legato alla qualificazione diretta. Sono 10 i nostri gol, mentre non ne abbiamo ancora subiti: Laura Giuliani è imbattuta da 360 minuti e la sua speranza è quella di ampliare ulteriormente questa striscia. La Moldavia è avversaria modesta: a La Spezia labbiamo battuta 5-0 con quattro gol nel primo tempo, fino a questo momento ha giocato quattro partite e le ha perse tutte, segnando un solo gol (contro la Romania) e incassandone ben 23. Il Belgio però è riuscito a vincere 12-0 in casa, e nella differenza reti ci è davanti: potrebbe essere importante anche vincere di goleada.

PROBABILI FORMAZIONI MOLDAVIA ITALIA

LItalia di Milena Sabatini si dispone solitamente con un 4-4-2 di stampo classico; da capire poi quali saranno le interpreti, ma possiamo supporre il solito schieramento con Giuliani tra i pali e capitan Gama a guidare la linea difensiva insieme a Linari, mentre sugli esterni dovrebbe arrivare la spinta di Bartoli e Guagni. Centrocampo comandato da Galli, con Rosucci a farle compagnia in mezzo; sulle corsie laterali due giocatrici che vedono tantissimo la porta come Bonansea (capocannoniere di Serie A) e Giugliano, mentre davanti dovrebbe esserci la coppia del Brescia formata da Sabatini e Girelli, con Giacinti che sta disputando un ottimo campionato ed eventualmente potrebbe avere uno spazio se il CT deciderà per il turnover.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori