Diretta / Ascoli Carpi (risultato finale 2-0) streaming video e tv: Monachello e Mengoni, sorriso Ascoli

- Fabio Belli

Diretta Ascoli Carpi: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Speranze vive per entrambe le squadre per salvezza e play off

ascoli_delduca_lapresse_2017
Pagelle Ascoli Trapani (LaPresse)

DIRETTA ASCOLI CARPI (RISULTATO FINALE 2-0): MONACHELLO E MENGONI, SORRISO ASCOLI

Inizia la ripresa tra Ascoli e Carpi, decidono al momento le reti di Monachello e Mengoni. Cross in area di rigore, Agazzi blocca la sfera in uscita. Ammoniti Verna e Mengoni, molto nervosismo sul rettangolo verde. Secondo cambio in casa Ascoli: esce Varela, in campo Ganz. Ripresa che sta regalando pochissime emozioni, l’Ascoli controlla agevolmente il match. Carpi che sta aumentando i giri del motore in questo finale di gara. Buona girata dal limite di Melchiorri, palla che termina fuori di un soffio. Mancano intanto meno di quindici minuti alla fine della gara, risultato che rimane invariato. Ganz si coordina bene e calcia, palla che termina di poco alta. Manca pochissimo alla fine, partita che ormai non ha più nulla da dire, Ascoli ad un passo dalla vittoria. L’arbitro fischia la fine del match, vittoria pesantissima dell’Ascoli in ottica salvezza. (agg. Umberto Tessier)

MENGONI TROVA IL RADDOPPIO!

Ligi calcia dopo una ribattuta, Agazzi risponde alla grandissima deviando in corner. Mbaye chiude bene su Mogos, buona la partita dell’esterno dei padroni di casa. Il Carpi sta faticando tantissimo, gli ospiti faticano nella fase offensiva. Problemi al ginocchio per Pinto che deve abbandonare il rettangolo verde. Manca poco alla fine della prima frazione, ritmi che sono vistosamente calati. Agazzi esce ed agguanta un pallone che termina docile tra le sue braccia. Di Chiara prova la conclusione dalla distanza, ma Agazzi blocca senza alcun patema. Brosco spinge Varela e si becca il cartellino giallo. Mengoni! Raddoppio Ascoli in pieno recupero! Di Chiara compie un rinvio errato: Gigliotti tocca di testa e Mengoni, da due passi, non lascia scampo a Colombi. La prima frazione termina con i padroni di casa avanti di due reti. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA MONACHELLO!

Inizia il match tra Ascoli e Carpi. Monachello! La sblocca subito l’Ascoli! Il centravanti prende palla e dal limite calcia un diagonale precisissimo, palla che tocca il palo e poi termina in rete. L’Ascoli è partita benissimo, al di là del gol, la compagine guidata da Cosmi appare in grande forma. Addae stradica un gran pallone a centrocampo e serve Monachello: gran diagonale, ma questa volta il pallone esce di pochissimo, il centravanti sfiora la doppietta personale. Buzzegoli prova a battere una punizione a sorpresa sulla trequarti, ma sbaglia la misura del cross. Siamo intanto giunti al ventesimo minuto, resiste io vantaggio dell’Ascoli grazie alla rete in apertura siglata da Monachello. Ottima la prestazione della compagine marchigiana fino ad ora, il Carpi si è visto pochissimo. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Ascoli Carpi avrà inizio fra pochi minuti: con quali statistiche le due formazioni si presentano a questa 34^ giornata di serie B? Andiamo a vederlo brevemente insieme prima di leggere le formazioni ufficiali. I padroni di casa sono in un buon momento di forma, anche se in casa ha vinto soltanto cinque volte in sedici occasioni. Meglio il Carpi fuori casa, che ha un buon andamento con sei vittorie e sei pareggi. Entrambe le squadre hanno un bel problema per quanto riguarda il gol: infatti gli ospiti sono il peggior attacco, con 26 reti fatte, mentre i bianconeri hanno segnato soltanto 31 reti. Peggio soltanto il Brescia. Adesso però è doveroso cedere la parola al campo: leggiamo dunque le formazioni ufficiali di Ascoli Carpi, poi la partita potrà avere inizio! ASCOLI (3-5-2): Agazzi; Padella, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, DUrso, Pinto; Lores Varela, Monachello. A disposizione: Lanni, De Santis, Mignanelli, De Feo, Castellano, Parlati, Kanoute, Martinho, Baldini, Rosseti, Clemenza, Ganz. Allenatore: Cosmi. CARPI (3-5-1-1): Colombi; Poli, Brosco, Ligi; Pachonik, Mbaye, Verna, Jelenic, Di Chiara; Garritano; Melchiorri. A disposizione: Serraiocco, Brunelli, Capela, Calapai, Giorico, Saric, Palumbo, Saber, Bittante, Concas, Malcore. Allenatore: Calabro.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ascoli Carpi di Serie B è una partita che sarà trasmessa in diretta tv esclusivamente sui canali numero 106 e 258 del satellite (Sky Sport Mix HD e Sky Calcio 8 HD), con tutti gli abbonati Sky che potranno seguire anche la diretta streaming video via internet, collegandosi sul sito skygo.sky.it per attivare senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

TESTA A TESTA

Tra Ascoli e Carpi ci sono 5 precedenti ufficiali. Il 29 ottobre 2016 i bianconeri vinsero per 2-0 al Cabassi con una doppietta di Orsolini. Il primo aprile scorso fu invece il Carpi a vincere al Del Duca. Il match terminò due ad uno con Gagliolo e Sabbione sugli scudi. L’ultimo precedente risale invece alla gara di andata quando il Carpi si è imposto per quattro reti a due. L’Ascoli, terzultimo in graduatoria, è reduce da tre risultati utili consecutivi mentre il Carpi ha raccolto dieci punti nelle ultime cinque uscite. Carpi che parte nettamente favorito contro la compagine di casa che lotta per non retrocedere. La compagine ospite punta alla zona play off che dista appena due lunghezze. Mentre i padroni di casa sono in piena lotta per non retrocedere. (agg. Umberto Tessier)

PROTAGONISTI

Per la sfida tra Ascoli e Carpi, occhi puntati sul giocatore del Picchio Daniele Buzzegoli, atteso protagonista per il match al Del Duca per la 34^ giornata della Serie B. Il centrale infatti oltre che occupare in maniera magistrale la cabina di regia nel gioco bianconero, si è pure messo in luce solo pochi giorni fa come bomber. Buzzegoli infatti ha firmato la rete del successo del picchio nel turno precedete della cadetteria contro il Bari, salendo così a quota tre gol in stagione per i colori del club. Da segnalare poi nei numeri fissati in stagione per Buzzegoli, ex Benevento, anche 30 presenze nel campionato con 3 gol, ben 4 assist vincenti finora serviti e 2616 minuti nelle gambe, oltre che due presenze registrate nella coppa Italia. Contro il Carpi sarà chiamato come titolare da Serse Cosmi, che non può certo fare a meno di un elemento così valido. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Ascoli Carpi sarà diretta dunque dal trentatreenne arbitro di Padova Daniele Chiffi, che raggiunge con la partita dello stadio Del Duca quota 15 direzioni in questa Serie B 2017-2018. A queste direzioni se ne aggiungono due nella massima serie ed una in Coppa Italia. Larbitro veneto sarà assistito dai guardalinee Bellutti e Robilotta, mentre il quarto uomo sarà Guccini. Lanalisi dei tabellini delle gare precedenti mostra 57 cartellini gialli e due rossi comminati da Chiffi, ma senza concessione di penalty. Per i risultati, ad imporsi è stata cinque volte la squadra di casa, una sola volta la formazione ospite e otto sono stati gli incontri terminati in pareggio. Entrambe le formazioni hanno già incrociato una volta larbitro patavino; lAscoli nella partita del diciottesimo turno pareggiata 1-1 sul campo dellAvellino e il Carpi nel corso del dodicesimo turno, anche in questo caso un pareggio esterno, 0-0 nella partita contro la Ternana.

INFO E ORARIO

Ascoli Carpi, partita che verrà diretta dal signor Chiffi di Padova, si gioca sabato 7 aprile alle ore 15.00 e sarà una delle sfide nel programma della trentaquattresima giornata del campionato di Serie B 2017-2018. La vittoria interna contro il Bari ha permesso all’Ascoli di ottenere il settimo punto nelle ultime tre partite e rilanciarsi in chiave salvezza, a una sola lunghezza dai play out e a tre dalla salvezza diretta. Tutto sembra di nuovo possibile per gli uomini di Serse Cosmi, che dovranno però mantenere la continuità messa in mostra nelle ultime partite. Dall’altra parte c’è un Carpi che si trova solo a due punti dalla zona play off, una porta di servizio per la Serie A che per poco l’anno scorso non ha portato nella massima serie gli emiliani, che hanno perso la finalissima contro il Benevento. Dopo la vittoria contro la Ternana, per i biancorossi è arrivato un pari contro il Venezia che non ha consentito agli emiliani di agganciare i veneti e il Cittadella in zona play off.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI CARPI

Queste le probabili formazioni che si sfideranno allo stadio Cino e Lillo del Duca di Ascoli. I padroni di casa marchigiani schiereranno Agazzi tra i pali, Padella, Mengoni e Gigliotti saranno i centrali di difesa, mentre il romeno Mogos coprirà la corsia laterale di destra e Pinto la corsia laterale di sinistra. A centrocampo spazio al ghanese Addae, a Buzzegoli e al brasiliano Martinho, mentre in attacco al fianco dell’uruguaiano Lores sarà schierato Monachello. Risponderà il Carpi con Ligi, Poli e Brosco titolari nella difesa a tre davanti all’estremo difensore Colombi. A centrocampo giocheranno lo sloveno Jelenic, il senegalese Mbaye e Garritano per vie centrali, con Calapai esterno di fascia destra e il tedesco Pachonik esterno di fascia sinistra. Pasciuti si muoverà da trequartista alle spalle dell’unica punta di ruolo, Melchiorri.

TATTICA E PRECEDENTI

I moduli tattici scelti dai due allenatori saranno il 3-5-2 per l’Ascoli di Serse Cosmi ed il 3-5-1-1 per il tecnico del Carpi, Calabro. Nel match d’andata di questo campionato disputato allo stadio Cabassi di Carpi, vittoria dei padroni di casa col punteggio di quattro a due, con tripletta di Malcore e gol di Carletti, marchigiani due volte a segno con Parlati e Favilli. Ultimo precedente ad Ascoli datato primo aprile 2017 e Carpi sempre vincente, due a uno il risultato in favore degli emiliani con reti messe a segno da Gagliolo e Sabbione, dopo il momentaneo vantaggio bianconero siglato da Cacia.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker per le scommesse sulla partita vedono la vittoria in casa dei marchigiani proposta ad una quota di 2.50 da Starvegas, l’eventuale pareggio offerto ad una quota di 2.88 da William Hill e il successo in trasferta della formazione emiliana quotato 3.25 da Bet365. Per quanto riguarda le quote relative ai gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Unibet quota rispettivamente 2.60 e 1.46 l’over 2.5 e l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori