Probabili formazioni / Benevento Juventus: torna Szczesny. Quote, ultime novità live (Serie A)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Benevento Juventus: le quote e le ultime novità live sugli schieramenti. Bianconeri senza Barzagli ma con Bernardeschi che finalmente è tornato tra i disponibili

Szczesny_Juventus_palo_lapresse_2017
Probabili formazioni Juventus Fiorentina: Wojciech Szczesny (Foto LaPresse)

In occasione della partita tra Benevento e Juventus, rivediamo nelle probabili formazioni bianconeri Wojciech Szczesny. Il portiere polacco infatti dovrebbe dare il cambio a Buffon tra i pali dopo le fatiche della Champions League, in una staffetta che in realtà non accadeva da diverso tempo. Loccasione è propizia visto che la vecchia Signora affronta oggi lultima della classifica e poi il numero 1 ex Arsenal ha dimostrato bene di essere in grado di non far rimpiangere troppo Gigi nazionale. Dopo tutto è ben lontana lultima sua comparsata in campo, visto che si stratta del match con ludinese lo scorso 11 marzo: inoltre va ricordato che Szczesny era già stato titolare contro il Benevento nel turno di andata. Considerando qualche numeri per il polacco va ricordato infine che in Serie A le sue presenze sono state 14 con solo 6 gol incassati e ben 10 match chiusi a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

La 31^ giornata del campionato e nel dettaglio la partita tra Benevento e Juventus sarà la bella occasione per mettere a confronto due dei difensori, primi in lista per le probabili formazioni al Vigorito. Riflettori puntati quindi sul giallorosso Djimsiti e il bianconero Benatia: andiamo a controllare qualche numero. Certo fare il paragone è difficile, anche per i cammini completamente diversi che hanno registrato in stagione i due club e i piazzamento odierni nella classifica della Serie A: Benevento e Juventus sono davvero agli antipodi. Tornando al duello in difesa raccontiamo però che Berat Djimsiti è stato spesso la prima scelta per guidare il reparto difensivo: per lo svizzero giunto in prestito dallAtalanta questa estate, i numeri in serie A raccontano di 22 presenze in campo e 1980 minuti nelle gambe oltre che un assist vincente. Altre statistiche per Medhi Benatia, che è arrivato dal Bayern in prestito lo scorso luglio. Per il franco albanese le presenze in Serie A questanno sono state appena 17, ma il giocatore è statao ben utilizzato anche nelle altre competizioni a cui ha preso parte la Vecchia Signora. Per il campionato comunque si registrano 1484 minuti nelle gambe e pure due gol, segnati contro Crotone e Roma. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

In vista della partita di Serie A tra Benevento e Juventus, vediamo bene che la lista dei giocatori assenti o comunque dati in dubbio è ben lunga e gli allenatori dovranno quindi fare qualche scelta obbligata nello stilare le probabili formazioni del match. Partendo dai padroni di casa al Ciro Vigorito notiamo che De Zerbi ovviamente dovrà fare a meno del solito squalificato Lucioni, oltre che di Letizia, fermato per questa 31^ giornata dal giudice sportivo. Oltre a questi gli assenti giallorossi saranno anche il lungo degente Antei, oltre che gli acciaccati Memushaj e Parigini, senza dimenticare che rimane ancora in dubbio Sagna, questo per un risentimento muscolare. Per la Vecchia Signora vediamo che non risultano giocatori penalizzati da squalifica, ma tra gli indisponibili si contano Barzagli per distrazione muscolare. A lui poi potrebbe unirsi anche Bernardeschi, ancora non al top della condizione. (agg Michela Colombo)

I MIGLIORI

Per le probabili formazioni di Benevento Juventus diamo adesso uno sguardo ai giocatori che secondo le statistiche sarebbero i migliori delle due squadre nei vari reparti. I numeri però a volte ingannano per un motivo oppure per laltro: ad esempio, Alberto Brignoli sarebbe il miglior portiere dei sanniti, con ben 46 interventi oltre allo storico gol contro il Milan, però ha perso il posto da titolare. In difesa Gaetano Letizia si è distinto con un gol e 13 tiri complessivi, ma oggi sarà assente per squalifica, mentre Guilherme e Massimo Coda sono i nomi di spicco a centrocampo e in attacco, però anche questultimo sembra destinato a cominciare la partita dalla panchina. Il miglior portiere della Juventus è Gigi Buffon con 41 parate, ma al Vigorito dovrebbe toccare a Szczesny dal primo minuto, mentre in difesa e a centrocampo si distinguono Alex Sandro e Khedira: per quanto riguarda il brasiliano, è chiaro che essere un terzino di spinta aiuta ad avere numeri migliori rispetto ai difensori normali. Infine il miglior attaccante resta Paulo Dybala, autore di 18 reti complessive e in cerca di riscatto immediato dopo lespulsione contro il Real Madrid. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE ULTIME NOTIZIE

Benevento Juventus si gioca alle ore 15:00 di sabato 7 aprile ed è la partita che apre la 31^ giornata della Serie A 2017-2018. E il testa-coda del campionato: 65 i punti di differenza tra lultima e la prima della classifica, ma lultima volta in cui la Juventus ha giocato sul campo di una neopromossa in corsa per la salvezza (la Spal) ha pareggiato e dunque dovrà stare molto attenta, perché finora gli estensi sono lunica squadra che nel girone di ritorno abbia frenato i campioni dItalia. La vittoria sul Milan ha riportato a 4 i punti di vantaggio sul Napoli, ma martedì è arrivata la netta sconfitta interna contro il Real Madrid e il probabilissimo addio alla Champions League: psicologicamente oggi non sarà semplice, anche perché il Benevento nel recupero di mercoledì ha battuto il Verona e si è rilanciato, pur se rimane lontanissimo dalla possibilità di rimanere in Serie A. Andiamo allora a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco del Vigorito a poche ore dal calcio dinizio, analizzando in maniera più dettagvliata le probabili formazioni di Benevento Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Naturalmente la Juventus è nettamente favorita per questa partita, e così dice anche lagenzia di scommesse Snai che ha stilato le quote: vale 1,20 il segno 2 che identifica la vittoria dei bianconeri, mentre il segno 1 per il successo del Benevento ha un valore addirittura di 16,00. Questo ci dà lesatta dimensione del pronostico, ma per andare ancora più in profondità dobbiamo anche dire che cè la possibilità di giocare sul pareggio, in questo caso è il segno X quello  sul quale puntare e il vostro guadagno se le cose dovessero andare in questo modo sarebbe di 6,25 volte la cifra che avrete deciso di investire, comunque una bella somma anche in questo caso.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO JUVENTUS

LE SCELTE DI DE ZERBI

Roberto De Zerbi perde per squalifica Gaetano Letizia, il giocatore che ha aperto le marcature contro il Verona; al suo posto sulla destra giocherà Sagna che ha recuperato dal problema fisico, dallaltra parte dovrebbe essere Costa a occupare la corsia con Tosca che ancora una volta sarà il partner di Djimsiti al centro, a protezione di Puggioni che rientra dal turno di squalifica scontato. In mezzo lallenatore del Benevento dovrebbe puntare ancora su Sandro, ma questa volta al suo fianco sembra che Nicolas Viola possa avere la meglio su Cataldi; un ballottaggio che in ogni caso dovrebbe essere risolto solo allultimo, così come quello che riguarda il ruolo di prima punta con Diabaté che, forte della doppietta di mercoledì, contende il posto a Iemmello e Massimo Coda questultimo però non dovrebbe avere troppe possibilità di giocare dallinizio. A fare da supporto allattaccante ci saranno i due esterni Djuricic e Brignola; lo schema potrebbe essere un 4-3-3 con Guilherme schierato da mezzala tattica, oppure il 4-2-3-1 con lavanzamento di questultimo e laccentramento di Djuricic alle spalle della prima punta.

I DUBBI DI ALLEGRI

La Juventus arriva dalla pesante sconfitta di Champions League, e Massimiliano Allegri deve valutare la condizione dei suoi giocatori: non ce la fa Barzagli, ma Bernardeschi ritrova la panchina e Cuadrado è ormai ristabilito. Il colombiano si gioca il posto con Douglas Costa e potrebbe essere in campo dal primo minuto, con Mandzukic schierato sulla sinistra; ci sarà sicuramente Dybala, squalificato per il ritorno contro il Real Madrid. La Joya ha molto da farsi perdonare ma in campionato attenta la quota dei 20 gol, agirà alle spalle di Higuain che invece è fermo a 15. A centrocampo possibile turno di riposo per Khedira; rientra Pjanic e sarà lui a fare coppia con Matuidi, sacrificato mercdoledì sera. Per quanto riguarda la difesa, spazio a Rugani al fianco di Benatia per dare un turno di riposo a Chiellini; il marocchino non cera con il Real Madrid, così come Lichtsteiner che era in panchina ma oggi dovrebbe essere a tutti gli effetti titolare, con Alex Sandro e Asamoah che si contendono la maglia di terzino sinistro. In porta, come accaduto allandata e in altre partite di questa Serie A, si prepara lavvicendamento: Szczesny favorito su Buffon per giocare al Vigorito.

IL TABELLINO

BENEVENTO (4-3-3): 81 Puggioni; 83 Sagna, 6 Djimsiti, 16 Tosca, 21 A. Costa; 14 N. Viola, 30 Sandro, 66 Guilherme; 31 Djuricic, 25 Diabaté, 99 Brignola

A disposizione: 22 Brignoli, 12 Piscitelli, 18 Gyamfi, 23 Venuti, 29 Billong, 4 Del Pinto, 8 Cataldi, 7 DAlessandro, 26 Parigini, Lombardi, 11 M. Coda, 33 Iemmello

Allenatore: Roberto De Zerbi

Squalificati: G. Letizia, Lucioni

Indisponibili: Antei, Memushaj

 

JUVENTUS (4-2-3-1): 23 Szczesny; 26 Lichtsteiner, 24 Rugani, 4 Benatia, 12 Alex Sandro; 5 Pjanic, 14 Matuidi; 7 Cuadrado, 10 Dybala, 17 Mandzukic; 9 Higuain

A disposizione: 1 Buffon, 16 Pinsoglio, 2 De Sciglio, 21 Howedes, 3 Chiellini, 22 Asamoah, 6 Khedira, 30 Bentancur, 8 Marchisio, 27 Sturaro, 33 Bernardeschi, 11 Douglas Costa

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati:

Indisponibili: Barzagli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori