DIRETTA / Fondi Paganese (risultato finale 4-5)streaming video e tv:Bensaja decide un’incredibile sfida al 93′

- Stefano Belli

Diretta Fondi-Paganese: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Un vero spareggio salvezza allo stadio “Purificato”

fondi_festa_lapresse_2017
Video Fondi Catanzaro (Lapresse)

DIRETTA FONDI PAGANESE (4-5): BENSAJA DECIDE LA PIROTECNICA SFIDA DEL PURIFICATO AL 93′

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Fondi e Paganese sul pirotecnico punteggio di 4 a 5, un’incredibile partita tra la penultima e la terz’ultima della graduatoria che è stata a dir poco avvincente. La partita sembrava ormai chiusa in avvio di ripresa quando sul punteggio di 2 a 4, è stato anche espluso Nolè ma la squadra di mister Luiso non si è arresa e, dopo aver accorciato le distanze con Mastropietro, è riuscita a riequilibrare il punteggio all’89’ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo Vastola ha colpito di testa centrando in pieno il palo, Gomis però sfortunatamente ha incredibilmente deviato nella propria porta con la schiena facendo letteralmente esplodere il Purificato che però è stato gelato pochi minuti dopo, al 92′ quando il neo-entrato Bensaja gettato nella mischia all’85’ al posto di Tascone si è inventato un super gol a giro dalla distanza che ha deciso la sfida regalando tre fondamentali punti ai campani che, con questo successo, restano a tre lunghezze dalla zona salvezza lasciando però i pontini in penultima posizione a sei punti di distanza.

MASTROPIETRO ACCORCIA LE DISTANZE

Quando siamo giunti all’80’ della sfida tra Fondi e Paganese il punteggio è ora di 3 a 4, ad accorciare le distanze ci ha pensato Mastropietro al 76′ quando su una punizione della trequarti è riuscito ad insaccare con un colpo di testa in anticipo su tutti. L’attaccante era stato inserito da mister Luiso al 66′ quando l’allenatore ha deciso di mandare in campo sia Mastropietro che Corticchia al posto di Corvia e Ghinassi. Al 75′ invece era stato gettato nella mischia anche Quaini al posto di Vasco. Ora i pontini ci credono e proveranno a riequilibrare una partita che sembrava compromessa.

CERNIGOI E CESARETTI FIRMANO IL POKER OSPITE


Il secondo tempo della sfida tra Fondi e Paganese è iniziato da circa 20 minuti ed il punteggio è ora di 2 a 4, è stato ancora Cernigoi a riportare avanti gli ospiti al 51′ quando servito alla perfezione da Cesaretti e dopo un dribbling, ha insaccato con un gran tiro dal limite dell’area. Pochi minuti dopo al 58′ arriva anche il poker che nasce da un calcio d’angolo: Nacci colpisce di testa, Cesaretti è il più lesto a controllare la sfera e a segnare da due passi. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Al 61′ arriva poi l’episodio che sembra chiudere definitivamente la sfida quando il direttore di gara ha espulso Nolè per proteste, l’attaccante autore di una doppietta, è stato allontanato dopo aver incassato un primo cartellino giallo. Ora la partita per i ragazzi di Luiso sembra definitivamente chiusa.

LA DOPPIETTA DI NOLE’ RIEQUILIBRA IL PUNTEGGIO

Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Fondi e Paganese sul punteggio è ora di 2 a 2, a pareggiare i conti ci ha pensato Nolè al 31′ quando il numero 27 è riuscito ad anticipare tutti su un traversone proveniente dalla trequarti ed insaccando con un bel tocco al volo di destro. Al 41′ un pò a sorpresa a tornare in vantaggio sono stati gli ospiti con Cesaretti che ha segnato un gran gol con uno stupendo tiro al volo su un preciso cross di Scarpa. Proprio pochi secondi prima del duplice fischio di chiusura, al 45′, è arrivato il pareggio dei padroni di casa ancora con Nolè che ha insaccato con un imperioso stacco di testa un preciso cross di Corvia. Vedremo se nella ripresa continuerà lo spettacolo che non è assolutamente mancato nonostante l’importanza della posta in palio.

 


LA SBLOCCA SUBITO CERNIGOI

Allo Stadio Domenico Purificato di Fondi i padroni di casa stanno affrontando la Paganese nell’incontro valido per il 34^ turno del Gruppo C di Serie C e, dopo che sono stati giocati circa 15 minuti di gioco, il risultato è di 0 a 1, a sbloccare il punteggio ci ha pensato Cernigoi al 9′ quando sul cross di Ngamba, il numero 17 ha insaccato con un beffardo pallonetto di testa che ha superato imparabilmente Elezaj. Vero e proprio scontro diretto tra i pontini penultimi in classifica, reduci da tre sconfitte consecutive, che cercheranno di sconfiggere i campani terz’ultimi in graduatoria con solamente tre punti in più; gli ospiti sono riusciti a conquistare solamente due punti nelle ultime quattro giornate. Dopo il vantaggio ospite, i pontini hanno immediatamente cercato il pareggio all’11’ con Nolè il cui potente tiro di collo-esterno è uscito dopo aver colpito la parte esterna del palo.

SI COMINCIA!

Fondi Paganese sta per cominciare: quali sono le statistiche delle due formazioni del girone C di Serie C? Aspettando il fischio dinizio, proviamo a rispondere alla domanda. I padroni di casa sono in penultima posizione con sei vittorie, otto pareggi e ben diciassette sconfitte. I fondani hanno segnato pochissimi gol fino a questo momento, soltanto 23. Sono invece 40 le marcature subite. Gli ospiti hanno ottenuto lo stesso numero di vittorie, ma con undici pareggi e quindici sconfitte. I campani segnano di più, con 30 reti messe a segno. Sono comunque di più i gol subiti, ben 49. Peggio hanno fatto soltanto i siciliani dell’Akragas. Adesso però è giunto il momento di far parlare il campo: tutto è pronto, Fondi Paganese sta per cominciare!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La partita non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma solo in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati (o per coloro che da utenti registrati acquisteranno l’evento singolo) al sito elevensports.it.

I TESTA A TESTA

Come abbiamo già detto, quella tra Fondi e Paganese è una sfida davvero delicata: si affrontano infatti penultima e terzultima della classe. Angelo Nolè, rilanciato nell’ultimo match, proverà a trovare la via del gol per riaccendere le speranze della sua compagine. L’attaccante, dopo un ottimo inizio di campionato, ha perso la via del gol. La gara odierna può essere la grande occasione per tornare a sorridere. La Paganese ha invece in Francesco Scarpa il bomber della squadra. Sono dieci le reti siglate dal classe 79′ che ha siglato la rete del pari nel derby contro la Casertana. Sfida quindi tra calciatori esperti che proveranno a regalare i tre punti alle proprie compagini. (agg. Umberto Tessier)

I TESTA A TESTA

Sfida da ultima spiaggia a Fondi tra i padroni di casa e la Paganese che si trovano rispettivamente al penultimo e terzultimo posto. I padroni di casa sono reduci da tre sconfitte di fila che hanno fatto sprofondare il Fondi nelle zone bassissime della graduatoria. La Paganese invece non vince da quattro match e spera di invertire la rotta in una sfida fondamentale. Negli ultimi cinque incroci tra le due compagini la Paganese ha vinto tre volte mentre il Fondi una volta. La gara di andata terminò in parità, sul due a due, in questa sfida il pari non servirebbe a nessuno. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fondi-Paganese, diretta dal signor Pontera di Bologna, domenica 8 aprile 2017 alle ore 16.30, sarà una delle sfide del programma della trentaquattresima giornata del campionato di Serie C nel girone C. Vero e proprio scontro salvezza tra le due squadre che al momento occupano le posizioni che costringeranno a disputare i play out nel girone C di Serie C. Penultimo il Fondi a quota ventisei punti, a sei lunghezze dall’Andria quartultima, mentre la Paganese è terzultima a quota ventinove.

Dopo la sconfitta sul campo della Sicula Leonzio, in una stagione senza pace per i quadri tecnici il Fondi ha operato l’ennesimo cambio di allenatore, sostituendo Sanderra con l’ex bomber di Piacenza e Vicenza in Serie A, Pasquale Luiso. Chiamato a risollevare una situazione difficile, col Fondi che si dibatte nella zona calda della classifica ormai dall’inizio della stagione. Dall’altra parte c’è una Paganese che dopo il rovescio di Catania, zero a sei contro gli etnei, ha pareggiato in casa contro la Casertana facendosi beffare al novantacinquesimo minuto subendo il gol dell’uno a uno e vedendo sfumare tre punti che sarebbero valsi oro.

PROBABILI FORMAZIONI FONDI PAGANESE

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Domenico Purificato di Fondi. I padroni di casa pontini schiereranno il portiere albanese Elezaj in porta, Galasso sull’out difensivo di destra e Paparusso sull’out difensivo di sinistra, mentre Polverini e Ghinassi saranno i difensori centrali. De Martino, Vasco e Corticchia saranno titolari nel terzetto di centrocampo, mentre Lazzari e Nolé giocheranno avanzati in posizione di trequartisti, alle spalle dell’unica punta di ruolo dei fondani che sarà Mastropietro. Risponderà la Paganese con il senegalese Gomis a difesa della porta e una difesa a tre con Meroni, Acampora e Piana schierati dal primo minuto. Nacci e Tascone saranno i due centrali di centrocampo, il camerunese Ngamba sarà chiamato a presidiare la fascia destra mentre Della Corte si muoverà sulla fascia sinistra. Scarpa sarà invece il trequartista, con Cesaretti e Cernigoi schierati in tandem sul fronte offensivo.

TATTICA E PRECEDENTI

Il confronto tattico tra le due squadre vedrà opposti, come moduli prescelti dai due allenatori, il 4-3-2-1 ad ‘albero di Natale’ per il Fondi allenato da Pasquale Luiso ed il 3-4-1-2 per la Paganese guidata in panchina da Fabio De Sanzo. Il match d’andata di questo campionato allo stadio Torre di Pagani è terminato con un pareggio, due a due con gol campani di Carini e Cesaretti e reti rossoblu di Corvia e Nolé. L’ultimo precedente a Fondi tra le due formazioni è datato 20 novembre 2016, tre a uno per i pontini il risultato finale con le reti di Albadoro e Tiscione e un autogol di Dicuonzo, dopo che Celiento aveva portato in vantaggio la Paganese, che ha vinto per l’ultima volta a Fondi il 28 settembre 2011, uno a zero con rete decisiva siglata da Orlando.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sulla partita vedono la vittoria in casa dei pontini proposta ad una quota di 2.30 da William Hill l’eventuale pareggio offerto ad una quota di 3.05 da Eurobet e il successo in trasferta della formazione campana quotato 3.25 da Bet365. Per quanto riguarda le quote relative ai gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Betclic quota rispettivamente 2.30 e 1.52 l’over 2.5 e l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori