DIRETTA / Mestre Vicenza (risultato finale 0-0) streaming video e tv: Inutili gli sforzi dei biancorossi

- Fabio Belli

Diretta Mestre Vicenza: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Duro esame per i berici alla caccia disperata della salvezza

Vicenza_esultanza_SerieC_lapresse_2017
Diretta Vicenza-Fermana, LaPresse

DIRETTA MESTRE VICENZA (0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Pier Giovanni Mecchia le squadre di Mestre e Vicenze non vanno oltre ad un pareggio a reti inviolate per 0 a 0. Nel primo tempo gli ospiti cercano di mettere subito le cose in chiaro colpendo un palo con Ferrari già al 2′, seguito poi da diverse occasioni importanti pure nel finale di frazione con ad esempio Giacomelli. Nella ripresa il copione si ripete con il portiere di casa Favaro assoluto protagonista e Sottovia fa registrare l’unica occasione dei suoi al 73′ dopo quella di Spagnoli del 20′. Il punto conquistato da ciascuna compagine permette rispettivamente al Mestre di portarsi a quota 43 ed al Vicenza di raggiungere i 29 punti nella classifica del girone B di Serie C.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Mestre e Vicenza ed il risultato è sempre di 0 a 0. Dopo una fase di stallo, caratterizzata da diversi errori, la partita sembra poter regalare qualche emozione nella sua parte finale come suggerito dalla conclusione di Sottovia parata in calcio d’angolo al 73′. Ammoniti finora rispettivamente Gritti da un lato e Crescenzi dall’altro.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Mestre e Vicenza è ancora di 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte dei due allenatori, gli ospiti biancorossi continuano a seguire il copione della frazione precedente costringendo a 3 nuove parate prodigiose il portiere Favaro sui tentativi da parte di Giacomelli e Ferrari. Più impreciso il loro compagno Crescenzi al 55′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Mestre e Vicenza sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Il primo tempo ha regalato qualche emozione sin dai primi istanti con il palo di Ferrari ma il suo compagno Spagnoli e dall’altra parte Giacomelli non sono stati in grado di sbloccare la situazione. Nel finale i padroni di casa sono inoltre costretti a sostituire Neto Pereira con Sottovia al 44′ probabilmente a causa di un infortunio muscolare.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Mestre e Vicenza è di 0 a 0. I padroni di casa crescono lentamente e si fanno vedere in modo pericoloso al 20′ con la conclusione larga di Spagnoli, seguita da altri due tiri meno efficaci di due suoi compagni. Al 28′ i biancorossi rispondono grazie al tentativo di Giacomelli, prontamente sventato dalla parata di Favaro.

FASE INIZIALE DEL MATCH

A Portogruaro la partita tra Mestre e Vicenza è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti biancorossi a rendersi maggiormente pericolosi centrando un palo già al 2′ con Ferrari. I padroni di casa cercano dunque di contenere gli avversari aggredendoli tramite un pressing molto alto.

SI COMINCIA!

Mestre Vicenza sta per avere inizio in questa 34^ giornata di campionato: vediamo dunque con quali numeri ci arrivano le due formazioni del girone B di Serie C. I padroni di casa hanno conquistato undici vittorie, nove pareggi e nove sconfitte, con 36 gol messi a segno e 36 subiti. Gli ospiti, invece, hanno vinto soltanto in otto occasioni, collezionato otto pareggi e tredici sconfitte. Il loro rendimento esterno è sorprendentemente alto, con quattro vittorie, quattro pareggi e sei confitte. I gol di differenza sono dieci: infatti i vicentini hanno messo a segno soltanto 26 reti, ma ne hanno subite 32. In casa il Mestre non ha un buon rendimento per la posizione di classifica che ha: sono soltanto sei le vittorie arrivate tra le mura amiche. Adesso però è giunto il momento di far parlare il campo: tutto è pronto, Mestre Vicenza sta per cominciare!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La partita non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma solo in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati (o per coloro che da utenti registrati acquisteranno l’evento singolo) al sito elevensports.it.

I TESTA A TESTA

Il Mestre, settimo della classe, attende la visita di un Vicenza che attende di conoscere il suo futuro dopo aver dichiarato il fallimento nei mesi scorsi. I padroni di casa, nelle ultime cinque uscite, hanno messo in cascina otto punti consolidando la settima piazza che vuol dire play off. Il Vincenza ha perso cinque delle ultime sette gare dove è riuscito a conquistare appena due punti. Sfida sulla carta senza storia viste le motivazioni opposte in una stagione maledetta per il Vicenza sotto il profilo societario e sportivo. La compagine di casa ha quindi una ghiotta occasione. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Mestre-Vicenza, diretta dal signor Cudini di Fermo, domenica 8 aprile 2017 alle ore 16.30, sarà una delle sfide del programma della trentaquattresima giornata del campionato di Serie C nel girone A. L’arrivo di Franco Lerda in panchina ed il pareggio ottenuto nel recupero in casa contro la Fermana rappresentano un primo passo avanti per il Vicenza alla ricerca di una salvezza che avrebbe del miracoloso, con i biancorossi che hanno agganciato all’ultimo posto in classifica il Fano (contro il quale dovrebbero disputare i play out se il campionato finisse oggi) e che vedono comunque il Santarcangelo terzultimo lontano una sola lunghezza.

Pesano per i berici i quattro punti di penalizzazione per irregolarità amministrative subiti, senza considerare la spada di Damocle di nuove sanzioni che potrebbero arrivare. Dall’altra parte, due pareggi consecutivi contro Padova e Renate per un Mestre che al settimo posto, seppur con pochi punti di vantaggio rispetto alle più immediate inseguitrici, spera più che mai di presentarsi da neopromosso ai nastri di partenza dei play off. La continuità di rendimento degli arancioneri è stata eccellente in questo campionato e gli spareggi per la Serie B sarebbero un traguardo prestigioso e giusto per la qualità espressa in campo.

PROBABILI FORMAZIONI MESTRE VICENZA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Piergiovanni Mecchia di Portogruaro, sede delle partite interne del Mestre in questo campionato. I padroni di casa schiereranno Favaro tra i pali, Gritti, Politti e Boffelli titolari nella difesa a tre, mentre Lavagnoli sarà l’esterno di fascia destra e Fabbri l’esterno di fascia sinistra. A centrocampo spazio per vie centrali per Casarotto e Zecchin, in attacco partiranno dal primo minuto Beccaro, Martignago e Sottovia. Risponderà il Vicenza con Valentini in porta e Malomo, Milesi e Crescenzi schierati dal primo minuto nella difesa a tre biancorossa. Romizi, De Giorgio e Giraudo saranno i centrali di centrocampo, mentre il macedone Jakimovski sarà l’esterno di fascia destra e Bianchi l’esterno di fascia sinistra. In attacco spazio a Giorno e a Giacomelli, quest’ultimo autore del gol del pareggio vicentino nell’ultimo match interno contro la Fermana.

TATTICA E PRECEDENTI

Il confronto tattico tra le due squadre vedrà scelti i seguenti moduli dai due allenatori: 3-4-3 per il Mestre allenato da Mauro Zironelli, 3-5-2 per il Vicenza guidato in panchina da Franco Lerda. Il match d’andata di questo campionato allo stadio Romeo Menti di Vicenza ha visto i mestrini imporsi con un perentorio due a zero, reti decisive messe a segno da Beccaro e Neto Pereira, entrambe nella seconda frazione di gioco. Si tratta dell’unico precedente recente tra le due formazioni, col Vicenza spesso negli anni protagonista in Serie A e in Serie B e il Mestre, nelle sue varie denominazioni, mai andato oltre la terza serie.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sulla partita vedono la vittoria in casa dei mestrini proposta ad una quota di 1.89 da Snai, l’eventuale pareggio offerto ad una quota di 3.20 da William Hill e il successo in trasferta della formazione vicentina quotato 4.80 da Eurobet. Per quanto riguarda le quote relative ai gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bet365 quota rispettivamente 2.30 e 1.55 l’over 2.5 e l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori