PROBABILI FORMAZIONI / Napoli Chievo: ultime novità live, quote. I protagonisti al San Paolo (Serie A)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Napoli Chievo: le quote e le ultime novità live sugli schieramenti delle due squadre. Al San Paolo Sarri deve fare a meno degli squalificati Raul Albiol e Jorginho

Callejon_Koulibaly_gol_Napoli_Verona_lapresse_2018
Probabili formazioni Genk Napoli (Foto LaPresse)

Occhi puntati su Emanuele Giaccherini, grande ex del match tra Napoli e Chievo oggi previsto alle ore 15.00: il nome dellesterno sinistro di Bibiena ovviamente non può mancare nel blocco dei titolari studiati da Maran per la formazione clivense. Loccasione è particolarmente speciale: il giocatore classe 1985 dopo aver fatto da panchinaro fisso per troppo tempo in casa campana, sta ottenendo il suo riscatto con i colori del Chievo, club raggiunto solo lo scorso mese di gennaio. In stagione quindi si contano per Giaccherini appena 11 presenze in campo e 481 minuti nelle gambe ma già tre assist vincenti e due gol, questi segnati contro Cagliari e Sassuolo (questo appena lo scorso 4 aprile). Certo i numeri sono ben piccoli, ma paragonato a quanto registrato dallesterno sinistro con il club campano appaiono spaventosi. Con la maglia del Napoli, vestita per circa due anni, il Giak ha messo a bilancio appena 504 minuti giocati, 2 gol e un solo assist vincente. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO DEI PORTIERI

Nelle probabili formazioni della partita tra Napoli e Chievo, occhi puntati ora sui due portieri titolari in questa 31^ giornata di Serie A, ovvero due estremi difensori di grande esperienza. A fare gli onori di casa sarà Pepe Reina, classe 1982 e al Napoli dal 2015 (ma nellestate potrebbe volare a Milano, lato rossonero), punto fermo dell11 di Sarri. Numeri alla mano leggiamo per lo spagnolo in Serie A ben 29 presenze e 2610 minuti giocati oltre che 20 gol incassati e ben 15 incontri chiusi senza prendere gol. Dallaltra parte del San Paolo ecco invece Stefano Sorrentino, portiere classe 1979 e presente al Chievo dal luglio del 2016. Per il numero 1 dei clivensi però i numeri sono meno consolanti: nella stagione corrente della Serie A e in 30 presenze in campo con 2700 minuti nelle gambe si contano ben 49 reti incassate e solo 4 match terminati a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

I MIGLIORI

Nelle probabili formazioni di Napoli Chievo andiamo adesso a caccia dei migliori giocatori reparto per reparto in base alle statistiche di questo campionato. Reina con 62 interventi fino a questo momento è un pilastro dei partenopei. Koulibaly è certamente il miglior difensore a disposizione di Sarri, con tanto di propensione offensiva testimoniata da 4 gol e 18 attacchi, mentre capitan Hamsik è il miglior centrocampista, anche perché in zona gol spesso si fa sentire. In attacco invece anche questanno il falso nove Dries Mertens è il miglior realizzatore dei partenopei, con 17 gol e 23 assist totali. I clivensi rispondono con Sorrentino, autore di ben 123 interventi, mentre non ci sarà causa squalifica Cacciatore, il miglior difensore di Rolando Maran: assenza pesante in una trasferta così complicata. Lucas Castro è il miglior centrocampista, mentre naturalmente Roberto Inglese (per lui sfida speciale al San Paolo) è il miglior attaccante, con 9 reti messe a segno fino a questo momento. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Approfondendo il discorso sulle probabili formazioni che vedremo oggi al San Paolo per il match tra Napoli e Chievo, vediamo bene che nella 31^ giornata della Serie A Sarri dovrà fare qualche necessario modifica al suo 11 titolare. Vediamo infatti che oltre al lungo degente Ghoulam, sempre fuori per la frattura alla rotula, oggi dovranno rimanere in tribuna anche Jorginho e Albiol, entrambi colpiti da squalifica da parte del giudice sportivo. Problemi di formazione anche in casa Chievo, dove la lista degli indisponibili per Rolando Maran è ben lunga. Il giudice sportivo ha infatti ordinato lo stop per un turno di campionato per il gialloblu Cacciatore, e linfermeria clivense non è affatto vuota. Rimangono indisponibili per questa sfida sia Jaroszynski che Dainelli, entrambi per problemi fisici di poco conto, e con tempo di recupero abbastanza rapidi. (agg Michela Colombo)

INFO E ORARIO

Napoli Chievo, una delle partite che fanno parte della 31^ giornata del campionato di Serie A 2017-2018, si gioca domenica 8 aprile con calcio dinizio alle ore 15:00. Allo stadio San Paolo si affrontano una squadra che continua ad andare in cerca dello scudetto, e che ha tutte le possibilità per centrare lobiettivo, e una che deve fare il passo definitivo per la salvezza. La curiosità è legata al fatto che entrambe hanno affrontato il Sassuolo come ultima partita della stagione, e che entrambe hanno pareggiato per 1-1; la differenza sta nel fatto che i partenopei hanno ripreso i neroverdi a nove minuti dal termine e hanno perso comunque due punti importanti mentre i veneti, che ci hanno giocato in casa, sono riusciti a farsi agganciare allultimo secondo del recupero quando erano in superiorità numerica. Adesso andiamo subito a vedere ih che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Napoli Chievo.

QUOTE E PRONOSTICO

Secondo le quote fornite dallagenzia di scommesse Snai, ovviamente il Napoli parte con il totale favore del pronostico: il segno 1 per la vittoria dei partenopei vale infatti 1,16 contro il 18,00 che accompagna il segno 2 per laffermazione del Chievo. Era decisamente prevedibile che i valori fossero questi, e la distanza rispecchia anche in pieno i 45 punti di differenza in classifica. Siamo invece a 7,50 come valore sul segno X: è quello che dovrete giocare se pensate che nessuna delle due squadre riuscirà a prendersi la vittoria in questa partita dello stadio San Paolo, e dunque anche in questo caso la vostra vincita non sarebbe affatto male.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI CHIEVO

GLI 11 DI SARRI

Come sappiamo, il Napoli non cambia praticamente mai ma questa volta Maurizio Sarri è costretto a farlo: Raul Albiol e Jorginho hanno raggiunto il limite di ammonizioni consentite e dunque sono squalificati. A questo punto il tecnico dei partenopei si affida alle sue seconde linee: in difesa Chiriches, che era stato fuori per infortunio, affiancherà Koulibaly al centro dello schieramento davanti a Pepe Reina, mentre a centrocampo sarà chiaramente Amadou Diawara il regista, perché rappresenta il sostituto naturale dellitalo-brasiliano. Il resto della squadra è quello di sempre, anche se Milik scalpita per iniziare la partita: sarà comunque Mertens il prescelto di Sarri per guidare il reparto offensivo, con Callejon e Lorenzo Insigne che giocheranno ai suoi lati. Per quanto riguarda invece il centrocampo, Hamsik torna titolare dopo i problemi fisici e dunque sarà la mezzala sinistra al posto di Zielinski, schierato dal primo minuto contro il Sassuolo. Dallaltra parte chiaramente ci sarà Allan; sarà questa la squadra con la quale il Napoli proverà a tenere vive le speranze di uno scudetto al quale crede tutto lambiente.

LE SCELTE DI MARAN

Rolando Maran vuole chiudere i conti con la salvezza, e per farlo cercherà di uscire da un periodo complicato e fare punti al San Paolo, dopo aver sprecato la possibilità di vincere contro il Sassuolo. Sono due gli ex del Napoli che giocheranno titolari oggi: ovviamente Giaccherini, trasferitosi a gennaio e in gol nel recupero di mercoledì, e Gamberini che è favorito su Bostjan Cesar per occupare un posto al centro della difesa, insieme a Bani che a rigor di logica dovrebbe essere confermato davanti a Sorrentino. A destra è squalificato Cacciatore: spazio allora per Tomovic, mentre a sinistra cè Gobbi con Jaroszynski che non ha ancora recuperato dai problemi fisici. A centrocampo gioca Radovanovic come playmaker; ai suoi lati la corsa e la quantità di Perparim Hetemaj, con Lucas Castro che invece sarà utilizzato sul centrodestra. Come detto Giaccherini è favorito su Valter Birsa, con Stepinski e Inglese che ancora una volta giocheranno nel reparto offensivo avendo vantaggio sui due veterani Pellissier e Meggiorini, che nel secondo tempo potrebbero trovare il loro spazio.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): 25 Reina; 23 Hysaj, 21 Chiriches, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 5 Allan, 42 A. Diawara, 17 Hamsik; 7 Callejon, 14 Mertens, 24 L. Insigne

A disposizione: 22 Sepe, 1 Rafael C., 11 Maggio, 62 Tonelli, 30 Rog, 20 Zielinski, 27 Machach, 37 Ounas, 99 Milik

Allenatore: Maurizio Sarri

Squalificati: Raul Albiol, Jorginho

Indisponibili: Ghoulam

 

CHIEVO (4-3-1-2): 70 Sorrentino; 40 Tomovic, 5 Gamberini, 14 Bani, 18 Gobbi; 19 L. Castro, 8 Radovanovic, 56 P. Hetemaj; 17 Giaccherini; 9 Stepinski, 45 Inglese

A disposizione: 90 Seculin, 98 Confente, 12 B. Cesar, 27 Depaoli, 4 N. Rigoni, 77 Bastien, 10 Gaudino, 23 Birsa, 20 Pucciarelli, 69 Meggiorini, 31 Pellissier

Allenatore: Rolando Maran

Squalificati: Cacciatore

Indisponibili: Jaroszynski, Dainelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori