DIRETTA / Ravenna Reggiana (risultato finale 1-2) streaming video e tv: colpo gobbo della Reggiana

- Fabio Belli

Diretta Ravenna Reggiana: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Scontro tra due squadre in ascesa nell’ultimo periodo

Reggiana_gruppo_gol_Serie_C_lapresse_2017
Reggiana in trasferta a Ravenna (foto LaPresse)

DIRETTA RAVENNA REGGIANA (RISULTATO FINALE 1-2): COLPO GOBBO DELLA REGGIANA

Papa ci prova su punizione ma il suo tentativo è maldestro. Sostituzione Reggiana: esce Altinier, entra Cianci. Colpo di testa debole di Selleri sul cross da destra di Magrini. Tutto facile per Facchin. Maistrello ci prova con una zuccata sul cross di Rossi da sinistra, palla sul fondo. Autentico miracolo del portiere ospite su De Sena, che si oppone a mano aperta concedendo ai giallorossi soltanto un calcio d’angolo. Ammonito Cianci, reo di aver allontanato la sfera dopo essere stato pescato in posizione irregolare. Termina la gara, vittoria preziosa per la Reggiana in casa del Ravenna grazie alle reti siglate da Bastrini e Altinier. Il Ravenna ha inciso poco in avanti pagando con la sconfitta finale. (agg. Umberto Tessier)

ALTINIER RISPONDE A BROSO!

Inizia la ripresa tra Ravenna e Reggiana, si riparte dalla rete di Bastrini. Brosio! Arriva il pareggio del Ravenna! Cross di Selleri, Broso, al primo pallone giocato, si inventa una grande volée che si insacca imparabilmente alla destra di Facchin. Altinier! Si riporta in avanti la Reggiana! Cross di Bovo dal settore sinistro per Altinier che non lascia scampo a Venturi. Il portiere di casa non è riuscito ad impedire che la palla varcasse la linea di porta, spedendola di fatto nella parte interna della rete con un riflesso, purtroppo per lui, tardivo. Ammonito Crocchianti dopo una vistosa trattenuta ai danni di Papa. Altinier spreca la doppietta personale dopo un bel cross di Ghiringhelli! Reggiana ora padrona del campo. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA BASTRINI!

Bastrini! La sblocca la Reggiana! Riverola serve in area Bastrini. Il difensore centrale sbuca alle spalle di Marzeglia e corregge con la fronte mettendo fuori causa l’incolpevole Venturi. Ravenna ora costretta ad aprirsi alla ricerca del pareggio. Ammonito De Sena per un intervento in netto ritardo su Bovo. Papa calcia forte e teso senza trovare deviazioni da parte dei compagni. Facchin si oppone coi pugni. Carlini! Grandissima occasione per la Reggiana che spreca la rete del raddoppio. Conclusione sballata e che sfila alla destra dei pali difesi da Venturi. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, decide al momento la rete di Bastrini. Ravenna che deve darsi una mossa se vuole riequilibrare la contesa. (agg. Umberto Tessier)

NON SI SBLOCCA IL MATCH

Inizia il match tra Ravenna e Reggiana. De Sena scodella in direzione di Papa che prova ad entrare in area da destra. Sul suo cross libera l’area Bastrini. La Reggiana prova a costruire ma l’azione insistita non porta a nulla. Prova la percussione Bovo, il centrocampista ospite perde però il controllo della sfera all’ingresso dell’area di rigore, favorendo la chiusura di Lelj. Fatica a decollare il match. Magrini forza il traversone per anticipare l’arrivo di Cattaneo. La traiettoria attraversa tutta l’area di rigore e diventa facile preda di Facchin. Bovo prova a premiare l’inserimento centrale di Manfrin. Tutto facile per Venturi, che fa sua la sfera in uscita. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco ed il risultato non si sblocca, poche le emozioni in campo. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Ravenna Reggiana è attesa fra pochi istanti, vediamo dunque i numeri delle due formazioni che daranno vita al derby emiliano-romagnolo di Serie C. Gli ospiti, terzi in classifica, cono a quota tredici vittorie e otto pareggi, ma nonostante la posizione di classifica fuori casa hanno un andamento davvero incredibile: fino a questo momento hanno vinto soltanto in due occasioni, con sette pareggi e cinque sconfitte. Questo è il quartultimo rendimento fuori casa. I padroni di casa, invece, non brillano molto in casa: soltanto sei vittorie conquistate fino a questo momento, con un pareggio e sette sconfitte. Tanta differenza per la Reggiana anche per quanto riguarda i gol segnati: in casa sono 23 le marcature, fuori casa sono soltanto 12. Adesso però è giunto il momento di far parlare il campo: tutto è pronto, Ravenna Reggiana sta per cominciare!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La partita non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma solo in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati (o per coloro che da utenti registrati acquisteranno l’evento singolo) al sito elevensports.it.

I PRECEDENTI

Il Ravenna, undicesimo in graduatoria e ad un passo dalla zona play off, attende la terza della classe nel girone B del campionato di Serie C, vale a dire la Reggiana. I padroni di casa hanno cambiato decisamente marcia grazie alle quattro vittorie raccolte nelle ultime cinque uscite che hanno portato i romangnoli a ridosso della zona play off. La Reggiana, otto punti nelle ultime cinque uscite, confermano il loro ottimo stato di forma. Dando uno sguardo invece agli ultimi cinque incroci tra le due compagini, scopriamo che la Reggiana ha vinto per tre volte di fila contro una vittoria del Ravenna ed un pareggio nel 2010 per due a due. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Ravenna-Reggiana, diretta dal signor Miele di Torino, domenica 8 aprile 2017 alle ore 18.30, sarà una delle sfide del programma della trentaquattresima giornata del campionato di Serie C nel girone A. L’ultima vittoria nel match di recupero disputato in casa della Feralpisalò, la quinta nelle ultime sei sfide di campionato disputate, ha portato il Ravenna ad agganciare la zona play off nel girone B di Serie C. Risultato che pareva impensabile dopo un girone d’andata che aveva visto i romagnoli costantemente risucchiati nel gorgo della lotta per non retrocedere, ma che alla fine è stato conseguito con una grande risalita da parte della squadra allenata da Mauro Antonioli.

Il bello viene ora per i giallorossi, provare a confermarsi contro una Reggiana che strappando lo scorso giorno di Pasquetta la vittoria contro il Sudtirol all’ultimo assalto, ha dimostrato a sua volta di credere ancora nel secondo posto. I granata inseguono la Sambenedettese a due punti di distanza, ma hanno anche disputato finora una partita in meno. Potrebbe dunque essere fondamentale una vittoria allo stadio Benelli per conquistare la piazza d’onore alle spalle di un Padova al quale ormai difficilmente sfuggirà la promozione diretta. Per il Ravenna fare risultato anche contro la Reggiana significherebbe candidarsi definitivamente ad un ruolo da outsider negli spareggi per la cadetteria.

PROBABILI FORMAZIONI RAVENNA REGGIANA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Bruno Benelli di Ravenna. I padroni di casa romagnoli schiereranno Venturi a difesa della porta e Venturini, Lelj e Rossi titolari nella retroguardia a tre. A centrocampo spazio a Piccoli, al marocchino Maleh e a Papa, con Magrini schierato sulla corsia laterale di destra e Barzaghi sulla corsia laterale di sinistra. In attacco, ci sarà spazio per Broso al fianco di Maistrello. Risponderà la Reggiana con Facchin in porta, Panizzi sull’out difensivo di destra e Lombardo sull’out difensivo di sinistra, mentre Crocchianti e Spanò giocheranno come centrali di difesa. A centrocampo, lo spagnolo Riverola e il francese Genevier saranno affiancati nel terzetto titolare da Vignali, mentre Altinier guiderà il tridente offensivo granata, affiancato da Cattaneo e da Cesarini.

TATTICA E PRECEDENTI

Il confronto tattico tra le due squadre vedrà scelti i seguenti moduli dai due allenatori: 3-5-2 per il Ravenna allenato da Mauro Antonioli, 4-3-3 per la Reggiana guidata in panchina da Sergio Eberini. Il match d’andata di questo campionato al Mapei Stadium di Reggio Emilia ha visto i granata padroni di casa imporsi con un netto due a zero, firmato da una doppietta di Altinier e da una rete di Cesarini. Reggiana vincente anche nell’ultimo precedente disputato a Ravenna in questa stagione, due a zero con le reti di Cesarini e Cianci in Coppa Italia. In campionato, si è giocato per l’ultima volta in casa dei giallorossi il 7 novembre 2010, con vittoria per due a zero della formazione romagnola.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sulla partita vedono la vittoria in casa dei romagnoli proposta ad una quota di 2.75 da Snai, l’eventuale pareggio offerto ad una quota di 3.00 da William Hill e il successo in trasferta della formazione emiliana quotato 2.50 da Eurobet. Per quanto riguarda le quote relative ai gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bet365 quota rispettivamente 2.39 e 1.53 l’over 2.5 e l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori