NAPOLI, SARRI AL CHELSEA E CONTE AZZURRO?/ Scambio di allenatori in vista: la carriera di Sarri

Napoli, Sarri al Chelsea e Conte azzurro? Scambio di allenatori in vista tra il club inglese e quello campano: i rumors di calciomercato. Novità pronte a sconvolgere la Serie A.

01.05.2018 - Matteo Fantozzi
chelsea_conte_hazard_lapresse_2017
Diretta Chelsea Southampton (LaPresse)

In caso di approdo al Chelsea, per Maurizio Sarri si tratterebbe della prima esperienza all’estero. Per l’allenatore nato a Napoli ma cresciuto in Toscana, sarebbe davvero un bel traguardo raggiungere la Premier League inglese, il campionato più ricco e competitivo d’Europa. Soprattutto se si considerano i suoi trascorsi, dopo una lunga gavetta nelle categorie inferiori tra Sansovino, Sangiovannese, Pescara, Arezzo, Avellino, Verona, Perugia, Grosseto, Alessandria e Sorrento, nel 2012 Sarri viene chiamato dalla famiglia Corsi ad allenare l’Empoli che porterà in Serie A al termine della stagione 2013-14, l’anno successivo si metterà in mostra conducendo la compagine azzurra a una salvezza tranquilla, il suo exploit viene notato da Aurelio De Laurentiis che lo designa come erede di Rafa Benitez. Comincia un percorso che al primo anno culmina con il secondo posto e la qualificazione diretta ai gironi di Champions League, con la ciliegina sulla torta dei 36 gol di Gonzalo Higuain che migliora così il record di Nordahl che resisteva dal 1950. Sarri è rimasto in buoni rapporti con l’attaccante argentino anche dopo il suo passaggio alla Juventus, e che ha saputo rimpiazzare valorizzando un elemento come Dries Mertens, trasformandolo da jolly a bomber di razza. Quest’anno il suo Napoli è stato l’unico in grado di impensierire la Juventus per lo scudetto, perdendo contatto solamente nelle ultime giornate. A quasi 60 anni, Sarri è ormai pronto ad allenare un grande club internazionale. (agg. di Stefano Belli)

CONTE AL NAPOLI, INVEROSIMILE O PLAUSIBILE?

Sul possibile scambio di allenatori tra Napoli e Chelsea c’è anche un altro punto da prendere in analisi. Il passato alla Juventus di Antonio Conte potrebbe portare a qualche dissidio con i tifosi azzurri. Il tecnico infatti prima è stato il capitano dei bianconeri e poi ha lanciato la serie di Scudetti consecutivi raccolti dai bianconeri da allenatore. C’è però anche il rovescio della medaglia con la tifoseria del Napoli pronta a godersi ancora di più un eventuale Scudetto vinto con un ex bianconero alla guida. Proprio questo potrebbe essere uno stimolo in più per il tecnico che con la Juventus non si è lasciato proprio bene. Il tecnico salentino ha ormai concluso la sua avventura al Chelsea e sembra pronto a tornare in Italia anche se non si fermano le voci che lo vorrebbero nuovamente sulla panchina della nazionale come commissario tecnico per prendere il posto di Gian Piero Ventura.

SCAMBIO SARRI-CONTE?

Si profila una possibilità incredibile per il Napoli in vista della prossima stagione. Si parla infatti di vedere Maurizio Sarri volare in Inghilterra per allenare il Chelsea e di fatto scambiarsi la panchina con Antonio Conte. Secondo Il Mattino la possibilità è più che concreta anche se molto dipenderà dalla volontà dell’attuale tecnico azzurro che dovrà valutare il progetto che ha in mente il club londinese. La possibilità poi di guadagnare praticamente il doppio di ingaggio potrebbe essere una seconda motivazione a spingerlo verso la Premier League. C’è però da capire anche se Aurelio De Laurentiis gli prometterà di fare un salto di qualità al Napoli, magari con una campagna di calciomercato importante, con l’acquisto di qualche campione per puntare alla vittoria dello Scudetto. Per quanto riguarda la possibile opposizione da parte degli azzurri c’è da valutare però la presenza di una clausola rescissoria da 8 milioni di euro che permette al tecnico di decidere il suo futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori