DIRETTA / Roma Lazio Primavera (risultato finale 3-0) streaming video e tv: derby senza storia, trionfo Roma

- Michela Colombo

Diretta Roma Lazio Primavera: streaming video e tv della partita, atteso derby della capitale nella 29^ e penultima giornata del campionato giovanile.

Corlu_Roma_Primavera_lapresse_2017
Diretta Roma Napoli Primavera (LaPresse, repertorio)

DIRETTA ROMA LAZIO PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 3-0): DERBY SENZA STORIA, TRIONFO ROMA

Mancano quindici minuti alla fine della gara tra Roma e Lazio, giallorossi avanti per due reti a zero grazie a Besuijen e Sdaigui. La Roma continua ad attaccare, Lazio che sembra ormai alle corde. Grande spunto di Antenucci per Celar, chiude benissimo la compagine biancoceleste. All’andata il match terminò sul due a due, oggi ci sono motivazioni praticamente opposte in campo che stanno incidendo sul match. Lazio stanca e possesso palla della Roma, partita che sembra ormai ha davvero poco da dire. Girandola di cambi in questo finale di gara. Mirko Antonucci! Bel gol del numero dieci che non lascia scampo ad Alia! Derby praticamente chiuso, grande prestazione di un calciatore da seguire attentamente. Ricordiamo che in questa stagione ha debuttato anche in prima squadra. Nervosismo in questo finale da parte dei giocatori della Lazio. Alia salva su Gane evitando il poker della Roma. Termina la gara tra Roma e Lazio, vincono facilmente i giallorossi per tre reti a zero. (agg. Umberto Tessier)

LA CHIUDE SDAIUGUI!

Inizia la ripresa tra Roma e Lazio, decide al momento la rete di Besuijen. Jordao controlla palla a centrocampo, l’ex calciatore del Braga ha provato a costruire ma viene poco aiutato dai compagni di squadra. Stagione da dimenticare per la Lazio, non bisogna però dimenticare che negli ultimi cinque anni i biancocelesti hanno vinto tanto. Roma che sfiora il raddoppio, si salva in angolo la Lazio. Marcucci ci prova da fuori area, palla che arriva ad un difensore della Roma pescato in fuorigioco. Spizzichino cerca l’ingresso in area di rigore ma viene fermato prima di entrare in area. Ottima gara disputata fino ad ora da Antonucci. Celar viene anticipato di un soffio, ricordiamo che sono undici le reti messe a segno dall’ex attaccante del Maribor. Maloku entra in area di rigore e trova la grande risposta di Romagnoli, occasione ghiotta sprecata dalla Lazio. Roma ora in pieno controllo della gara, la compagine giallorossa non ha alcun interesse ad alzare i ritmi. Lazio che si affida ai lanci lungi per provare a scavalcare la difesa giallorossa. Sdaigui! La chiude lui con un grande inserimento! Sesta rete in campionato per lui. (agg. Umberto Tessier)

SQUADRE AL RIPOSO

La Roma continua a dominare un match con la Lazio in grandissima difficoltà. I giallorossi, quarti in classifica a 49 punti, sperano di superare la Fiorentina, impegnata alle 15 contro il Bologna. Ci prova in girata lattaccante sloveno Celar, blocca centralmente Alia. Mancano dieci minuti alla fine della prima frazione con la Roma a caccia del secondo gol. Bouah scende sulla destra, Sdaigui si inserisce e colpisce di testa, palla fuori. Intanto dagli spalti arrivano cori che sottolineano la retrocessione della compagine biancoceleste in primavera 2. Lazio poca pericolosa fino ad ora, fatica tanto la compagine guidata da Bonacina. Antonucci prova a servire un compagno di squadra, chiude Giorgio Spizzichino, due gol in campionato per l’esterno destro. Grande scambio tra Celar e Antenucci, chiude in angolo la Lazio. Sul proseguimento dell’azione Alia esce bene e blocca. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, decide al momento Besuijen. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA BESUIJEN!

Inizia il derby tra Roma e Lazio! Ricordiamo che la Lazio è già aritmeticamente retrocessa, siamo giunti alla 29^ e penultima giornata di campionato. Roma che va subito in pressing: Celar prova una conclusione col sinistro, respinge in angolo la difesa biancoceleste. Dai trenta metri ci prova Marcucci: tiro centrale bloccato facilmente da Alia. Roma che ha iniziato alla grande, la compagine guidata da De Rossi vuole portare a casa l’intera posta in palio. Cross dalla sinistra di Valeau, Antonucci ruba il tempo a Falbo, che lo ferma fallosamente, il direttore di gara non giudica falloso l’intervento. Roma avanti! La sblocca meritatamente la compagine di casa! Bel colpo di tacco in area di Sdaigui, Celar riesce solo a sfiorare la palla e spalanca la porta a Besuijen che non sbaglia. (agg. Umberto Tessier)

I PRECEDENTI

Sta per avere inizio la tanto attesa partita tra Roma e Lazio Primavera: un intenso derby della capitale nella penultima giornata del campionato giovanile che, come abbiamo già visto, vede la compagine biancoceleste già condannata alla retrocessione. Prima però di dare il via al match tocca ora vedere che cosa ci riporta lo storico tra questi due club, che ovviamente risulta ben ricco. Ecco infatti che dal 2007 a oggi si contano ben 26 precedenti tra i due club della Capitale, per un bilancio totale di solo 8 successi giallorossi ma ben 10 affermazioni da parte dei biancocelesti, che nello scontro diretto hanno segnato 41 gol, subendone però 45. Lultimo scontro diretto risale al turno di andata del campionato ancora in corso della primavera 1: allora nel 14^ turno fu pareggio per 2-2 tra Roma e Lazio primavera. Allora per i giallorossi andarono in gol Riccardi e Nura, mentre per i biancocelesti si fecero vedere Bari e Tounkara. Diamo ora la parola al campo, ci gioca!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la sfida tra Roma e Lazio Primavera verrà trasmessa in diretta tv su Sportitalia: consueto appuntamento con le partite del campionato: visione possibile a tutti in chiaro, andando sul canale 60 del televisore – gli abbonati Sky potranno invece selezionare il numero 225 del proprio decoder. Lemittente fornirà anche la possibilità di seguire la partita in diretta streaming video, semplicemente visitando il sito www.sportitalia.com per accedere al quale non sono richiesti costi aggiuntivi.

L’ARBITRO

Come abbiamo visto prima la partita tra Roma e Lazio Primavera, atteso derby della capitale nella categoria giovanile, verrà diretta dal fischietto di Pescara Giacomo Camplone. Con lui in campo non mancheranno poi i due assistenti Felice Sante Marinenza di LAquila e Thomas Ruggieri, della circoscrizione aia di Pescara. Volendo conoscere meglio il direttore di gara oggi in campo segnaliamo che per lui questo sarà il 26^ match della stagione, avendo raccolto esperienze anche nel campionato della Serie C e nella coppa Italia di categoria. In tutto quindi il bilancio dellannata ci racconta per Campione 68 cartellini gialli, 6 espulsioni comminate e ben 7 calci di rigore concessi finora. Ampliando la nostra analisi va ricordato che larbitro di Pescara ha già diretto la Roma in ben due occasioni; tre i testa a testa con la Lazio primavera finora.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Roma-Lazio Primavera, diretta dallarbitro Giacomo Camplone di Pescara, è la partita in programma oggi alle ore 13.00 e valida nella 29^ e penultima giornata del campionato giovanile. Anche la Serie 1 della Primavera sta per giungere al traguardo ed è quindi tempo di verdetti per tutti i club in campo. Chi però è già di fatto sicuro del proprio futuro sono proprio le due squadre capitoline, oggi impegnate in questo emozionante derby. I giallorossi infatti, fermi alla quarta posizione della classifica con 49 punti, sanno ciò di dover disputare i play off scudetto: rimane solo da capire in che parte del tabellone si posizioneranno i ragazzi di Alberto De Rossi. Dallaltra parte ecco invece la Lazio primavera, che invece è già sicura della propria retrocessione  nella seconda serie, nel primo anno di tale formula del torneo dedicato ai giovani. La squadra di Bonatti registra infatti alla vigilia del turno lultima posizione, con 19 punti e un distacco di 11 punti dal primo club salvo.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA LAZIO

Per quanto riguarda le probabili formazioni che vedremo oggi in campo per la 29^ giornata della Primavera vediamo che sia il tecnico della Roma che della Lazio avranno a disposizione rose praticamente complete. Partendo all11 che vedremo in campo per i giallorossi, possiamo quindi ipotizzare un 4-3-3 con la riconferma di gran parte degli 11 in campo pochi giorni fa con il Chievo (successo per 2-0). Tra i pali vedremo allora Romagnoli, mentre in difesa spazio al quartetto con Meadows, Cargnelutti, Dallo e Bouah. Pochi i dubbi in mediana: ecco quindi confermati Valeau, Marcucci e Sdaigui, con questultimo andato in gol proprio nel turno precedente. Qualche ballottaggio invece si presenta in attacco: Celar dovrebbe essere sicuro della maglia, ma sia Besujen che Corlu rischiano il posto a favore di Pezzella e DOrazio.

Potrebbe essere il 4-4-2 il modulo di riferimento della Lazio dove mancherà ancora una volta Marchesi, sempre out per squalifica ormai da due turni del campionato. Bonatti però ha da tempo pronto il cambio a centrocampo e nella mediana a 4 troveranno spazio Jordao e Peguiron, con Allan e Spizzichino attesi invece sulle fasce. Davanti sarà modulo a due punte con Neto e Al Hassan che rischiano la propria maglia da titolari a vantaggio di Maloku e Javorcic. Pochi dubbi invece per la difesa biancoceleste, con la coppia centrale Boxevanos-Jorge Silva e il duo Falbo-Kolaj predisposto alle corsie più esterne: tra i pali non mancherà Alia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori