Video/ Cosenza Sicula Leonzio (2-1): highlights e gol della partita (Serie C playoff)

Video Cosenza Sicula Leonzio (2-1): highlights e gol della partita di Serie C per il primo turno dei playoff che è stata disputata in Calabria (venerdì 11 maggio)

12.05.2018 - Francesco Davide Zaza
pallone_generico_1_lapresse_2017
Video Serbia Svizzera (LaPresse)

Il Cosenza supera 2-1 la Sicula Leonzio e avanza al turno successivo dei playoff di Serie C. Bollino spaventa i calabresi portando avanti gli ospiti in apertura di secondo tempo. Nel finale di gara Okereke e Baclet (su rigore) ribaltano la contesa. Ancora da capire quale sarà lavversario del Cosenza. Termina invece qui la stagione dei siciliani. Cosenza in campo con il 3-5-2. In porta Saracco, difesa con Idda, Pascali e Dermaku. A centrocampo da destra verso sinistra Corsi, Trovato, Bruccini, Mungo e D’Orazio. In attacco Perez e Tutino. Sicula Leonzio con il 4-3-3. Tra i pali Narciso, linea difensiva con Aquilanti, Gianola, Camilleri e Giuliano. In mediana D’Angelo, Petermann ed Esposito. In avanti Arcidiacono, Foggia e Bollino. Serata serena, ma non troppo calda a Cosenza. Terreno di gioco che invece si presenta in perfette condizioni. CLICCA QUI PER IL VIDEO CON GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

SINTESI PRIMO TEMPO

Tiro-cross di Corsi dalla destra, che diventa un assist per Tutino. L’ex Napoli tenta il tiro al volo, ma la sfera termina alta sopra la traversa. Ci prova la Sicula. Tiro dai trenta metri di Petermann; Saracco blocca centralmente in due tempi. Ecco il primo ammonito del match, si tratta del centrocampista ospite Petermann. L’ex Palermo ha colpito in mezzo al campo Tutino che stava scappando in contropiede. Secondo ammonito del match al 28esimo. Sanzionato con il cartellino giallo, l’attaccante dei bianconeri Foggia. Le occasioni faticano ad arrivare. Match parecchio bloccato. Una clamorosa chance arriva al 41esimo. Spizzata di Perez per Tutino, che entra in area, salta Gianola e tira forte verso la porta difesa da Narciso. Pallone che sfiora di pochi centimetri la traversa. Cosenza vicino al vantaggio. Prima ammonizione tra le file del Cosenza. Sanzionato il difensore Idda, che ha trattenuto la maglia a Foggia. Fine primo tempo.

SINTESI SECONDO TEMPO

Fallo di Pascali su Bollino e cartellino giallo per il difensore centrale del Cosenza. Al 50esimo il risultato si sblocca: a passare in vantaggio è la Sicula Leonzio. Bomba di Bollino da quasi trenta metri e pallone che si infila nel sette. Splendida punizione quella calciata dal fantasista scuola Palermo. Il Cosenza prova a reagire ma rischia di subire lo 0-2. Foggia scatta in contropiede e tira verso la porta dal limite. Il pallone, che viene deviato da Dermaku, viene bloccato quasi miracolosamente da un coraggioso Saracco. Cosenza in bambola; manca una reazione da parte di Tutino e compagni. Doppio cambio per i lupi rossoblu. Escono Idda e Trovato, entrano Calamai e Okereke. Primo cambio anche per la Sicula. Fuori un esterno offensivo come Arcidiacono e dentro un esterno difensivo come Pollace. Nuovo cambio per il Cosenza. Fuori Mungo e dentro Palmiero; non cambia nulla in mediana. Spinge il Cosenza, ma gli spazi sono davvero pochissimi. Doppio cambio per la Sicula Leonzio. Fuori Foggia e Bollino, dentro Lescano e Gammone. Risponde il Cosenza. Fuori Perez e dentro Baclet. All’83esimo il Cosenza pareggia. Gran cross in area di Tutino per Okereke, che stoppa di petto e batte Narciso sul primo palo. Cartellino giallo per il calciatore ex Spezia, che per festeggiare il pareggio si è tolto la maglietta: 1-1. Doppio cambio per i bianconeri. Fuori Petermann e Giuliano, dentro Marano e Russo. All’88esimo il Cosenza trova il gol del sorpasso. Dopo il rigore concesso per fallo di Narciso su Baclet, quest’ultimo insacca dagli 11 metri. Fallo di Camilleri su uno scatenato Okereke e cartellino giallo per l’ex Reggina e Brescia. Il Cosenza vince 2-1 e avanza al turno successivo.

I commenti dei lettori