Juventus, Higuain/ Data una mazzata al campionato, me la sentivo la palla del 3-2

- Davide Giancristofaro Alberti

Juventus, Higuain torna a parlare dellInter: Data una mazzata al campionato, me la sentivo la palla del 3-2. Di nuovo allo scoperto il centravanti argentino in forza ai bianconeri

Benatia_Higuain_Douglas_Juventus_Atalanta_lapresse_2018
Gonzalo Higuain (lapresse)

A meno di una settimana dal grande successo della Juventus sullInter per tre a due, torna a parlare Gonzalo Higuain, leroe del match di San Siro, colui che ha gettato nel sacco la palla decisiva. E proprio parlando di quel gol, il Pipita ha confessato: «Quella palla decisiva la sentivo racconta il bomber argentino ai microfoni di Jtv quando sei davvero convinto, quello che immagini si può realizzare. Tre punti importantissimi per lumore, ma soprattutto per lo scudetto: «Era fondamentale battere l’Inter prosegue lex centravanti del Napoli – negli ultimi minuti a San Siro sapevamo che erano fondamentali per noi e per lo scudetto. Avere ribaltato quel risultato è stato fondamentale per dare una ‘mazzata’ al campionato.

IL NOSTRO SEGRETO E LUNIONE

Quindi Higuain, sempre chiacchierando con i giornalisti di Jtv, ha svelato la ricetta segreta di questa Juventus, che continua a vincere nonostante passino gli anni e gli avversari si facciano più competitivi: «L’unione fra noi è l’ingrediente che ci permette di raggiungere gli obiettivi. In questo momento più che la forza fisica, contano l’amor proprio, la testa, la voglia di vincere e di essere un gruppo. Infine, uno sguardo alla prossima partita, lanticipo di sabato sera, ore 20:45, dello stadio Allianz contro il Bologna: «Siamo sicuri che anche contro il Bologna i tifosi ci saranno vicini ha chiosato il bomber juventino – lo Stadium sarà una bolgia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori