Video/ Pro Vercelli Venezia (0-2): highlights e gol della partita (Serie B, 39^ giornata)

Video Pro Vercelli Venezia (risultato finale 0-2): gli highlights e i gol della partita del Piola, vinta dai lagunari che avvicinano anche la possibilità della promozione diretta

02.05.2018 - Francesco Davide Zaza
Geijo_Venezia_Cittadella_lapresse_2018
Video Venezia Brescia (LaPresse)

Il Venezia vince anche a Vercelli battendo la Pro 0-2. Decidono le reti di Marsura e Stulac, una per tempo. Con questa importante vittoria la squadra di Inzaghi rinsalda il quinto posto portandosi a quota 63, a soli 3 punti dal Parma secondo. La Pro Vercelli resta invece fanalino di coda, a 4 punti dalla zona playout. Nel prossimo turno i veneti ospiteranno il Foggia mentre i piemontesi saranno in scena a La Spezia.

SINTESI PRIMO TEMPO

Pro Vercelli in campo con il 3-5-2. In porta Pigliacelli, difesa con Ghiglione, Gozzi e Bergamelli. A centrocampo da destra verso sinistra Jidayi, Germano, Vives, Bifulco e Mammarella. In attacco Rovini e Reginaldo. Inzaghi se la gioca invece con un 5-3-2. Tra i pali Audero, in difesa Bruscagin, Cernuto, Modolo, Domizzi e Garofalo. In mezzo al campo Falzerano, Stulac e Suciu mentre in attacco troviamo Zigoni e Marsura. Arriva il primo spunto della Pro con Mammarella che da sinistra scarica il cross, palla che sfila. Ci prova Suciu. Conclusione dalla distanza, tiro potente ma impreciso. Palla fuori. Ancora Venezia in avanti, Bruscagin prova il traversone che viene ribattuto. Occasione Pro Vercelli con Bifulco. Germano in verticale per l’attaccante napoletano che controlla e calcia da fuori. Tiro a lato. Gara molto equilibrata in questo avvio, per il momento un’occasione per parte. La Pro Vercelli mantiene il possesso palla, provando ad impostare il gioco con calma. Azione avvolgente della Pro, palla di Ghiglione al centro dell’area avversaria per Reginaldo che sponda su Mammarella. Conclusione di prima che viene ribattuta. Intervento duro di Bruscagin, punizione in proiezione offensiva per la Pro. Mammarella calcia la punizione e scodella dentro, palla su Gozzi che guadagna calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner la palla viene scaricata fuori, dove Ghiglione calcia di prima intenzione. Deviazione, ancora corner. Il risultato si sblocca al 33esimo: passa in vantaggio il Venezia. Azione dalla sinistra, palla su Falzerano al limite che con un tocco d’esterno pesca nello spazio Marsura, tiro angolato che colpisce in palo e termina in porta: 0-1. La reazione dei piemontesi non arriva. Falzerano sfiora il raddoppio. Scappa per vie centrali il giocatore del Venezia, dal limite parte il tiro che risulta potente ma impreciso. Fuori. Gol annullato nel finale a Bifulco, l’attaccante viene servito in area e colpisce con un tiro in diagonale, ma anche in questo caso offside.

SINTESI SECONDO TEMPO

Venezia in campo con un cambio: fuori Cernuto, dentro Andelkovic. Azione veloce della Pro, Reginaldo spalle alla porta appoggia in verticale per Bifulco con un tocco d’esterno, bravo Andelkovic che favorisce l’uscita di Audero. Punizione interessante per la Pro sulla trequarti. Mammarella calcia la punizione e prova direttamente la conclusione in porta, tiro alto. Attacca da sinistra la Pro, Bergamelli mette dentro il cross teso che viene spazzato via da Andelkovic. Buon lavoro in fase di copertura da parte della Pro che chiude gli spazi. Ancora bravo Mammarella che lavora bene in copertura sulla ripartenza del Venezia. Al 58esimo lo stesso Mammarella riceve sulla sinistra, mette dentro il traversone ma c’è Audero che blocca la sfera. Arriva il primo cambio per la Pro Vercelli: esce Rovini, dentro Morra. Arriva un altro cambio, stavolta per il Venezia: esce Marsura, dentro Litteri. Pro Vercelli bloccata nella propria metà campo, piove qualche fischio dagli spalti. Vives ci prova dalla distanza ma non inquadra affatto lo specchio. Al 68esimo il Venezia va vicino al gol dello 0-2. Stulac scodella dentro, la palla rimabalza tra due giocatori che inavvertitamente la indirizzano sul palo. Si salva la Pro. Arriva il cambio per la squadra ospite: esce dal campo Bifulco, dentro Alex. Lavoro fantastico intanto di Falzerano che tiene palla, combatte contro due avversari e riesce a cedere ad un compagno in maniera pulita. Ghiglione riceve palla fuori, scarica la bordata che viene ribattuta. Al 77esimo i lagunari chiudono il match. Falzerano appoggia in area per Stulac che di corpo fa fuori la marcatura dell’avversario, punta l’angolino lontano ed infila in porta. Cambio Pro Vercelli: fuori Jidayi, dentro Castiglia. Giallo per Audero che perde troppo tempo per riprendere il gioco. Contatto tra Bergamelli e Litteri, giallo per l’attaccante del Venezia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori