Zenga, addio da brividi al Crotone/ Ho dato tutto. Così fa male, ma sarete sempre nel mio cuore

- Mauro Mantegazza

Walter Zenga, addio al Crotone: l’allenatore saluta i tifosi su Instagram. Finisce l’avventura in Calabria di Zenga dopo l’amara retrocessione dei rossoblù

walter_zenga_lapresse_2018
Walter Zenga (LaPresse)

Walter Zenga non sarà lallenatore del Crotone nella prossima stagione: lormai ex tecnico dei calabresi ha scelto i social network per salutare i tifosi, annunciando dunque l’addio a un Crotone che non è riuscito a salvare pur al termine di un buon campionato, per molti aspetti migliore del precedenti, che però aveva infine portato i calabresi alla salvezza con la grande rimonta sotto la guida di Davide Nicola. Walter Zenga, arrivao a Crotone nel mese di dicembre al posto proprio di Nicola, non è riuscito nell’impresa di portare alla salvezza la squadra, pagando a cario prezzo un finale durissimo nel quale il Crotone ha raccolto un punto con la Lazio e la sconfitta a Napoli, mentre le rivali facevano il pieno di punti in partite certamente più abbordabili. Resta dunque il ricordo di una buona esperienza per Zenga alla guida del Crotone, che però non proseguirà nella prossima stagione quando lo storico ex portiere dellInter andrà a cercare fortuna altrove, prospettiva che daltronde non fa paura a chi nella sua carriera di allenatore ha già guidato tantissime squadre in ogni parte del mondo.

WALTER ZENGA SALUTA I TIFOSI DEL CROTONE

Come abbiamo accennato, Walter Zenga ha affidato il suo saluto all’ambiente del Crotone ai social network, per la precisione ha ringraziato tutti e comunicato il proprio addio con un post su Instagram, nel quale possiamo leggere: “Grazie. Ci ho messo la passione. La professionalità. La serietà. due mesi che non vedo i miei bimbi. Così fa male. Tanto male. Crotone e i crotonesi resteranno per sempre nel mio cuore. Ho l’amarezza dentro ma anche la gioia di aver conosciuto persone splendide, disponibili, gentili. Quando si va al Sud si piange due volte: quando si arriva ma, soprattutto, quando si va via” è stato laccorato messaggio dellUomo Ragno di nerazzurra memoria. Unesperienza dunque breve una significativa, purtroppo senza lieto fine: con la salvezza magari il Crotone e Walter Zenga avrebbero proseguito insieme, così invece i calabresi dovranno cercare un nuovo allenatore e lex portiere andrà alla ricerca di unaltra avventura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori