Diretta Sbk 2018/ Superbike streaming video e tv prove libere: Kawasaki dominanti nella Fp3 (Gp Gran Bretagna)

- Michela Colombo

Diretta Sbk 2018: info streaming video e tv delle tre prove libere attese oggi 23 maggio per il Gp di Gran Bretagna. La Fp1, Fp2, Fp3 avranno luogo a Donington.

rea kawasaki sbk superbike
Diretta Sbk 2019: Gp Qatar (repertorio LaPresse)

Anche nella Fp3 è stato confermato il pieno dominio della Kawasaki: nella terza sessione di prove libere il miglior crono va al campione in carica della Sbk Jonathan Rea che ha firmato 1.28.003. Secondo gradino del podio per la Fp3 del Gp di Gran Bretagna 2018 per Tom Sykes, con 2 decimi di distacco dal compagno di squadra nella scuderia nipponica: al terzo ecco Lorenzo Savadori su Aprilia. Chiudono la top ten nellordine di arrivo della bandiera a scacchi anche Lowes, Laverty, Van del Mark, Haslam, Baz, Ray e Melandri. Questo decimo piazzamento del pilota italiano è il miglior risultato raggiunto finora dalla Ducati: out per caduta il compagno Chaz Davies. Si annuncia quindi un weekend a Donington ben difficile per le derivate di serie della casa di Borgo Panigale. CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEI TEMPI DELLA FP3

INIZIA LA FP3

Sta per avere inizio la Fp3, la terza sessione di prove libere per il Gp di Gran Bretagna 2018: tutto è pronto in pista a Donington, ma anche in questo pomeriggio ci attendiamo un pieno dominio delle Kawasaki. I risultati ottenuti finora dalle derivate di serie giapponese si sono rivelati irraggiungibili specie per le Ducati, rimaste ben indietro. Eppure per le rosse della Superbike il weekend inglese era iniziato con le migliori speranze, e lo stesso Chaz Davies alla vigilia aveva dichiarato: La prima volta che sono venuto qui era il 1999 e ho ottenuto dei bei risultati con la due tempi, ma in Superbike non ho ancora mai vinto purtroppo. Ma abbiamo fatto dei miglioramenti ogni anno e sembra che siamo più vicini ai nostri principali rivali a Donington. Eppure i risultati per ora latitano: vedremo che succederà nella Fp3! (agg Michela Colombo)

IL RECORD DI REA

Visti i risultati ottenuti nelle prime due sessioni di prove libere possiamo già dire che le Kawasaki promettono scintille in questo weekend del Gp di Gran Bretagna 2018. Sykes ha tornato il miglior tempo nella Fp1 e Rea nella Fp1 e pure nel condizioni peggiori della giornata viste le forti piogge e il forte vento: facile immaginare come possano essere loro i protagonisti delle gare a Donington. Il campione in carica della Sbk poi ha un motivo in più per puntare al successo in gara 1 e in gara 2: dopo il successo conseguito a Imola due settimane fa infatti Rea ha raggiunto il record di vittorie appartenuto fino a Carl Fogarty. Giunto a 59 successi in carriera nella Sbk facile immaginare che lalfiere della Kawasaki voglia fare 60 e diventare il pilota delle derivate di serie con più vittorie a bilancio. Limpresa dopo tutto è ben facile al momento, anche se a Donington la sorpresa è sempre dietro langolo.

SYKES PRIMO NELLA FP2

Sulla bagnatissima pista di Donington, il re della Fp2 del Gp della Gran Bretagna 2018 è stato Tom Sykes, uno dei favoritissimi dal pronostico per le gare di sabato e domenica. Il pilota della Kawasaki infatti sullasfalto spagnolo ha sempre fatto molto bene (detiene il record di vittorie): non è stato difficile per lui fissare quindi in questa seconda sessione di prove libere il primo crono 1.38.593 complice la pioggia che ha smesso di cadere. Secondo gradino del podio per il compagno di squadra Jonathan Rea, campione in carica della Superbike: terzo linglese Alex Lowes a sette decimi di gap da Sykes. Nella top ten alla bandiera a scacchi anche Camier, Baz, Savadori, Fores, Melandri e Davies. (agg Michela Colombo)  CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEI TEMPI DELLA FP2

INIZIA LA FP2

Sta per accendersi la tanto attesa Fp2 del Gp di Gran Bretagna 2018: anche in questa seconda sessione di prove libere però non è il sole che accogliere i piloti in pista a Donintgon per la Sbk. Come per le altre categorie del mondiale Superbike presenti quindi nel Leicestershire il vento e la pioggia stanno renderemo molto difficile girare sullasfalto inglese: eppure i piloti sanno bene che tali situazioni si potrebbero ripresentare anche in tutto il weekend ed è quindi bene cominciare subito a prendere confidenza. Non a caso poi la Pirelli, fornitrice ufficiali dei pneumatici per il Mondiale Sbk, ha portato qui a Donintgon una nuova mescola da bagnato, la soluzione X0333. Il pneumatico presenta una nuova conformazione come battistrada, profili e composizione della mescola: lobiettivo è quello di fornire prestazioni ottimali anche in caso di pioggia a basse temperature. Staremo a vedere come questa nuova gomma si comporterà in pista: la Fp2 sta per avere inizio! (agg Michela Colombo)

REA IL PIU’ VELOCE DELLA FP1

Si è svolta sotto una fastidiosa pioggia la Fp1 della Sbk per il Gp di Gran Bretagna 2018: il famigerato maltempo inglese non è quindi mancato a completare il quadro di questo weekend sulla pista di Donington: tale situazione però si è rivelata utile visto che il maltempo potrebbe imperversare anche domani nella Superpole o nelle gare. In ogni caso vediamo bene che nella classifica dei tempi i crono registrati sono abbastanza alti, ma con la pista così bagnata si poteva fare ben poco. In ogni caso il pilota più veloce nella Fp1 di Donington si è rivelato Jonathan Rea: per lui il tempo di 1.44.229. Alle spalle del campione del mondo della Sbk ecco il compagno di squadra della Kawasaki Tom Sykes a mezzo secondo di distacco, con Loris Baz al terzo gradino del podio. Nella top ten alla bandiera a scacchi vediamo poi Camier, Mercado, Canepa, Melandri, Lowes, Jacobssen e Rinaldi. CLASSIFICA TEMPI FP1

INIZIA LA FP1

Tutto è pronto a Donington, per dare il via alla Fp1, la prima sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna 2018 e primo approccio dei piloti della Sbk con la pista inglese. Come abbiamo detto prima la prova è particolarmente sentita: i protagonisti inglesi oggi in pista non mancheranno e oltre ai solito noti, il pubblico abbraccerà anche tre idoli locali. Ecco infatti che già oggi nella Fp1 scenderanno in pista Leon Haslam, Gino Rea e Mason Law. Il primo sarà quindi chiamato a dare seguito al bel progetto con la Puccetti, specie dopo il grande weekend di Imola; Rea tornerà da protagonista nella Sbk debuttando nella classe principale con OMG Racing UK (fu campione nel super sport 600 nel 2009), mentre ricordiamo che Law sarà in sella a una ZR-10RR e salì agli onori della cronaca con la vittoria nel 1025 del campionato nazionale Superstock 6000. Insomma sono tutti personaggi di gran valore che non vedono lora di entusiasmare il proprio pubblico a Donington: andiamo a vedere che cosa realizzeranno nella Fp1 che sta per avere inizio!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LE PROVE LIBERE 

Dobbiamo ricordare che per la giornata di oggi (come già negli anni scorsi) non ci sarà una diretta tv delle tre sessioni di prove libere perché Mediaset ed Eurosport – che detengono i diritti della Sbk – trasmettono solo i principali appuntamenti del sabato e della domenica della Superbike. Di conseguenza non ci sarà nemmeno una diretta streaming video ufficiale, dunque il miglior punto di riferimento per seguire il venerdì di Doningtonresta il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

IL FUTURO DI REA

Alla vigilia del via della Fp1 del Gp di Gran Bretagna 2018 si continua a parlare del mercato piloti e ovviamente il nome caldo, sulla cronaca come in pista oggi a Donington, è quello del campione del mondo in carica della Superbike Jonathan Rea. Linglese con la Kawasaki in questi anni ha raggiunto traguardi davvero pesanti e anche oggi di presenza alla prima sessione di prove libere del weekend da leader della classifica iridata. Secondo le ultime voci infatti, riportate dal portale ufficiale Worldsbk, pare che la Ducati sia pronta a ingaggiare proprio lo stesso Rea: larrivo del tre volte iridato coinciderebbe nel 2019 con lesordio della nuova V4 che metterebbe quindi in garage la Panigale R, lattuale derivata di serie nelle mani di Davies e Melandri. Al momento chiaramente si tratta solo di voci, ma non appare difficile immaginare che la casa italiana voglia ingaggiare lo stesso Rea, che però pare trovarsi molto bene con la scuderia giapponese.

GLI ORARI DELLA GIORNATA

Dopo lemozionante prova di Imola che ha di nuovo consacrato Jonathan Rea, il mondiale della Superbike fa tappa sulliconico circuito di Donington, dove questo weekend si correrà il Gran Premio della Gran Bretagna 2018. Oggi si darà il via come al solito con le prime tre sessioni di prove libere e lattesa è tantissima. Questa è senza dubbio una delle tappe più attese degli appassionate della Sbk e non solo: il calore del pubblico è notoriamente alto e non mancheranno in pista i beniamini di casa. Tutti i protagonisti delle vette della classifica dei piloti hanno un passato personalissimo qui a Donington, e per molti si tratta quasi della pista di casa visto che sono inglesi Jonathan Rea, Leon Camier, Chaz Davies, Alex Lowes, Tom Sykes e Leon Haslam. I nomi di peso quindi non mancheranno e ovviamente tutti vorranno già dar prova della loro forza fin da oggi, venerdi 25 maggio, nelle prime tre sessioni di prove libere, di cui ora vedremo gli orari nel dettaglio. Segnaliamo quindi che, calcolando lora di fuso tra lItalia e la Gran Bretagna, la Fp1 è attesa alle ore 10.45 e terminerà alle ore 11.25, mentre la Fp2 sarà tra le ore 13.30 e le 14.10: per la Fp3 gli orari saranno 17.00 e 17.45. 

IL TRACCIATO

Come abbiamo detto, la prova di Donintgon è tra le più attese da parte di tutti, appassionati e piloti della Superbike: proprio qui il campionato Mondiale Motul Fim Sbk ha mosso i primi passi, in questo circuito situato nelle colline del Leicestershire. Diamo allora qualche dettaglio tecnico prima che le tre sessioni di prove libere abbaino inizio per ledizione 2018 del Gp di Gran Bretagna. La pista è lunga infatti ben 4023 km e presenta un tratto in rettilineo alla griglia di partenza lungo 550 metri. La Fp1, Fp2 e Fp3 oltre che tutte le altre sessione di questo weekend della Sbk si correranno in senso orario ma la griglia di partenza è posta a sinistra: in tutto si contano 12 curve di cui 7 a destra e 5 a sinistra

CLASSIFICA DEI TEMPI

FP1

1  J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’44.229 

2  T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’44.793 0.564

3  L. BAZ FRA GULF ALTHEA BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’45.236 1.007 0.443 

4  L. CAMIER GBR Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’46.288 2.059 

5  L. MERCADO ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’46.612 2.383 

6  N. CANEPA ITA Yamaha Motor Europe Yamaha YZF R1 IND 1’46.700 2.471 

7  M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’46.768 2.539 

8  A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’47.272 3.043 

9  P. JACOBSEN USA TripleM Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR IND 1’47.401 3.172 

10  M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Junior Team Ducati Panigale R IND 1’47.501 3.272 

11  L. HASLAM GBR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’47.575 3.346

12  J. GAGNE USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’47.621 3.392 0

13  C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’47.658 3.429 

14  G. REA GBR OMG Racing UK Suzuki GSX-R1000 IND 1’47.762 3.533

15  J. TORRES ESP MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1’47.971 3.742

16  L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’48.414 4.185 

17 L. MOSSEY GBR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’48.461 4.232

18  X. FORES ESP Barni Racing Team Ducati Panigale R IND 1’48.800 4.571 

19  E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’50.415 6.186

FP2

1  T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’38.593 

2  J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’39.106 0.513 

3  A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’39.296 0.703 

4 L. CAMIER GBR Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’39.886 1.293 

5  L. BAZ FRA GULF ALTHEA BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’39.891 1.298

6  L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’39.933 1.340 

7  X. FORES ESP Barni Racing Team Ducati Panigale R IND 1’40.116 1.523 

8  M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’40.367 1.774 

9  C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’40.565 1.972 

10  G. REA GBR OMG Racing UK Suzuki GSX-R1000 IND 1’40.669 2.076

11  M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Junior Team Ducati Panigale R IND 1’40.768 2.175 

12  L. MOSSEY GBR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’40.770 2.177 

13  E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’40.830 2.237 

14  L. HASLAM GBR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’40.872 2.279

15  M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’40.879 2.286 

16  L. MERCADO ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’41.197 2.604 0

17  P. JACOBSEN USA TripleM Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR IND 1’41.692 3.099 

18  M. LAW GBR Team WD40 Kawasaki ZX-10RR IND 1’41.775 3.182 

19  J. GAGNE USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’41.889 3.296 

20  N. CANEPA ITA Yamaha Motor Europe Yamaha YZF R1 IND 1’41.936 3.343 

21  J. TORRES ESP MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1’42.352 3.759 

22  R. RAMOS ESP Team GoEleven Kawasaki Kawasaki ZX-10RR IND 1’43.218 4.625 

23  O. JEZEK CZE Guandalini Racing Yamaha YZF R1 IND 1’43.264 4.671 

24  B. RAY GBR Buildbase Suzuki Suzuki GSX-R1000 IND 1’44.549 5.956 

25  T. RAZGATLIOGLU TUR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’44.560 5.967

FP3

1  J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’28.003 

2  T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’28.207 0.204 

3  L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’28.540 0.537

4  A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’28.567 0.564

5  E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’28.650 0.647 

6  M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’28.768 0.765

7 L. HASLAM GBR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’28.841 0.838 

8  L. BAZ FRA GULF ALTHEA BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’29.242 1.239 

9 B. RAY GBR Buildbase Suzuki Suzuki GSX-R1000 IND 1’29.257 1.254

10  M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’29.275 1.272 

11  L. MOSSEY GBR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’29.279 1.276

12  T. RAZGATLIOGLU TUR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’29.347 1.344 

13  L. CAMIER GBR Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’29.417 1.414 

14  N. CANEPA ITA Yamaha Motor Europe Yamaha YZF R1 IND 1’29.616 1.613 

15  L. MERCADO ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’29.708 1.705

16  C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’29.719 1.716 

17  P. JACOBSEN USA TripleM Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR IND 1’30.087 2.084

18  M. LAW GBR Team WD40 Kawasaki ZX-10RR IND 1’30.277 2.274 0.190 21 160,426 262,3

19  J. GAGNE USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’30.377 2.374 

20  R. RAMOS ESP Team GoEleven Kawasaki Kawasaki ZX-10RR IND 1’30.460 2.457

21  G. REA GBR OMG Racing UK Suzuki GSX-R1000 IND 1’30.647 2.644 

22  O. JEZEK CZE Guandalini Racing Yamaha YZF R1 IND 1’30.889 2.886 

23  X. FORES ESP Barni Racing Team Ducati Panigale R IND 1’30.925 2.922

24  M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Junior Team Ducati Panigale R IND 1’31.558 3.555



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori