Diretta/ Italia Portogallo Under 21 (risultato finale 2-3) streaming video e tv: azzurri al tappeto!

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Portogallo Under 21 streaming video e tv: probabili formazioni, orario, risultato live dell’amichevole di Estoril che segna il ritorno di Di Biagio

convocati italia under 21
Under 21, Luigi Di Biagio (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA PORTOGALLO UNDER 21 (2-3): AZZURRI AL TAPPETO

Si è conclusa sul risultato di tre a due per il Portogallo, la sfida tra i lusitani e l’Italia Under 21. Primo tempo da dimenticare per la Nazionale allenata da Di Biagio, con tante disattenzioni in fase difensiva da parte di Calabria e Romagna. Secondo tempo decisamente più positivo, con Bonazzoli e Scamacca che si sono messi in evidenza. Complessivamente l’Italia ha fatto una partita più che accettabile, se si considera che l’avversario era molto competitivo. Bene anche Cutrone, che ha mostrato grande spirito di iniziativa. In gol Jota, Parigini. Goncalves e Barella su rigore. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

BONAZZOLI SU RIGORE

Portogallo Italia Under 21 sempre sul tre a due, quando mancano circa dieci minuti alla fine della gara. Grande parata di Scufett al cinquantottesimo sul tentativo di Tavares. Pochi secondi dopo calcio di rigore conquistato dalla nazionale azzurra, con Bonazzoli che realizza dopo essere stato atterrato da Jorge Fernandes. L’Italia ci crede ma è ancora il Portogallo a rendersi pericoloso con Bruno Costa: bravo Scuffet a non farsi sorprendere. Gli azzurri tornano a farsi vedere in attacco e lo fanno con un colpo di testa di Murgia. Di Biagio mette dentro Scamacca, ma all’ottantunesimo perdere Barella per un problema muscolare. Esordisce Brignola. Finale tutto da vivere per gli azzurri. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

CI PROVA CUTRONE DAL LIMITE

E’ cominciato da circa dieci minuti di gioco il secondo tempo di Portogallo Italia Under 21, col risultato sempre fermo sul tre a uno in favore della formazione dei lusitani. Subito pericolosi i nostri avversari, che ci provano con Jordao dal limite dell’area: ottima risposta da parte di Scuffet, che non si lascia sorprendere. Poco dopo il portiere azzurro è di nuovo protagonista con una parata su Joao Felix. La nostra nazionale prova a scuotersi con il centavanti del Milan, Cutrone, ma il suo tentativo sul primo palo è debole e non crea grosse preoccupazioni al numero uno del Portogallo. Di Biagio prova a mescolare le carte per cambiare l’inerzia della partita: escono Cutrone, Verde e Romagna, entrano in campo Bonazzoli, Capone e Luperto. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO

Italia Portogallo Under 21 1-3: allintervallo i gol di svantaggio degli Azzurrini sono ancora due, ma la partita amichevole dellEstoril si è animata e ha vissuto altre due reti. Gara caratterizzata da errori difensivi da una parte e dallaltra: al 28 lItalia laveva riaperta con Vittorio Parigini, che sul secondo palo era stato bravo a credere nellerrore (goffo e marchiano) di Fonseca che non era riuscito a liberare un traversone dalla destra di Verde, volato sul fondo dopo una bella combinazione con Calabria. Purtroppo al 44 la nostra retroguardia si è fatta nuovamente cogliere in fallo: questa volta sulla sinistra (difensiva) con Romagna, che ha spalancato le porte ad un cross basso sul quale Diogo Gonçalves non ha avuto nessun problema ad insaccare. Gigi Di Biagio non è affatto contento, e non può che essere così: lItalia Under 21 non ha sicuramente giocato male, ma questi errori che hanno portato ai tre gol del Portogallo sono assolutamente da evitare in vista degli Europei. Ora comunque una breve pausa, dopo lintervallo si tornerà in campo per il secondo tempo dellamichevole. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Italia Portogallo Under 21 sarà visibile oggi pomeriggio in diretta tv su Rai Due, naturalmente disponibile al canale numero 2 del telecomando: il collegamento avrà inizio alle ore 18.15 per seguire anche il pre-partita della sfida che comincerà alle ore 18.30. Se non potrete mettervi davanti a un televisore ma vorrete comunque seguire la partita, vi ricordiamo la diretta streaming video che sarà gratuita e disponibile per tutti tramite il sito o lapplicazione di Rai Play.

DIRETTA ITALIA PORTOGALLO UNDER 21 (0-2): DOPPIETTA DI DIOGO JOTA

Italia Portogallo Under 21 0-2: dopo un promettente avvio, la nostra Nazionale è sotto nel punteggio in questa amichevole. Doppietta realizzata da Diogo Jota, il capitano dei lusitani: al 12′ disattenzione della nostra difesa, che ha permesso a Diogo Gonçalves il giocatore di maggior talento del Portogallo di girarsi al limite dellarea, sul settore destro, e calibrare un cross basso e teso che è sfilato alle spalle dei difensori ed è arrivato diagonalmente a Jota che, sorprendendo Calabria, ha tagliato in maniera profonda e con una conclusione di prima intenzione ha battuto lincolpevole Scuffet. Al 19′ altro errore di Calabria, stavolta anche sfortunato: il capitano in chiusura su Diogo Gonçalves a sinistra è incespicato lasciando strada libera al portoghese lungo la riga di fondo sulla sinistra, cross di esterno per Diogo Jota che, perso totalmente dalla difesa, ha messo in porta con il piatto. In precedenza lItalia Under 21 aveva tenuto il controllo del gioco; ritmi alti e spazi abbondanti per creare gioco con Murgia particolarmente ispirato, Verde a mettere subito paura alla retroguardia avversaria e Parigini in ritardo su un cross interessante. Adesso invece gli Azzurrini devono recuperare la situazione: vedremo con il passare dei minuti se riusciremo a girare la partita. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ITALIA PORTOGALLO UNDER 21 (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Pochi minuti ci separano da Italia Portogallo Under 21. In attesa di leggere le formazioni ufficiali per questa partita amichevole, ricordiamo che per gli azzurrini ci sarà poi martedì prossimo unaltra amichevole, questa volta contro la Francia. Il Portogallo è inoltre un avversario che porta decisamente bene allItalia Under 21, che in nove partite precedenti disputate contro i lusitani vanta un bilancio di sette vittorie (delle quali una ai calci di rigore), un pareggio e una sola sconfitta, con 21 reti segnate a fronte delle appena 9 subite. Il precedente più importante risale agli Europei Under 21 del 2004, quando Italia e Portogallo si affrontarono in semifinale il 5 giugno e gli azzurrini del c.t. Claudio Gentile vinsero per 3-1 con la doppietta di Giardino e il gol di Pinzi, mentre al Portogallo non servì la rete messa a segno da Pedro Oliveira. Adesso però è giunto il momento di tornare allattualità: leggiamo le formazioni ufficiali dellamichevole Italia Portogallo Under 21, poi la parola passa al campo di Estoril! ITALIA (4-3-3): Scuffet; Calabria, G. Mancini, Romagna, Petretta; Barella, Locatelli, Murgia; Parigini, Cutrone, Verde. Allenatore: Luigi Di Biagio PORTOGALLO (4-3-3): Joel Pereira; Fonseca, Pepè, Jorge Fernandes, Ferro; Horta, Ribeiro, Estaquillo; Xadas, Jota, Diogo Gonçalves. Allenatore: Rui Jorge (agg. di Mauro Mantegazza)

I VOLTI NOTI

Italia Portogallo Under 21 metterà di fronte gli azzurrini alla Nazionale lusitana allenata dal c.t. Rui Jorge, che ha convocato anche due giocatori che militano in squadre italiane. Il primo è Bruno Jordao, centrocampista centrale classe 1998 della Lazio che i biancocelesti hanno portato in Italia nella scorsa estate dal Braga: Jordan però in questa stagione ha giocato solo con la Primavera della Lazio, senza trovare spazio nella prima squadra di Simone Inzaghi. Volto certamente più noto al grande pubblico è Gil Dias della Fiorentina, che daltronde essendo del 1996 ha anche due anni in più rispetto al connazionale: arrivato in viola la scorsa estate dal Monaco, Gil Dias nella sua prima stagione nel calcio italiano ha accumulato 27 presenze in Serie A con due gol segnati e altrettanti assist in 1179 minuti giocati, ai quali aggiungere anche una presenza in Coppa Italia. Non a caso dunque Gil Dias è uno degli elementi più importanti di questo Portogallo Under 21 verso gli Europei che lanno prossimo saranno proprio in Italia, mentre Bruno Jordao potrà essere utilizzato dallUnder 21 lusitana anche nel prossimo biennio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL RITORNO DI CUTRONE

Italia Portogallo Under 21 vedrà oggi il ritorno non solo del c.t. Di Biagio ma anche di Patrick Cutrone, la cui eccellente stagione si è chiusa con un bilancio di 10 gol segnati in campionato e 18 reti ufficiali complessive, comprese Coppa Italia ed Europa League. Numeri grazie ai quali Cutrone nelle amichevoli di marzo ha addirittura assaggiato la Nazionale maggiore; ora lattaccante del Milan torna in Under 21, della quale dovrà essere un punto di forza fondamentale in vista degli Europei casalinghi dellanno prossimo. Nei giorni scorsi Cutrone è stato intervistato da Rai Sport e si è detto felice del ritorno in Under 21: Torno con il solito spirito, che sia in Under 21 o nella maggiore mi impegno sempre a dare il massimo perché è un onore vestire questa maglia. Tra laltro Di Biagio crede molto in me, è stato lui a farmi esordire in Nazionale a marzo scorso, e il mio obiettivo è quello di ripagare la sua fiducia partita dopo partita. Questo il commento alle due amichevoli che attendono gli azzurrini, oggi in Portogallo e martedì contro la Francia: Si tratta di due amichevoli di alto livello; affronteremo due grandi squadra con ottimi giocatori, ci stiamo preparando al meglio per metterli in difficoltà. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI DI BIAGIO

Italia Portogallo Under 21 sarà per il c.t. Luigi Di Biagio la partita del ritorno sulla panchina della nostra Under 21 dopo avere allenato a marzo la Nazionale maggiore. Un momento dunque particolare, che potrebbe anche sembrare un ridimensionamento. Di Biagio però nella conferenza stampa che ha aperto il raduno ha voluto chiarire che il ritorno in Under 21 non è certo una delusione per lui: Lo spirito non è cambiato, anzi se possibile cercherò anche di dare qualcosa in più a questi ragazzi e prepararli ad una possibile convocazione in Nazionale A. Il mio modo di lavorare non cambia, non ripartiamo da zero, mi sono sempre confrontato con Evani e con tutti gli altri allenatori delle nazionali giovanili, quindi è una continuazione di quello che lasciato qualche mese fa. E anche le prossime partite le vivrò come sempre, preparandole nel modo migliore. Tante cose sono state dette e si continuano a scrivere sul mio futuro, ma il mio obiettivo è di preparare bene queste due gare e soprattutto i ragazzi in funzione dell’Europeo del 2019, poi non si sa mai cosa può succedere nella vita. Per quello che riguarda Mancini, ci siamo confrontati e mi sono subito messo a disposizione per dargli tutto il mio supporto per quanto riguarda la squadra, le dinamiche federali, l’organizzazione delle Nazionali. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Portogallo Under 21 è la partita amichevole che si giocherà oggi pomeriggio alle ore 18.30 italiane (le 17.30 locali) a Estoril. Si tratta di un altro appuntamento importante di preparazione sulla lunga strada che ci porterà agli Europei Under 21 che lItalia organizzerà nel mese di giugno dellanno prossimo. Siamo dunque ormai a metà di questo biennio anomalo, che da una parte ci ha garantito la qualificazione dufficio alla fase finale in qualità di Paese organizzatore, dallaltra però ci costringe a disputare solo amichevoli, che di conseguenza assumono grande valore perché è tramite esse che ci prepareremo allevento casalingo, che inoltre sarà pure il torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La partita di oggi poi assumerà un sapore speciale per il c.t. Luigi Di Biagio, che torna alla guida dellUnder 21 dopo linterregno come allenatore della Nazionale maggiore, ora affidata a Roberto Mancini: anche questa particolarità ha caratterizzato la stagione dellItalia Under 21, decisamente particolare sotto ogni punto di vista.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA PORTOGALLO UNDER 21

Proviamo adesso ad ipotizzare le probabili formazioni per Italia Portogallo Under 21, fermo restando naturalmente che unamichevole può sempre dare agli allenatori loccasione di fare esperimenti. Per gli azzurrini disegniamo un 4-3-3 con Scuffet in porta; davanti a lui la coppia centrale formata da Romagna e Mancini, con Calabria a destra e Pezzella a sinistra per completare la difesa a quattro. A centrocampo si può immaginare un terzetto con Barella, Locatelli e Murgia, tre giocatori ai quali non manca lesperienza a livelli anche molto alti. Infine lattacco, dove non ci sono dubbi su Cutrone come prima punta, insieme al quale potrebbero giocare Brignola e Verde. Ipotizziamo il 4-3-3 anche per il Portogallo Under 21 allenato da Rui Jorge. In porta Pereira, protetto dalla difesa a quattro con Fonseca terzino destro, Queiros e Fernandes centrali e Ribeiro sulla fascia sinistra. A centrocampo Horta, Eustaquio e Bruno Costa, mentre in attacco ci potrebbe essere spazio per un volto noto, cioè Gil Dias della Fiorentina, insieme a Diogo Gonçalves ed Heriberto Tavares.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori