Video/ Entella Ascoli (0-0) highlights della partita (Serie B Play out)

- Stefano Belli

Video Entella Ascoli (risultato finale 0-0): highlights della partita, valida come andata dei play out della Serie B. Pareggio a reti bianche al comunale di Chiavari.

Entella_De_Luca_gol_lapresse_2017
Video Entella Ascoli (LaPresse)

Finisce a reti inviolate il match d’andata dei play-out di Serie B tra Virtus Entella e Ascoli: al Comunale di Chiavari le due squadre impattano 0-0, un risultato che sicuramente serve di più alla formazione di Serse Cosmi alla quale bastano due pareggi per assicurarsi la permanenza tra i cadetti anche per la prossima stagione, mentre giovedì prossimo al Del Duca la compagine di Gennaro Volpe dovrà per forza vincere per evitare il ritorno in Serie C. Non è un caso se per gran parte della gara sono stati i liguri a fare la partita e a creare le principali azioni d’attacco, con gli ospiti che invece si sono affidati all’arma del contropiede per spaventare gli avversari. Nel primo tempo grande occasione per Troiano che sulla sponda di Ceccherini fallisce la deviazione sotto porta graziando Agazzi che poteva fare ben poco per neutralizzare la sua conclusione a rete, anche La Mantia deve mangiarsi le mani per non aver saputo indirizzare il pallone nell’angolino con un colpo di testa. Prima dell’intervallo anche l’Ascoli si affaccia in avanti con Clemenza e Bianchi che non riescono a violare la porta difesa da Paroni. Nella seconda frazione di gioco continua a prevalere l’equilibrio anche se non mancano le possibilità per aggiornare il parziale: Icardi chiama al dovere Agazzi che deve rifugiarsi in corner, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Gatto viene murato da Mogos mentre a ridosso del novantesimo Aliji sbaglia praticamente un rigore in movimento col pallone che va a sbattere sul palo esterno. Nel recupero vengono allontanati entrambi gli allenatori che non si rivolgono esattamente dei complimenti e l’arbitro Di Paolo, per evitare che la situazione degeneri, li sbatte fuori dal campo. Alla fine ogni discorso viene rimandato alla settimana prossima, adesso l’Ascoli ha il coltello dalla parte del manico e in più potrà contare sull’apporto del suo caloroso pubblico, senza dimenticare che l’Entella riuscì a espugnare il campo del Novara quando ormai sembrava spacciata, quindi guai a darli per morti. Nel complesso è stata una partita molto equilibrata: 2 tiri in porta sia per i padroni di casa che per gli ospiti, 6 tiri fuori per l’undici di Volpe che ha peccato di lucidità e freddezza davanti ad Agazzi, parità perfetta sia nel possesso palla che nel numero di palloni persi (21-21).

LE DICHIARAZIONI

Dichiarazione flash di Franck Kanouté, centrocampista dell’Ascoli, a fine gara: “I tifosi ci danno sempre una grossa mano ed è il nostro lavoro non deluderli, oggi era importantissimo non prendere gol in trasferta, al ritorno ci basterà un altro pareggio per garantirci la permanenza in Serie B anche per l’anno prossimo. Il fattore campo sarà fondamentale per noi, il nostro pubblico è molto caldo e saprà farsi sentire”. Le parole di Serse Cosmi, allenatore dell’Ascoli, ai microfoni di Sky Sport: “Niente di particolare con Volpe, dopo 10 secondi già eravamo tornati ad abbracciarci, penso sia normale che al 92′ di un play-out i due allenatori possano stuzzicarsi a vicenda. Il pareggio lascia esattamente le cose come stavano, chiaramente non è un risultato che ci può far stare tranquilli, sarebbe in ogni caso un grandissimo errore giocare per il pareggio anziché per la vittoria. Mi è piaciuto l’atteggiamento dei giocatori, generosità infinita da parte loro, nonostante le tante assenze la squadra ha sfoderato una grande prestazione, Kanoute e D’Urso hanno dimostrato di avere tantissima personalità in mezzo al campo”. L’analisi di Gennaro Volpe, tecnico della Virtus Entella: “A inizio gara eravamo un po’ contratti, ma è normale esserlo quando la posta in palio è così alta. Nell’ultima parte del secondo tempo con l’ingresso di De Luca abbiamo alzato il baricentro proponendoci spesso in avanti, peccato per l’occasione di Aliji che poteva regalarci la vittoria, eravamo consapevoli che oggi non avremmo chiuso niente e che si sarebbe deciso tutto nel match di ritorno. Non posso lamentarmi della prestazione dei ragazzi che hanno dato tutto, quando poi subentra la paura di perdere diventa più difficile esprimersi al meglio. Non possiamo fare calcoli, abbiamo un solo risultato a disposizione, anche se non sarà facile battere una squadra come l’Ascoli che in questa stagione ci ha già costretti al pareggio per ben tre volte”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO ENTELLA ASCOLI (0-0): HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (da video.sky)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori