DIRETTA / Amiens Psg (risultato finale 2-2) streaming video e tv: pari tra mille emozioni

- Michela Colombo

Diretta Amiens Psg: info streaming video e tv del match, anticipo della 36^ giornata della Ligue 1. Partita già decisa per i parigini, campioni di Francia?.

angel_di_maria_psg_lapresse_2017
Diretta Caen Psg (LaPresse)

DIRETTA AMIENS PSG (RISULTATO FINALE 2-2): PARI TRA MILLE EMOZIONI

terminata col risultato di 2-2 la gara AmiensPsg. Pronti via nella ripresa i padroni di casa pareggiano la contesa con un gran gol di Konate. L’attaccante dell’Amiens è bravissimo a sfruttare un pertugio, servito dentro da una grande palla di Monconduit, e dopo una doppia finta calcia forte in diagonale di destro. Al sessantesimo giro d’orologio l’arbitro è costretto a tirare fuori il cartellino giallo per Zungu, primo della partita, autore di un brutto fallo che rischia di condizionare il suo match. Passano cinque minuti e il Psg torna in vantaggio. Thiago Motta serve Nkunku che riesce così a riportare i suoi avanti con un grande tiro a giro da fuori. Il tecnico di casa allora effettua in pochi minuti due cambi: Gakpe e Fofana prendono il posto di cornette e Monconduit. Le due squadre non hanno più grandi obiettivi di classifica visto che il Psg ha ormai vinto la Ligue 1, mentre l’Amiens si può dire salvo con nove punti sul Troyes. Nonostante questo fino all’ultimo entrambe tengono il ritmo altissimo, provando a dare spettacolo. Nel finale anche Emery effettua delle sostituzioni, Rabiot entra per dare manforte a un centrocampo ormai stremato gli lascia il posto l’autore dell’assist Thiago Motta. Due minuti dopo il primo cambio del Psg arriva il pareggio dell’Amiens, a segnare è Konate bravissimo a sfruttare un’indecisione del portiere avversario, la squadra ospite beffata in contropiede. C’è spazio anche per l’ex di turno Bodmer che prende il posto di Manzala. Emery si gioca il tutto per tutto nel finale, toglie Nkunku e mette dentro Mbappè. Alla fine il risultato però non cambia e si termina col pari. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI CAVANI E INTERVALLO

La gara Amiens Psg è arrivata all’intervallo, con il risultato che è di 0-1. Gli ospiti sono passati in vantaggio al minuto 26 grazie a una rete di Edinson Cavani. Il Matador è stato bravo ad agganciare un pallone messo dentro dal Flaco Javier Pastore da solo davanti al portiere avversario con un destro fulmineo lo supera. Il Paris Saint German è in pieno controllo della partita e già prima della rete aveva sfiorato il vantaggio con Angel Di Maria che bravissimo a liberarsi in area di rigore aveva colpito al lato. Il calciatore argentino si è reso protagonista di una grande occasione anche sul finire del primo tempo, quando era stato bravo ad agganciare un pallone messo dentro, portandolo avanti e calciando a botta sicura aveva però trovato la risposta pronta di Regis Gurtner, bravissimo a dirgli di no. Andiamo anche a dare un’occhiata alle formazioni ufficiali delle due squadre: AMIENS 4-2-3-1 – 1 Gurtner; 25 Cissokho, 3 Adenon, 12 Dibassy, 35 Avelar; 6 Monconduit, 34 Zungu; 13 Cornette, 14 Kakuta, 7 Manzala; 15 Konate. A disposizione: 24 Bodmer, 16 Bouet, 10 Bourgaud, 19 El Hajjam, 8 Fofana, 34 Gakpe, 23 Ielsh. PARIS SAINT GERMAN – 4-3-3 – 16 Areola; 12 Meunier, 5 Marquinhos, 3 Kimpembe, 20 Kurzawa; 18 Lo Celso, 8 Thiago Motta, 24 Nkunku; 27 Pastore, 9 Cavani, 11 Di Maria. A disposozione: 32 Dani Alves, 17 Berchiche, 19 Diarra, 29 Mbappe, 25 Rabiot, 33 Rimane, 1 Trapp. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE

Tutto è pronto allo Stade de la Licorn e il match della Ligue 1 tra Amiens e Psg sta per avere inizio: in attesa però di udire il fischio dinizio diamo un occhio a qualche numero segnato da i due club alla vigilia della 36^ giornata di campionato. Partendo dai padroni di casa ecco che per la formazione di Pelissier registriamo la 13^ posizione con 41 punti, un ruolino di marcia che ci racconta di 11 vittorie e 16 sconfitte ma un ottimo stato di forma, visto che negli ultimi 5 match i bianconeri hanno ottenuto 3 vittorie e un pari. Per il Psg i numeri sono però ben altri: Campione di Francia, primo con 91 punti e un tabellino con solo 2 sconfitte e 4 pari in tutta la stagione (lultima sconfitta risale al 21 gennaio scorso con il Lione). Anche dando un occhio ai rispettivi bomber vediamo bene che il gap tra le due formazioni che stanno per scendere in campo rimane importante. Per il Psg il principale marcatore rimane Cavani con 27 reti e capocannoniere del campionato: alle sue spalle Neymar a quota 19, Mbappe, fermo a 13 e Di Maria che ne ha segnati 11 i gol. Solo 19^ in classifica il primo bomber dellAmiens Konate con 10 gol fatti. Diamo ora la parola al campo: Amiens-Psg sta per cominciare!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la partita della Ligue 1 tra Amiens e Psg, attesa alle ore 20.45 sarà visibile in diretta tv sul digitale terrestre di Premium. Appuntamento quindi ai canali di riferimento Premium Sport e Premium Sport HD, con diretta streaming video garantita a tutti gli abbonati tramite lapp Premium Play.

TESTA A TESTA

In attesa di poter dare la parola al campo per la sfida della Ligue 1 tra Amiens e Psg appare senza dubbio utile andare a curiosare nello storico che lega i due club oggi in campo. Ecco infatti che dati alla mano, la lista dei testa a testa intercorsi tra le due formazioni in campo questa sera appare ben corta: di precedenti ne vediamo appena 3 in tutto, raccolti dal 2007 a oggi e tutti e tre hanno visto al successo la squadra parigina. Approfondendo la nostra analisi vediamo che il primo precedente risale alla semifinale della Coppa di Francia 20176-2008: allora i parigini vinsero per 1-0. A seguire ecco due precedenti che hanno avuto luogo nella stagione odierna ovvero il match del turno di andata del campionato nella 1^ giornata (successo del Psg per 2-09 e la sfida valida per i quarti della Coppa di Lega. Lo scorso 10 gennaio quindi Amiens e Pgs scesero in campo per tale competizione: fu chiaro successo dei ragazzi di Unay Emery per 2-0, grazie ai gol di Neymar e Rabiot.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Amiens Psg, diretta dallarbitro Ben El Hadj Salem Hakim, è la partita in programma oggi venerdi 4 maggio allo Stade de la Licorne: fischio dinizio fissato alle ore 20.45 per questo anticipo della 36^ giornata della Ligue 1. Siamo ormai giunti al terzultimo turno del massimo campionato italiano, ma ormai i giochi sono già stati fatti da tempo: la compagine parigina infatti si è laureata diversi giorni fa come Campione di Francia e a breve incontrerà in finale Las Herbier per disputare anche la Coppa di Francia. La classifica quindi ha poco da dire alla squadra di Emery, ma non per lAmiens che lotta per un ottimo piazzamento a fine stagione. Numeri alla mano vediamo infatti che i bianconeri al momento registrano solo il 13^ posto in graduatoria con 41 punti, e solo una lunghezza da recuperare su il Djion, appena sopra.

PROBABILI FORMAZIONI AMIENS PSG

Andando a controllare le scelte degli allenatori in vista del match della Ligue 1 è facile immaginare che in casa Amiens si vada verso l11 tipo del tecnico  Christophe Pellissier, il quale però sarà costretto a fare a meno di Gouano, squalificato. Dovrebbe comunque essere il 4-2-3-1 il modulo di partenza dei bianconeri con Gurtner sicuro tra i pali. Di fronte reparto a 4 in difesa con Adenon che avrebbe trovarsi Bodmer al suo fianco al centro: le fasce esterne saranno territorio di Avelar  e El Hajjam. Per la mediana  spazio al duo Monconduit-Zungu, con Kakuta atteso sulla trequarti. Per lattacco Manzala pare confermato, ma sia Cornette che Konate rimangono in dubbio: al loro posto ci sarebbe spazio per Traorè. Va comunque ricordato che la panchina a disposizione di Pellissier è ben ampia: i cambi quindi sono più che probabili. 

Come al solito per Emery il problema nello stilare la probabile formazione di partenza è che la panchina in mano al tecnico francese (ormai partente) è ben corta. Sarà ancora il 4-3-3 per i parigini che tra i pali non possono fare a meno di Areola. Per la difesa ecco il solito quartetto già visto conto il Buingamp con Kurzawa, Kimpembe, Silva e Alves, anche se Berchiche rimane a disposizione in panchina. Per la mediana dovremmo trovare ancora titolari Motta, Draxler  e Lo Celso, ma con Nkunku pronto a disposizione del tecnico. Per lattacco pochi i dubbi: per il Psg sarà tridente formato da Di Maria, Cavani e Mbappe, con Pastore disponibile nel caos in cui Emery voglia rimescolare le carte in avanti. 

QUOTE E PRONOSTICO

Ovviamente il pronostico è tutto per la compagine parigina, pure in trasferta: secondo le quote date dalla snai nell1x2 vediamo che la vittoria del Psg è stata quotata a 1.30 contro il più alto 8.50 dato allAmiens, mentre il pareggio è stato fissato a 5.50. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori