Probabili formazioni / Juventus Bologna: ecco le alternative. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Bologna: diretta tv, orario e le ultime notizie sugli 11 attesi in campo all’Allianz Stadium per l’anticipo di Serie A. Donadoni senza Dzemaili?.

Masina_Khedira_Bologna_Juventus_lapresse_2017
Probabili formazioni Juventus Bologna (LaPresse)

Visti i dubbi e le certezze di Allegri e Donadoni per le probabili formazioni che domani vedremo in campo in occasione della partita tra Juventus e Bologna, tocca ora vedere come le loro scelte si rifletteranno anche sulle rispettive panchine. Partendo dai padroni di casa in questa 36^ giornata della Serie A, vediamo che in panchina per la Juventus dovremmo vedere Benatia e Asamoah oltre che Lichtsteiner e Bernardeschi: con loro spazio anche a Marchio e Dybala oltre che lacciaccato Mandzukic. Panchina molto più lunga per il Bologna di Donadoni, che pure deve fare i conti con tanti assenti come i lungo degenti Gonzalez, Helnader, Pulgar e Donsah. Ecco infatti che il club rossoblù rimaranno ai box nomi come Krafth, Keita e Torosidis, oltre che Di Francesco, Dzemaili e Falletti. Da non dimenticare poi che a loro si uniranno anche Krejci, Avenatti e Destro. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

Una volta risolti i dubbi di modulo di Allegri, vediamo bene che nella probabile formazione bianconera in vista del match della 36^ giornata tra Juventus e Bologna, non ci saranno novità particolari pure in attacco. Higuain sarà ovviamente titolare come prima punta, con Cuadrado e Douglas Costa al suo fianco, ma solo se Mandzukic non sarà a disposizione (potrebbe conservarsi in vista della finale di Coppa Italia). Per quanto riguarda le mosse di Donadoni vediamo bene che il tecnico rossoblu ha ben pochi problemi anche in attacco, benchè di certo i nomi in panchina non manchino. Verdi e Palacio sono ovviamente confermati titolari, ma al suo fianco potrebbe entrare in campo a grande ex Ricciardo Oroslini: Di Francesco però rimane a disposizione. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

E proprio a centrocampo che si consuma il principale dubbio bianconeri per le probabili formazioni del match tra Juventus e Bologna, atteso domani allAllianz Stadium. Sarà modulo a tre o a due, visto che il regista della Vecchia Signora Pjanic rimarrà in tribuna per squalifica? Nel primo caso sarà Bentancur a coprire il ruolo dellex giallorosso, con Khedira e Matuidi; nel secondo luruguagio rimarrà in panchina con Marchisio (ancora non al top della condizione), ma rivedremo sulla trequarti Dybala. In entrambi i casi però i nomi prescelti saranno questi: non sono attesi al momento sperimenti particolari da parte del tecnico bianconero. Nessuna sorpresa invece dal Bologna, che per questo match non pare avere particolari obiettivi se non provare a fare bene contro una big del campionato. Nel reparto a tre ecco Poli e Nagy con Crisetig che in cabina di regia rischia il posto a favore di Dzemaili, alle prese però con alcune noie muscolari. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Considerando le probabili formazioni della partita di Serie A tra Juventus e Bologna, vediamo ben che, almeno in difesa, Massimiliano Allegri non dovrà porsi alcun problema per il modulo con cui disporre i propri giocatori in campo domani sera. Sia nel caso del 4-2-3-1 che nel 4-3-3, di fronte a Buffon il reparto sarà comunque a quattro e qui le scelte sono anche un poco obbligare vista la lista degli indisponibili. Ecco quindi che con Chiellini ancora out, dovremmo vedere dal primo minuto Barzagli e Rugani al centro, con Howedes e Alex Sandro titolari sulle fasce: occhio però che in panchina rimane una buona soluzione anche Asamoah. Sempre considerando la difesa va detto che pure nell11 del Bologna non si riscontrano particolari problemi, anche se Donadoni non ha dubbi nel affidarsi sul 4-3-3 come schieramento di partenza. Ecco quindi che per i felsinei, di fronte a Mirante, dovremmo vedere il duo centrale con Romagnoli e De Maio: Masina e uno tra Mbaye e Torosidis completeranno il reparto arretrato. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Juventus-Bologna è il match previsto domani allAllianz Stadium e valido come anticipo decisivo della 36^ giornata della Serie A: il fischio dinizio è già stato programmato  per le ore 20.45. Dando un occhio alla classifica vediamo bene che la sfida è delicata per Massimiliano Allegri che a pochi giornate dalla chiusura della stagione, ha ora un vantaggio di 4 punti da giostrare a discapito del Napoli, fermo al secondo gradino. Vittima eccellente in questa corsa allo scudetto potrebbe essere il Bologna di Donadoni, che pure non ha molti più obbiettivi per questo finale di campionato. Andiamo quindi ora a vedere quali potrebbero essere le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Juventus-Bologna. 

DIRETTA TV E STREAMING VIDEO, COME VEDERE IL MATCH

Lappuntamento con la diretta tv di Juventus-Bologna è sia sui canali della televisione satellitare a pagamento – su Sky Super Calcio e Sky Sport 1 – che su quelli della pay tv del digitale terrestre – Premium Sport e Premium Sport HD – con la possibilità in entrambi i casi di attivare la diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LE MOSSE DI ALLEGRI

Senza Pjanic, fermato dal giudice sportivo, appare assai probabile che Massimiliano Allegri torni al classico 4-2-3-1 per la probabile formazione della Veccia Signora (a meno di non mettere Bentancur in cabina di regia).  Con tale ipotesi dovremmo rivedere Dybala usato sulla trequarti a supporto di Higuain prima punta in attacco: saranno  Douglas Costa e Cuadrado a completare il reparto offensivo visto che Mandzukic dovrebbe rimanere in panchina. Pochi i dubbi in mediana: nel reparto a due rimarranno Matuidi e  Khedira, visto che lex giallorosso sarà comodo in tribuna. In difesa solito reparto a 4 per Allegri e la Juventus: con Chiellini ancora out, dovremmo rivedere Barzagli e Rugani al centro, di fronte a Buffon: Howedes e Alex Sandro completeranno il reparto. 

LE SCELTE DI DONADONI

Sarà invece 4-3-3 il modulo di riferito di Donadoni per il suo Bologna, che nella 36^ giornata di Serie A potrebbe dover fare a meno di Dzemaili, che ha riportato alcune noie muscolari contro il Milan pochi giorni fa. Le soluzioni per Donadoni comunque non mancano: in mediana vedremo il terzetto con Poli, Pulgar e  Nagy, questo al posto dello svizzero. Per la difesa a 4 posta di fronte a Mirante pochi dubbi per il tecnico rossoblu: Mbaye e Masina sullesterno con al centro il duo Gonzalez-De Maio, già tutti titolari contro i rossoneri nel turno precedente. A chiudere l11 del Bologna lattacco: nel tridente dovrebbero venir confermati Orsolini, Palacio e Verdi, anche se il primo rischia a favore di Di Francesco. 

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-2-3-1): 1 Buffon; 21 Howedes, 15 Barzagli, 24 Rugani, 12 Alex Sandro; 6 Khedira, 14 Matuidi; 7 Cuadrado, 10  Dybala, 11 Douglas Costa; 9 Higuain. All. Allegri

BOLOGNA (4-3-3): 83 Mirante; 15 Mbaye, 3 Gonzalez, 6 De Maio, 25 Masina; 16 Poli, 5 Pulgar, 2 Nagy; 8 Orsolini, 24 Palacio, 9 Verdi. All. Donadoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori