Diretta / Alba Blaj Galatasaray (risultato finale 3-1): sorpresa rumena! (Champions League)

- Michela Colombo

Diretta Alba Blaj Galatasaray: info streaming video e tv della seconda semifinale della Champions League  2018 di volley femminile prevista a Bucarest. 

galatasaray_volley_femminile_sito
La formazione del Galatasaray (da sito ufficiale)

DIRETTA ALBA BLAJ GALATASARAY (RISULTATO FINALE 3-1)

Alba Blaj Galatasaray 3-1: succede quello che probabilmente non si sarebbe aspettato nessuno nella seconda semifinale di Champions League femminile, vinta dalle rumene dellAlba Blaj contro il ben più quotato Galatasaray in quattro set, con i parziali di 23-25, 25-17, 25-22, 25-22. Ricordiamo che lAlba Blaj è arrivata fin qui in qualità di organizzatrice della Final Four, il che ha consentito alla squadra rumena di passare direttamente dalla fase a gironi (che già aveva superato a sorpresa) alle semifinali, evitando i turni intermedi ad eliminazione diretta. Una sorta di Cenerentola, che doveva essere la vittima sacrificale di un Galatasaray ritenuto da tutti fortunato per essere finito nella parte giusta del tabellone, evitando il pericoloso incrocio con Vakifbank e Conegliano, che in effetti ci hanno regalato una bellissima prima semifinale, vinta dalle turche solamente 16-14 al quinto set. Il primo set faceva in effetti pensare a una vittoria del Galatasaray, anche se il 23-25 è stato il primo avviso su una partita non così scontata. Il secondo set dominato dallAlba Blaj ha iniziato a scrivere una storia diversa, proseguita nel terzo set. Il quarto poi è stato degno di un film: dominio totale dellAlba Blaj per gran parte del set, ma proprio in vista del traguardo le rumene sembravano essersi bloccate, il classico braccino che viene quando sei ad un passo da un traguardo più grande di te. Sul 24-22 i fantasmi iniziavano ad aleggiare sul palazzetto di Bucarest, che però poi è esploso di gioia per il punto decisivo. Domani la finale sarà Alba Blaj-Vakifbank, chi lavrebbe mai detto? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ALBA BLAJ GALATASARAY (0-0)

Sta per avere inizio finalmente la tanto attesa semifinale tra Alba Blaj e Galatasaray: tutto è pronto a Bucarest per scoprire chi sarà la seconda finalista della Champions league di volley femminile 2018. La sfida però almeno sulla carta appare impari, a favore della compagine turca, ben abituata a questo tipo di competizione. Rispetto alle rumene, presenti oggi perché padrone di casa e alla prima prova nella final four della maggior competizione del continente, la turche di Guneyligil, hanno qualche chance in più. Non dobbiamo dimenticare che il Galatasaray approda a questa semifinale dopo un’ assenza di cinque anni nella fase finale della Champions, ma nel contempo sono state due le finali raggiunte nella Cev Cup (edizioni 2011-2012 e 2015-2016, quo sconfitta dalla Dinamo Krasnodar). Storia e palmares a parte la sfida di oggi si annuncia più che brillante: diamo la parola al campo!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Come fatto durante tutta questa stagione della Champions League, anche questa attesa seconda semifinale sarà disponibile per tutti gli appassionati in diretta tv su Sky. Lappuntamento quindi sulla piattaforma satellite sarà alle ore 18.00 al canale Sky Sport Plus HD: diretta streaming video ovviamente garantita per tutti gli abbonati tramite lapp Sky Go.

PARLA KARADAY

Alla vigilia del match di Champions League tra Alba Blaj e Galatasaray, le turche hanno presentato la partita di questa sera a Bucarest, convinte di poter accedere tranquillamente alla finale. Di certo sulla carta la formazione del Galatasaray è quella meglio attrezzata, anche in termini di esperienze internazionali: eppure le rumene sono tra le sorprese di questa edizione della Champions League e il fattore campo potrebbe non essere scontato. Ecco che il libero della formazione di Istanbul Gizem Karaday ha dichiarato pochi giorni fa: Incontreremo il club ospitante e giocare con le padrone di casa è sempre difficile, anche perché ci sarà leccitazione e lo stress di essere qui in Final four. Il pubblico di casa poi potrebbe avvantaggiare le rumene. Sulla carta però il nostro club ha maggior esperienza e giochiamo molto bene.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Alba Blaj-Galatasaray è la partita di volley in programma oggi sabato 5 maggio al Sala Polivalentia di Bucarest: fischio dinizio fissato per le ore 18.00 secondo il fuso italiano (ma saranno le ore 19.00 in Romania). La Champions League di volley femminile torna quindi in campo e lo fa con appuntamento davvero prestigiosissimo, che è la seconda semifinale. Occhi puntati quindi a Bucarest dove la Final Four della massimo competizione del continente è di scena: chi sarà la seconda finalista per il primo gradino del podio domani? Difficile dirlo ora anche se di certo la compagine turca è tra le favorite, vista anche la grande esperienza del suo organico. Non dobbiamo però dimenticare che le padrone di casa e organizzatrici dellevento finora hanno ben sorpreso, pur avendo solo affrontato la fase a gironi del tabellone.

IL PERCORSO

In attesa di poter dare il via alla semifinale della Champions League di Bucarest, andiamo a vedere come lAlba Blaj e il Galatasaray sono arrivate in campo oggi per contendersi lultimo posto per la finalissima, che ovviamente avrà luogo domani sera nella capitale rumena. Partiamo dalle padrone di casa che in virtù di tale ruolo, hanno avuto la fortuna di evitare la parte del tabellone dedicata ai play off, e sono passate dalla fase a gironi alla fine four in maniera diretta. Ecco che è proprio nella fase a gruppi che le rumene hanno sorpreso tutti. Partite un po da cenerentole, le ragazze di  Darko Zakoc, hanno poi trovato il primo posto nel gruppo A con ben 14 punti e battendo club forse più quotati alla viglia come Volero Zurich, Rzeszow e Mulhouse. Importane poi anche il cammino del Galatasaray che invece ha chiuso la fase a gironi con solo il secondo posto alle spalle delle connazionali del Vakifbank nel gruppo D. Quasi pulito poi il percorso delle turche ai play off: qui il Galatasaray ha battuto con fatica il Novara, campione dItalia 2017. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori