DIRETTA/ Frosinone Carpi (risultato finale 1-0) info streaming video e tv: ai ciociari basta Dionisi!

Diretta Frosinone Carpi, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. I ciociari sono ancora a caccia della promozione diretta, emiliani fuori dai playoff

05.05.2018 - Claudio Franceschini
Colombi_uscita_Carpi_Frosinone_lapresse_2018
Diretta Frosinone Carpi, Serie B 40^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA FROSINONE CARPI (RISULTATO LIVE 1-0): DECIDE DIONISI

Frosinone-Carpi termina 1-0 per i padroni di casa per effetto della rete realizzata da Dionisi al 5′. Nel finale i padroni di casa sfiorano il raddoppio con il solito, scatenato, Ciano, che ancora da punizione chiama in causa Colombi, bravo a salvarsi in tuffo. Di fatto è questa l’ultima emozione di un match che regala ai locali tre punti pesantissimi.

DIRETTA FROSINONE CARPI (RISULTATO LIVE 1-0): DOPPIA CHANCE PER I LOCALI

Quando siamo all’80’ di gioco il risultato di Frosinone-Carpi è sempre di 1-0 in favore dei padroni di casa. Continua a decidere fin qui la rete messa a segno da Dionisi in apertura di match. Gli ospiti sono tuttavia ancora in partita e al 58′ si fanno vedere in avanti con Mbaye. La gara vive lunghi momenti di stallo, e per assistere a una nuova emozione bisogna aspettare il 70′: Dionisi prova a piazzare la sfera ma Colombi si salva in corner. Al 76′ Ciano ci prova da punizione dalla distanza ma Colombi è ancora bravo a salvarsi.

DIRETTA FROSINONE CARPI (RISULTATO LIVE 1-0): INIZIA LA RIPRESA

Quando siamo al 55′ di gioco il risultato di Frosinone-Carpi è sempre di 1-0 per i locali grazie alla rete messa a segno da Dionisi in apertura di gara. Nella ripresa il si gnor Giua è costretto a estrarre il primo giallo: è Krajnc a finire sul taccuino dei cattivi. Succede molto poco allo stadio Benito Stirpe, dove le due squadre sembrano quasi bloccate. Stando così il parziale, meglio per i padroni di casa che tuttavia dovrebbero chiudere il match piuttosto che preservare il risicato vantaggio.

DIRETTA FROSINONE CARPI (RISULTATO LIVE 1-0): FINE PRIMO TEMPO

Il primo tempo di Frosinone-Carpi termina con il risultato di 1-0 per i locali grazie alla rete di Dionisi al 5′. Nel finale c’è da segnalare l’infortunio capitato a Matteo Ciofani, costretto a uscire dal campo. Al suo posto entra Krajnc. Il Carpi spinge nel tentativo di pareggiare: al 37′ Saric ci prova di testa ma non trova il bersaglio grosso. Al 45′ arriva la risposta locale con Citro, che spreca tutto con un mancino da rivedere.

DIRETTA FROSINONE CARPI (RISULTATO LIVE 1-0): I RITMI SI ABBASSANO

Quando siamo alla mezzora di gioco il risultato di Frosinone-Carpi è semopre fermo sull’1-0 in favore dei locali. Decide fino a questo momento la rete realizzata da Dionisi dopo appena 5′ di gara. Dopo la fiammata iniziale la gara si è spenta. I ritmi sono bassi e non si vedono occasioni degne di nota né da una parte né dall’altra. Gli ospiti provano a sfruttare i calci piazzati ma per il momento la difesa del Frosinone è attenta a non concedere un metro agli avversari. Gli uomini di Longo non spingono sul pedale dell’acceleratore e non sembrano intenzionati, almeno per il momento, a sbilanciarsi in avanti alla ricerca del raddoppio.

DIRETTA FROSINONE CARPI (RISULTATO LIVE 1-0): DIONISI SBLOCCA IL MATCH

Quando siamo al 10′ di gioco il risultato di Frosinone-Carpi è di 1-0 in favore dei padroni di casa per effetto del gol realizzato da Dionisi al 5′. Prima di raccontare la rete, andiamo subito a dare uno sguardo alle due formazioni, partendo da quella locale. Il Frosinone si affida al 4-2-3-1, con Citro unica punta supportata da Paganini, Ciano e Dionisi; 3-5-1-1 per il Carpi, con Melchiorri unica punta davanti a Sabbione. Pronti, via. Il Frosinone trova immediatamente la via del gol: al 5′ Paganini mette in mezzo un cross al bacio per Dionisi che, appostato sul secondo palo, controlla la sfera e batte Colombi da distanza ravvicinata. Nell’occasione grave disattenzione di Pachonik, che perde completamente la marcatura dell’avversario.

DIRETTA FROSINONE CARPI (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Frosinone-Carpi ci attende fra pochissimo, dunque mentre aspettiamo di vedere in campo le due formazioni diamo uno sguardo alle loro statistiche nellattuale campionato di Serie B: a livello realizzativo (61 gol contro 31) e per il numero di conclusioni (578 vs 381) il confronto è clamorosamente favorevole ai padroni di casa del Frosinone. La differenza è meno marcata nei passaggi completati, anche se ancora una volta il Frosinone si fa preferire (15.027 vs 12.907). A livello disciplinare, Frosinone e Carpi sono simili: 72 a 71 i cartellini gialli, 4 a 2 le espulsioni. Il Frosinone in casa ha ottenuto undici vittorie, sei pareggi e due sconfitte, mentre il Carpi fuori casa ha vinto quattro partite, pareggiate sette e perse otto. Adesso però non è più tempo di numeri: leggiamo le formazioni ufficiali di Frosinone-Carpi, poi la partita avrà inizio! FORMAZIONI UFFICIALI Frosinone (4-2-3-1): Vigorito; M.Ciofani, Ariaudo, Terranova, Brighenti; Chibsah, Gori; Paganini, Ciano, Dionisi; Citro. All. Longo. Carpi (3-5-2): Colombi; Sabbione, Brosco, Ligi; Pachonik, Mbaye, Saric, Pasciuti, Jelenic; Melchiorri, Garritano. All. Calabro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

E tempo ora di curiosare nello storico che lega Frosinone e Carpi, i due club in campo nella 40^ giornata della serie B al Benito Stirpe. La lista dopo tutto pur non essendo ricca, rimane comunque importante. Dal 2014 a oggi le due formazioni oggi protagoniste si sono trovate faccia a faccia in appena 9 occasioni tutte registrate però nel campionato della Serie B, nella sua fase regolare come durante il tabellone dei play off. A bilancio ecco quindi 2 successi del Carpi e 3 affermazioni del Frosinone, che in tali occasioni ha segnato appena 6 reti, subendone però ben 5 da parte dei falconi. Fu uno dei 4 pareggi a bilancio il risultato dellultimo precedente intercorso tra le due società e registrato nella 19^ giornata del campionato cadetto ancora in corso. Allora al Cabassi l1-1 venne firmato dal padrone di casa Mbakogu e dallospite Ciofani. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Frosinone Carpi è un appuntamento in diretta tv riservato esclusivamente agli abbonati alla televisione satellitare: lappuntamento è sui canali di Sky Calcio, con la possibilità di acquistare il singolo evento da parte di chi non avesse sottoscritto lo specifico pacchetto. Come sempre la partita si potrà seguire in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi lapplicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smarphone; sui canali Sky Super Calcio e Sky Calcio 1 va invece in onda Diretta Gol Serie B, il programma che fornisce in tempo reale i gol e le azioni salienti da tutti i campi collegati, che si passeranno costantemente la linea.

L’ARBITRO

Bella sfida questa Frosinone Carpi, che sarà diretta dal signor Antonio Giua che fa capo alla sezione AIA di Pisa. Sedici presenze stagionali, di cui una in Coppa Italia: in quel frangente Giua diresse la sfida tra Venezia e Pordenone. Un solo precedente con il Frosinone, nello spettacolare match del Benito Stirpe contro la Ternana: i ciociari lhanno vinto 4-2 a fine ottobre. Due precedenti con il Carpi: gli emiliani hanno pareggiato a Cremona nella quarta giornata di campionato, poi hanno battuto lo Spezia nella prima di ritorno dopo la sosta invernale e in ognuna di queste occasioni hanno sempre subito un gol. Sono quindici i precedenti, con 59 ammonizioni e tre rossi, di cui uno per doppia ammonizione. Tanti i calci di rigore assegnati fino a questo momento: ben 7 tiri dal dischetto in ben 15 gare dirette, ovvero uno ogni due match. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Frosinone Carpi, allo stadio Benito Stirpe, sarà diretta dal signor Antonio Giua: siamo nella terzultima giornata del campionato di Serie B 2017-2018 e si gioca alle ore 15:00 di sabato 5 maggio. Niente da fare per il Carpi, che ormai ha terminato la sua stagione: gli emiliani non andranno ai playoff, servirebbe un miracolo per centrare lottavo posto e cioè tre vittorie a fronte di tre sconfitte del Perugia. Certo nel calcio è tutto possibile, ma possiamo dire senza timore di smentite che il Carpi non andrà a caccia della Serie A attraverso gli spareggi; questo anche perchè oggi se la vede con la terza forza della classifica, che dopo il grande colpo del turno infrasettimanale è rimasta incollata al secondo posto del Parma e ha ancora tutte le possibilità di centrare la promozione diretta, avendo ovviamente archiviato – se le cose dovessero andare male – la qualificazione ai playoff dei quali potrebbero saltare il primo turno (perchè sia così il Frosinone dovrebbe arrivare terzo o quarto).

I RISULTATI E I PRECEDENTI

La vittoria in rimonta contro il Brescia, arrivata in pieno recupero, potrebbe essere decisiva per la promozione diretta del Frosinone: i ciociari si erano ritrovati quarti a seguito delle sconfitte contro Empoli e Cesena, avevano vinto soltanto due partite su nove e apparivano in netto calo, privati del loro bomber Daniel Ciofani e senza fiducia. I tre punti del Rigamonti rimettono tutto in discussione: il Frosinone adesso punta a vincere tutte le partite, in questo modo blinderebbe almeno il terzo posto difendendolo dagli assalti di Palermo e Venezia e poi andrebbe a valutare i risultati del Parma, sapendo di avere un calendario favorevole e nel quale len plein è ampiamente possibile (ma bisognerà ritrovare la condizione dei giorni migliori). Il Carpi ha perso la possibilità di giocare i playoff con lultima serie negativa: tre pareggi e tre sconfitte, ultima vittoria il 29 marzo. Gli emiliani fuori dalle prime otto lo sono sempre stati (a parte a ottobre), ma erano sempre rimasti a distanza di sorpasso; invece le sconfitte contro Perugia e Parma e i pareggi (entrambi per 0-0) contro Avellino ed Empoli – un Empoli già promosso – hanno creato un solco rispetto allottava posizione, senza contare che il calendario è difficile (Cittadella in casa e Bari in trasferta sono le ultime due) e che dunque appare difficile ipotizzare che gli emiliani riescano a vincere sempre – cosa che come abbiamo visto potrebbe non bastare.

PROBABILI FORMAZIONI FROSINONE CARPI

Dionisi o Citro per affiancare Ciano, eroe di martedì con il gol che tiene vive le speranze di promozione diretta: questo il dubbio di Moreno Longo, che conferma il 3-5-2 per il suo Frosinone con Matteo Ciofani e Andrea Beghetto esterni (cè il dubbio Soddimo) con Gori e Maiello in mezzo, da valutare chi tra Frara e Sammarco giocherà come regista (ma potrebbe esserci anche Moussa Koné). Davanti al portiere Vigorito dovrebbero invece essere confermati i soliti tre: Nicolò Brighenti con Terranova e Krajnc. Nel Carpi dovrebbero tornare titolari Malick Mbaye in mezzo al campo e Pasciuti a sinistra: con loro sulla linea di centrocampo ci saranno Pachonik (o Bittante), Sabbione e Giorico che in nome di una squadra più offensiva potrebbe prendere il posto di Verna. In difesa davanti a Colombi ecco Fabrizio Poli con Brosco e Ligi; davanti da decidere se al fianco di Melchiorri possa essere dato spazio a Mbakogu, in alternativa Garritano o Jelenic sono pronti a vestire la maglia della seconda punta.

QUOTE E PRONOSTICO

Nettamente favorito il Frosinone, come ci dicono anche le quote che sono state fornite dallagenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker il segno 1 che identifica la vittoria della squadra ciociara ha un valore di 1,40. Arriva a distanza la quota per il segno 2, da giocare qualora pensiate che il Carpi possa fare il colpo allo Stirpe: vale infatti 8,75 volte la puntata, mentre la possibilità del pareggio (come sempre dovrete giocare il segno 2) vi permetterebbe di guadagnare 4,25 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori