Probabili formazioni/ Cagliari Roma: diretta v, orario e le ultime novità live (Serie A 36^ giornata)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Cagliari Roma: diretta tv, orario e le ultime notizie sugli 11 chiamati in campo domani alla Sardegna Arena per la Serie A. Sarà turnover per i giallorossi?

cragno_dzeko_cagliari_roma_2018
Probabili formazioni Cagliari Roma (LaPresse)

Dopo la delusione della Champions League, la Roma di Di Francesco torna in campo e lo farà domani sera contro il Cagliari: fischio dinizio fissato per le ore 20.45 alla Sardegna Arena, per la partita valida nella 36^ giornata. Il match si annuncia davvero delicato: da una parte la compagine di Diego Lopez è in piena crisi ma anche in piena lotta per la salvezza; dallaltra parte i giallorossi  saranno certamente stanchi dopo la partita con il Liverpool, ma non possono permettersi troppe distrazioni, e la panchina in mano a Di Francesco si annuncia davvero ben corta. Andiamo quindi a vedere quali potrebbero essere le scelte degli allenatori per le probabili formazioni della partita di Serie A tra Cagliari e Roma. 

DIRETTA TV E STREAMING VIDEO, COME SEGUIRE IL MATCH

Lappuntamento con la diretta tv di Cagliari-Roma è sia sui canali della televisione satellitare a pagamento – su Sky Sport Mix HD, Sky Sport 1 HD, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1 – che su quelli della pay tv del digitale terrestre – Premium Sport e Premium Sport HD – con la possibilità in entrambi i casi di attivare la diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI ROMA

MOSSE DI DIEGO LOPEZ

La sfida  alla Sardegna Arena è senza dubbio decisiva per Diego Lopez, la cui panchina è davvero ballerina: il tecnico uruguagio però dovrà rinunciare  domani ad alcuni nomi fondamentali della sua probabile formazione. Il giudice sportivo ha infatti fermato Castan e Cigarini, mentre in infermeria rimangono personaggi come Miangue e Cester, con pure parecchi casi dubbi. Ecco quindi che nel 3-5-2 sardo dovremmo vedere, a conti fatti, in difesa il terzetto con Ceppitelli, Andreolli e Pisacane: occhio però a questultimo, in dubbio per  un risentimento alladduttore e che rischia il posto a favore di  Romagna. Per la mediana a 5  vediamo che la cabina di regia verrà affidata a Padoin: al suo fianco spazio a Barella e Ionita, con il duo Lykogiannis-Faragò adibito alle corsie più esterne del reparto. Ballottaggi aperti in attacco: per le due maglie da titolari si candidano Pavoletti e Sau, ma pure Han e Farias. 

LE SCELTE DI DI FRANCESCO

Per la partita contro il Cagliari il tecnico giallorosso dovrà fare il conto con un inevitabile turnover: le fatiche della sfida con il Liverpool si fanno sentire sulle gambe di molti giocatori. Purtroppo però tale mossa non sarà possibile in tutti i reparti: la panchina della Roma rimane ben corta specie in difesa dove si conta pure lassenza annunciata di Juan Jesus, fermato in questo turno dal giudice sportivo. Ecco che, nonostante la stanchezza, in campo domani dal primo minuto rivedremo il solito quartetto con Florenzi, Manolas,  Fazio e Kolarov post di fronte ad Alisson: una soluzione obbligata di fatto. In mediana però la situazione è completamente diversa: qui Di Francesco potrà tenere a riposo gli affaticati De Rossi e Nainggolan, come pure lacciaccato Strootman, ancora sofferente per una contusione al costato. In avanti quindi nel classico modulo a tre dovremmo vedere in campo dal primo minuto Gonalons  in cabina di regia, con Pellegrini e Gerson al suo fianco: attenzione però alla maglia numero 4 che potrebbe nel caso provare a stringere i denti e fornire maggior solidità al reparto. Per lattacco il nome confermato è quello di Dzeko, ovviamente prima punta: con lui è probabile che venga dato spazio a Under e El Shaarawy, visto che il Faraone pare in grande forma in questo finale di stagione. 

IL TABELLINO

CAGLIARI (3-5-2): 28 Cragno; 19 Pisacane, 3 Andreolli, 23 Cappitelli; 16 Farago, 18 Barella, 20 Padoin, 21 Ionita, 22 Lykogiannis; 25 Sau, 30 Pavoletti. All. Diego Lopez

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 7 Pellegrini, 21 Gonalons, 30 Gerson; 17 Under, 9 Dzeko, 92 El Shaarawy. All. Di Francesco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori