Infortunio Miranda/ Inter, problema all’adduttore nel riscaldamento: forfait con l’Udinese

- Silvana Palazzo

Infortunio Miranda, Inter: problema all’adduttore nel riscaldamento per il difensore brasiliano. Forfait con l’Udinese: in campo al suo posto Ranocchia, che sblocca la partita…

miranda_inter_amichevole_brunico_lapresse_2017
Joao Miranda (Foto: LaPresse)

Problemi dell’ultima ora per l’Inter, che perde Joao Miranda per infortunio prima della partita con l’Udinese. Il difensore brasiliano ha accusato un problema durante il riscaldamento: si tratterebbe di un leggero infortunio agli adduttori. Al suo posto mister Luciano Spalletti ha dovuto mandare in campo Andrea Ranocchia accanto a Milan Skriniar. Non è cominciato nel migliore dei modi il lunch match di questa giornata della Serie A per i nerazzurri, che ha perso un elemento fondamentale della sua rosa. Il centrale ha effettuato delle prove prima di alzare definitivamente bandiera bianca. Dopo il risentimento muscolare è rientrato negli spogliatoi con il massaggiatore del club. Resta da capire ora l’entità dell’infortunio e di conseguenza i tempi di recupero. La speranza dei tifosi dell’Inter, così come dell’allenatore nerazzurro, è di avere a disposizione Miranda per le ultime partite di campionato. L’auspicio quindi è che la stagione per Miranda non sia già finita.

CLICCA QUI PER SEGUIRE UDINESE INTER IN DIRETTA

INFORTUNIO MIRANDA: TEGOLA PER L’INTER

Dopo l’infortunio Miranda non è rimasto negli spogliatoi. Il difensore dell’Inter, che ha accusato un leggero risentimento all’adduttore destro nel riscaldamento pre-patita, ha lasciato il suo posto ad Andrea Ranocchia, ma si è accomodato regolarmente in panchina. Difficile comunque che sia della partita. Si tratta dell’ennesimo acciacco per Miranda, che è stato tormentato da diversi problemi fisici. Ad aprile ha avuto a che fare con le conseguenze dell’elongazione degli adduttori della coscia sinistra. Nel match contro l’Inter ha poi riportato un altro problemino muscolare. Quando non può impiegarlo Spalletti preferisce puntare su Ranocchia, che garantisce più sicurezza in fase difensiva. Peraltro pochi minuti fa ha segnato il suo secondo gol stagionale, proprio lui che non doveva scendere in campo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori