Juventus, Allegri/ Grosso passo avanti per lo scudetto, ma non è fatta, ora la Coppa Italia

- Davide Giancristofaro Alberti

Juventus, Allegri dopo la vittoria contro il Bologna: Grosso passo avanti per lo scudetto, ma non è fatta, ora la Coppa Italia. Predica calma il Conte Max, che vuole battere il Milan

Allegri_urlo_Juventus_lapresse
Allegri lascia la Juventus (Foto LaPresse)

La Juventus si mette in tasca un altro piccolo pezzo dello scudetto 2017-2018. Nella sfida di ieri sera ha battuto il Bologna con il risultato finale di 3 a 1 (dopo essere andata in svantaggio), conquistando così altri tre punti fondamentali nella corsa al tricolore. Tenendo conto del fatto che mancano solamente due gare alla fine della stagione, la Vecchia Signora potrebbe vincere il titolo già oggi nel caso in cui il Napoli (che dista sette lunghezze), non dovesse battere il Torino al San Paolo. Il Conte Max predica comunque la sua solita calma: «Non è ancora fatta per lo scudetto dice il tecnico livornese ai microfoni di Premium Sportma abbiamo fatto un grosso passo in avanti: ci mancano tre punti per la matematica.

IL MILAN STA FACENDO GRANDI COSE

Fra i grandi protagonisti dellincontro di ieri, Douglas Costa, attaccante esterno brasiliano sbarcato a Vinovo durante il calciomercato estivo del 2017, e divenuto con il passare dei mesi un punto fisso dello scacchiere bianconero: « uno di quei giocatori che fa la differenza Allegri sullex Bayern Monaco – che spacca le partite: stanotte gli è nata la bambina, ha riposato poco e quindi lho fatto partire dalla panchina per sfruttarlo a gara in corso. Ma prima di pensare a festeggiare lo scudetto, cè una finale di Coppa Italia da giocare e da vincere. Mercoledì, alle ore 21:00, i bianconeri affronteranno il Milan nellatto conclusivo del trofeo nazionale: «Giocheremo contro un Milan che sta facendo grandi cose ultimamente, ma è una finale e ovviamente giocheremo per vincere, poi penseremo nuovamente al campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori