PAGELLE/ Napoli Torino (2-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 36^ giornata)

- Umberto Tessier

Pagelle Napoli Torino: Fantacalcio, i voti della partita di Serie A per la 36^ giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al San Paolo (oggi 6 maggio)

sarri_napoli_primopiano_lapresse_2017
Maurizio Sarri (LaPresse)

Il Napoli impatta in casa contro il Torino mettendo fine definitivamente alle flebili speranze scudetto. Squadra apparsa stanca e poco lucida quella guidata da Maurizio Sarri che comunque ha provato a regalare una gioia al pubblico di cssa. Nella prima frazione Mertens sfrutta un clamoroso errore di Burdisso e porta avanti i suoi, partita che sembra in discesa per gli azzurri con i granata non pervenuti in avanti. Nella seconda frazione sale però in cattedra Ljajic che serve Baselli in area con un pregevole assist, tiro del centrocampista che trova la rete con la complicità di Chiriches. Zielinski, anonimo, viene sostituito da capitan Hamsik che dieci minuti dopo fa esplodere il San Paolo con una bordata da fuori che non lascia scampo a Sirigu. Il Torino non si scoraggia e trova il pari ancora con De Silvestri su assist di uno scatenato Ljajic, il Napoli finisce la benzina e porta a casa un punto inutile.

VOTO PARTITA 6,5 – Match che regala quattro reti farcite però dagli errori delle rispettive difese, eccetto la rete di Hamsik che trova il centesimo gol in serie A. VOTO NAPOLI 6 – Squadra scarica sotto il profilo mentale e fisico, si fa rimontare due volte da un Torino combattivo. VOTO TORINO 7 – La compagine granata riacciuffa due volte il match dimostrando di non mollare mai, punto meritato. VOTO ARBITRO DOVERI 6 – Dirige un match con poche sbavature, giusti tutti i cartellini gialli. Passiamo ora alle valutazioni dei protagonisti in campo

I VOTI DEL NAPOLI

REINA 6 – Incolpevole sui gol subiti, dovrebbe essere la sua ultima gara con la maglia del Napoli con le ultime due partite lasciate a Sepe.

HYSAJ 5,5 – Spinge poco e male sulla fascia di competenza, Ansaldi vince il duello.

ALBIOL 6 – Il più sicuro nella retroguardia azzurra, poche le sbavature per lo spagnolo.

CHIRICHES 5 – Sfortunato nel deviare il tiro di Baselli non chiude in tempo su De Silvestri.

MARIO RUI 5,5 – L’esterno portoghese non garantisce la solita quantità di cross per i suoi attaccanti.

ALLAN 6 – L’unico a salvarsi del centrocampo azzurro, guerriero che non si arrende mai.

JORGINHO 5,5 – Dotato di grandissima qualità ti aspetti sempre la giocata illuminante, deludente.

ZIELINSKI 5 – Il polacco non lascia tracce importanti sul match, giusta la sostutuzione.

CALLEJON 6 – Sufficienza raggiunta grazie all’assist, poco lucida sotto porta, spara su Sirigu una buona occasione.

MERTENS 6,5 – Scuote la testa al momento della sostituzione, aveva ritrovato il gol dopo tanto digiuno.

L.INSIGNE 5 – Grande assente del match, tentativi pretenziosi con poco costrutto.

HAMSIK 7 – Centesima rete in serie A per lo slovacco che non lascia scampo a Sirigu con un grandissimo gol.

MILIK 5 – Ingresso che non cambia le sorti del match, il centravanti non riesce ad incidere.

OUNAS S.V.

ALL. SARRI 6 – La sua squadra appare stanca e poco lucida, prova a cambiare le sorti del match dalla panchina, ci riesce solo in parte. Resta da capire ora se la prossima stagione guiderà ancora il Napoli. 

I VOTI DEL TORINO

SIRIGU 6 – Esente da colpe sulle reti subite, salvato dal palo sul tiro di Milik.

N’KOULOU 6 – Difensore che conferma la sua ottima stagione anche al San Paolo, difficile superarlo.

BURDISSO 4,5 – Disastrosa la partita dell’argentino, regala praticamente un gol al Napoli servendo Mertens.

BONIFAZI 6 – Davvero interessante questo giovane difensore, da seguire per il futuro.

DE SILVESTRI 7 – Realizza di testa sull’assist pregevole di Ljajic, inserimento perfetto.

ACQUAH 6 – Combatte in mezzo al campo senza tirare mai il piede indietro, prestazione sufficiente.

RINCON 6 – Dopo una prima frazione deludente si riprende nel secondo tempo sbagliando davvero poco.

BASELLI 6,5 – Trova la rete con la complicità di Chiriches, ottimo l’inserimento sul servizio di Ljajic.

ANSALDI 6,5 – L’argentino conferma il grande finale di stagione compiendo grandi cavalcate sulla fascia.

LJAJIC 7 – Il migliore dei suoi, due assist pregevoli al servizio dei compagni, rinato sotto la gestione Mazzarri.

NIANG 5,5 – L’attaccante ci prova ma non riesce ad incidere, partita volenterosa.

BELOTTI 5,5 – Escluso eccellente conferma la sua stagione difficile, entra ma non lascia tracce.

IAGO FALQUE S.V.

VALDIFIORI S.V.

ALL MAZZARRI 6,5 – L’ex tecnico del Napoli ferma la compagine partenopea con la solita grinta. I suoi percepiscono la carica del mister riprendendo due volte il match.

I VOTI DEL PRIMO TEMPO

La prima frazione tra Napoli e Torino è terminata con la compagine guidata da Sarri avanti grazie a Mertens. Andiamo ora ad analizzare le prestazioni dei protagonisti in campo. Reina (6) non deve compiere particolari parate. Hysaj (6) prestazione ordinata. Albiol (6) copre bene sulle poche iniziative dei granata. Chiriches (6) per poco non trova il gol della domenica. Mario Rui (6) solita spinta efficace sulla fascia. Allan (6,5) guerriero intancabile, non si passa dalle sue parti. Jorginho (6,5) solita regia sapiente del brasiliano. Zielinski (6) il polacco può fare di più. Callejon (6) prestazione generosa, poco lucida sotto porta. Mertens (6,5) sigla su errore di Burdisso, trova il gol dopo diverse settimane. L.Insigne (6) prestazione sufficiemnte senza particolari spunti. Passiamo ora al Torino. Sirigu (6) non ha colpe sul gol subito. Nkoulou (6) il migliore nel pacchetto arretrato. Burdisso (4,5) regala la rete del vantaggio al Napoli, errore clamoroso. Bonifazi (5,5) inizia bene per poi perdersi nel corso del match. De Silvestri (6) prestazione giudiziosa, non demerita. Acquah (5,5) tanta grinta ma non riesce ad arginare i diretti avversari. Rincon (5,5) non si vede tantissimo, potrebbe garantire un fitro maggiore. Baselli (5,5) l’uomo con più qualità, deve cambiare passo. Ansaldi (6,5) è il più in forma dei suoi, spinge molto. Niang (6) prova qualcosa ma è poco assistito. Ljajic (5,5) tanta qualità, al San Paolo non si sono ancora viste.

VOTO NAPOLI 6,5 – Trova il vantaggio su errore di Burdisso, non gioca come al solito. MIGLIORE NAPOLI: MERTENS 6,5 – Rapace sull’errore di Burdisso, trova il gol dopo un lungo digiuno. PEGGIORE NAPOLI: CALLEJON 6 – Poco lucido sotto porta, può fare molto di più. VOTO TORINO 5,5 – Bada esclusivamente a difendesi, punge poco in avanti. MIGLIORE TORINO: ANSALDI 6,5 – Spinge molto sulla fascia, il migliore dei granata. PEGGIORE TORINO: BURDISSO 4,5 – Regala la rete al Napoli con un errore clamoroso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori