Probabili formazioni/ Cagliari Roma: occhio al Ninja giallorosso. Quote, le ultime novità live

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Cagliari Roma: le quote e le ultime novità live sugli schieramenti delle due squadre. Giallorossi ancora senza Perotti e con il dubbo Strootman, squalificato l’ex Castan

Dzeko_Romagna_Cagliari_Roma_lapresse_2018
Probabili formazioni Roma Cagliari (Foto LaPresse)

Nonostante un inevitabile turnover in casa giallorossa, vediamo bene che per la partita di Serie A tra Cagliari e Roma e nelle probabili formazioni approntate per la Sardegna Arena spicca il nome del capitoli Radja Nianggolan. Di Francesco certo non avrebbe problemi nel lasciarlo in panchina ma il Ninja difficilmente accetta di mettersi da parte, specie quando ha da vendicare qualche errore di troppo concesso nella partita contro i Reds di pochi giorni fa. Da non sottovalutare poi il status di grande ex che il belga condivide con Castan (ma il rossoblu sarà in tribuna perché squalificato). Nainggolan ha infatti indossato i coloro rossoblu per quasi 4 anni: il Cagliari lo ha preso nel gennaio 2010 dal Piacenza e lo ha ceduto alla Roma solo nel gennaio 2014, pur avendo poi condotto gli ultimi 6 mesi della stagione sempre in Sardegna. Dando ora un occhio ai numeri segnaliamo che questanno Nainggolan in campionato ha segnato 2462 minuti di gioco, 9 assist vincenti e 4 gol. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

La sfida di Champions League contro il Liverpool ha lasciato importanti strascichi nello spogliatoio giallorosso e di certo Di Francesco dovrà fare i conti di alcuni acciaccati nello stilare le probabili formazioni del match di serie A tra Cagliari e Roma. A Trigoria i casi certi in termini di assenze saranno i soliti Karsdorp e Defrel, a cui dovrebbe fare compagnia anche Perotti, out per la distorsione della caviglia. Tra i casi dubbi nella formazione capitolina poi ritroviamo El Sharaawy, Manolas e Strootman: dei tre però il Faraone e anche il greco potrebbero dover stringere i denti oggi alla Sardegna Arena. Da non dimenticare poi chi rimarrà in tribuna: il giudice sportivo ha infatti fermato Juan Jesus per i giallorossi e che quindi farà compagnia anche ai due rossoblù Castan e Cigarini. Per quanto riguarda la lista di assenti per la probabile formazione del Cagliari vediamo che i nomi sono tanti: Diego Lopez dovrà anche rinunciare a Miangue, Joao Pedro e Ceter. Due i casi dubbi in casa dei 4 mori, ovvero Pisacane e Romagna, entrambi alle prese con alcuni problemini muscolari. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Alla Sardegna Arena il duello di riferimento per la sfida tra Cagliari e Roma sarà quello tra il difensore rossoblu Marco Andreolli e il bomber giallorosso Edin Dzeko. I due nomi sono già stati messi tra i titolarissimi nelle rispettive probabili formazioni di Diego Lopez e Di Francesco: il primo regista anche una grave penuria di giocatori, mentre il secondo non può certo prescindere dai gol del suo capocannoniere, pur dopo le fatiche del match di Champions League. Volendo ora dare un occhio a qualche numero segnaliamo che per Marco Andreolli la stagione ancora in corso della Serie A, alla vigilia della 36^ giornata ci riporta 21 presenze e 1732 minuti di gioco. Da non dimenticare poi che il centrale è anche ex del match avendo vestito i colori giallorossi anche se per pochi mesi (luglio 2007-gennaio 2008). Dzeko è invece il primo bomber per la Roma: in 33 match e 2749 minuti di gioco il bosniaco ha segnato per la Serie A 16 reti e servito 2 assist vincenti. (agg Michela Colombo)

I MIGLIORI

Cagliari Roma ci presenta nelle probabili formazioni naturalmente molti nomi di grande interesse: vediamo quali sarebbero i migliori in base alle statistiche individuali. In difesa, i sardi potranno contare sulle prestazioni di Luca Ceppitelli (9 tiri e 2 gol), che dovrà vedersela contro il serbo Aleksandar Kolarov, che naturalmente da eccellente terzino di spinta ha numeri che difficilmente altri difensori possono vantare, cioè 40 tiri, 5 assist e 2 reti realizzate. In mezzo al campo, lo scontro diretto sarà fra il giovane Nicolò Barella del Cagliari, forte di 6 gol e 5 assist, e il belga Radja Nainggolan che con 4 gol e 25 assist sarà anche il grande ex stasera alla Sardegna Arena. Nella fase offensiva, il Cagliari conterà su Leonardo Pavoletti, autore di 65 tiri e 10 gol, micidiale in particolare nel gioco aereo. Dall’altra parte ci sarà però un attaccante top a livello internazionale, il bomber bosniaco Edin Dzeko che in questo campionato ha già raccolto 120 tiri e 16 reti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Cagliari Roma è la partita che chiude il programma della 36^ giornata di Serie A 2017-2018: alla Sardegna Arena si gioca domenica 6 maggio, con calcio dinizio alle ore 20:45. Archiviata la grande corsa in Champions League con leliminazione in semifinale (alla fine per questione di dettagli), i giallorossi si rituffano nel campionato e per tornare a giocare la principale competizione europea il prossimo anno devono difendere i 4 punti di vantaggio che hanno sullInter. Siccome allultima giornata i nerazzurri vanno sul campo della Lazio, la situazione per la Roma è ampiamente favorevole ma chiaramente bisognerà vincere oggi, anche perchè nel prossimo turno arriverà una Juventus in cerca dei punti utili per lo scudetto; il Cagliari rischia tantissimo, perchè entra nella terzultima giornata con due soli punti di vantaggio sulla terzultima. Andiamo subito a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco e quali sono i loro dubbi a poche ore dal via della partita, analizzando in maniera approfondita le probabili formazioni di Cagliari Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla Sardegna Arena la squadra che parte favorita sulla carta è naturalmente la Roma: è un vantaggio anche piuttosto netto quello previsto dallagenzia di scommesse Snai, con una quota sul segno 2 che vale 1,43. Il valore del segno 1, da giocare in caso di vittoria del Cagliari, è di 7,75 e questo contribuisce ancora di più a far capire quale sia la differenza tra le due squadre; è il segno X sul quale dovrete puntare se pensate che questa partita possa finire pari, se le cose dovessero andare in questo modo la vostra vincita con questo bookmaker sarebbe pari a 4,50 volte la cifra che avrete pensato di mettere sul piatto.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI ROMA

I DUBBI DI DIEGO LOPEZ

  Ci sono due squalificati per Diego Lopez: Castan salta la sfida da ex e insieme a lui è out Cigarini. Il Cagliari si dispone sempre con il 3-5-2: Andreolli (altro ex) favorito in difesa dove Romagna potrebbe dare forfait a favore di Pisacane, con Ceppitelli a completare il reparto davanti a Cragno. A dire il vero anche Pisacane non sta benissimo, dunque attenzione alla possibilità di una difesa a quattro con Padoin o Dessena a destra. In mediana invece, con schema confermato, cè Padoin che scala in posizione di playmaker, dunque ritrova una maglia da titolare Lykogiannis. A destra conferma per Faragò, non dovrebbero cambiare le due mezzali che prevedono sempre lutilizzo di Barella e Ionita. Davanti, il tecnico uruguaiano valuta lipotesi Diego Farias per avere un giocatore di movimento bravo a fluttuare tra le linee, ma per il momento la maglia da titolare sembra essere destinata a Sau. La prima punta sarà ovviamente Pavoletti, che anche in una stagione nella quale non ha brillato particolarmente è riuscito a raggiungere i 10 gol in campionato, e adesso vuole aumentare il suo bottino avvicinando le cifre che aveva mantenuto nella sua esperienza con la maglia del Genoa.

LE SCELTE DI DI FRANCESCO

Anche se lesperienza in Champions League è finita, Di Francesco cambierà qualcosa rispetto alla vittoria inutile contro il Liverpool: in difesa giocano sempre Fazio e Manolas per la squalifica di Juan Jesus, potrebbe esserci spazio per Bruno Peres ma il favorito a destra rimane Florenzi, con Kolarov a sinistra. A centrocampo verso un altro forfait Strootman, che potrebbe comunque andare in panchina: anche in questo caso la mediana sarà quella di mercoledì sera con Nainggolan sul centrosinistra e Lorenzo Pellegrini dallaltra parte a fare compagnia a De Rossi. Le modifiche saranno nel reparto avanzato: Perotti non ce la fa e dunque si apre un testa a testa tra Schick ed El Shaarawy con il ceco che pare favorito, a meno che non venga coinvolto nel ballottaggio anche un Cengiz Under che però dovrebbe avere la maglia da titolare a destra. In mezzo giocherà Edin Dzeko: il suo gol contro il Liverpool è stato il quinto consecutivo in Champions League, a conferma della sua decisività anche in ambito europeo. Arrivato a quota 16 in Serie A, abdicherà dal trono dei bomber ma potebbe ancora centrare le 20 reti con le tre partite a disposizione, dando ancora più lustro alla sua grande stagione.

 

IL TABELLINO

CAGLIARI (3-5-2): 28 Cragno; 19 Pisacane, 3 Andreolli, 23 Ceppitelli, 19 Pisacane; 16 Faragò, 18 Barella, 20 Padoin, 21 Ionita, 22 Lykogiannis; 30 Pavoletti, 25 Sau

A disposizione: 1 Rafael A., 26 Crosta, 56 Romagna, 4 Dessena, 38 Caligara, 27 Deiola, 7 Cossu, 17 Farias, 9 Giannetti, 32 Han Kwang-Song

Allenatore: Diego Lopez

Squalificati: Castan, Cigarini

Indisponibili: Miangue, Joao Pedro, Ceter

 

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 7 Lo. Pellegrini, 16 De Rossi, 4 Nainggolan; 17 Cengiz Under, 9 Dzeko, 14 Schick

A disposizione: 28 Skorupski, 18 Lobont, 25 Bruno Peres, 3 Lu. Pellegrini, 33 Jonathan Silva, 30 Gerson, 21 Gonalons, 6 Strootman, 92 El Shaarawy

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati: Juan Jesus

Indisponibili: Karsdorp, Defrel, Perotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori