INCIDENTE AL RALLY VALDINIEVOLE 2018: AUTO NELLA SCARPATA/ Video, 2 feriti dopo volo di 100 metri

- Matteo Fantozzi

Rally della Valdinievole, auto vola in un burrone: video, due feriti e una macchina finisce in un torrente. Brutte immagini arrivano dalla competizione con grandissima preoccupazione.

rally generico
Diretta Rally del Galles 2019 (foto LaPresse, repertorio)

Un volo di oltre 100 metri nel burrone per atterrare di schianto nel letto di un torrente: il volo pazzesco compiuto dai due bolognesi poteva avere conseguenze ben peggiori che non le ferite serie ma non da pericolo di vita che hanno riportato Monzali e Cavicchi. Sarebbe lasfalto viscido in quel punto del rally la causa dellincidente spettacolare avvenuto al Valdinievole 2018, con gara ovviamente subito sospesa dopo il volo nel burrone. Oltre allelisoccorso, è stata fondamentale la tempestività dei Vigili e dei Carabinieri che hanno allestito una sorta di linea di sicurezza che ha permesso di risalire la strada grazie alluso del verricello, dei sanitari stessi e del navigatore leggermente ferito. Sono infatti stati tagliati tutti i rami degli alberi per permettere di recuperare i due feriti dopo il volo nel torrente Lanciolano, circa unoretta dopo il gravissimo incidente. La giornata si è poi conclusa con la buona notizia delle non gravi condizioni del pilota e copilota, laspetto più positivo di un pomeriggio purtroppo di terrore. (agg. di Niccolò Magnani)

RALLY, AUTO VOLA NEL BURRONE

Il brutto incidente al Rally della Valdinievole ha portato Fabrizio Monali e Simone Cavicchi a precipitare per decine di metri a bordo della loro macchina. Per tirarli fuori da questa brutta situazione è stato necessario l’intervento di Pegaso, un elicottero di soccorso. Per fortuna i due uomini non sono in pericolo di vita anche grazie alla prontezza dei vigili del fuoco di Pistoia oltre al personale di primo intervento della manifestazione sportiva che hanno portato a termine il loro compito in maniera davvero molto professionale. Nelle prossime ore verranno monitorate le situazioni mediche dei due visto che al momento non si sa con chiarezza quali sono le condizioni dei due. L’unica certezza è che sono entrati nel pronto soccorso dell’ospedale di Pistoia in codice giallo, senza quindi essere considerati in rischio di vita. CLICCA QUI PER IL VIDEO

DUE PILOTI FERITI

Poteva trasformarsi in tragedia un pomeriggio che doveva essere di sport. Stamattina nel Rally della Valdinievole la macchina Renault Clio con a bordo Fabrizio Monali e Simone Cavicchi è uscita di strada, finendo in un torrente dopo essere precipitata per diversi metri. L’autovettura numero 50 ha superato una protezione laterale dopo che il pilota aveva perso il suo controllo. Il fatto è avvenuto poco lontano da Piteglio, nei pressi di Lancione. Immediatamente sul luogo si sono precipitati i mezzi di soccorso con il 118 che ha portato i due uomini in codice giallo al pronto soccorso di Pistoia. Una situazione davvero molto difficile da valutare che per fortuna non si è trasformata in tragedia nonostante la paura inizialmente era stata davvero molta. Vedere la macchina volare di sotto e precipitare per decine di metri infatti aveva fatto pensare che per i due non ci fosse più niente di fare, ma per fortuna la situazione è stata portata a termine in maniera tranquilla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori