DIRETTA / Empoli Cremonese (risultato finale 1-1) streaming video e tv: Un pareggio che accontenta tutti

- Claudio Franceschini

Diretta Empoli Cremonese, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Toscani promossi in Serie A, i grigiorossi non vincono da 17 partite e rischiano

Pasqual_Piccolo_Cremonese_Empoli_lapresse_2018
Diretta Empoli Cremonese, Serie B 40^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA EMPOLI CREMONESE (1-1): UN PAREGGIO CHE ACCONTENTA TUTTI


E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Empoli e Cremonese sul punteggio di 1 a 1, un pareggio deciso dalle due reti realizzate a metà ripresa nel corso di quattro minuti da Arini e Donnarumma che ha trasformato un rigore più che dubbio. Un punto ciascuno che tutto sommato acccontenta entrambe le formazioni visto che i padroni di casa hanno comunque evitato una sconfitta davanti al pubblico amico, mentre gli ospiti hanno mosso una classifica che è sempre piuttosto complicata. Nel finale dell’incontro i toscani hanno provato ad attaccare anche se non con eccessiva convinzione sfiorando il gol all’86’ con Pasqual, il cui tiro di prima intenzione tentato dall’interno dell’area di rigore è stato respinto da Ujkani in due tempi. L’occasionissima è però capitata a Caputo all’88’ quando Di Lorenzo ha crossato meravigliosamente al volo trovando il numero 11 tutto solo che però ha clamorosamente sprecato mettendo fuori un colpo di testa in tuffo. All’89’ ultimo cambio dell’incontro deciso da mister Mandorlini che ha gettato nella mischia Sbrissa al posto di Perrulli. Dopo quattro inutili minuti di recupero si è così chiusa sfida tutt’altro che spettacolare e memorabile, una classica partita di fine stagione.

DONNARUMMA SEGNA DOPO ARINI


Quando siamo giunti all’80’ della sfida tra Empoli e Cremonese il punteggio è ora sull’1 a 1, a sbloccare il punteggio ci ha pensato Arini al 69′: bella combinazione sulla sinistra conclusa da Renzetti con un preciso cross rasoterra che ha pescato tutto solo nei prressi del secondo palo l’accorrente Arini che ha insaccato comodamente da due passi. Il pareggio è stato immediato ed è arrivato al 73′ con Donnarumma che ha realizzato un calcio di rigore quantomeno dubbio concesso dal direttore di gara per un presunto contatto tra Renzetti e Donnarumma. Al 63′ sono stati gli ospiti a sfiorare il vantaggio quando sul cross di Renzetti, Arini ha tentato un bel tiro al volo che è uscito di non molto fuori dallo specchio. Al 71′ mister Mandorlini visto il vantaggio prova a cambiare l’assetto inserendo Cavion e Scamacca al posto di Brighenti e Macek. Dopo il pareggio, mister Andreazzoli ha deciso di effettuare una doppia sostituzione con la quale ha gettato nella mischia Brighi e Piu al posto di Zajc e Donnarumma.

UJKANI NEGA IL GOL A DONNARUMMA

Il secondo tempo della sfida tra Empoli e Cremonese è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ancora fermo sullo 0 a 0. Il secondo tempo della sfida tra Empoli e Cremonese è iniziato da circa 10 minuti e senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Ripartono meglio i toscani che hanno sfiorato il vantaggio già al 47′ quando Donnarumma servito dal solito Zajc ha calciato da dentro l’area di rigore trovando però la parata dell’attento Ujkani. Dopo quest’opportunità la partita è ripresa sui binari tutt’altro che spettacolari visti nel corso del primo tempo.

PESCE SFIORA IL VANTAGGIO

Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Empoli e Cremonese sul punteggio di 0 a 0. Gli ospiti nel finale di frazione sono finalmente riusciti ad affacciarsi nella metà campo avversaria aprofittando di un calo di intensità dei toscani e così Pesce ha sfiorato il vantaggio al 35′ quando il suo potente tiro scagliato da fuori area è uscito di pochissimo fuori dallo specchio. Dopo quest’opportunità i ragazzi di Andreazzoli hanno ripreso il possesso del gioco sfiorando il vantaggio al 42′ con una gran bordata di Krunic da fuori area che Ujkani è riuscito a respingere coi pugni; il portiere sloveno si è poi ripetuto un minuto dopo al 43′ quando è stato Caputo a calciare con potenza ma centralmente. Finisce una prima frazione di gioco tutt’altro che entusiasmante come era prevedibile anche alla vigilia.

CAPUTO SFIORA IL VANTAGGIO IN TRE OCCASIONI

Quando siamo giunti al 30′ della sfida tra Empoli e Cremonese ed il punteggio è di 0 a 0. La prima occasione dell’incontro è arrivata al 12′ quando sul cross di Pasqual, Caputo ha calciato dentro l’area di rigore trovando però la provvidenziale respinta col corpo di Arini. Il centravanti è in serata e sfiora il gol anche al 19′ quando al termine di una combinazione con Donnarumma e Zajc ha calciato dal limite dell’area sfiorano il palo; il numero 11 sfiora la marcatura ancora una volta poco dopo al 23′ quando sul lancio di Krunic scattando sul filo del fuorigioco ha tentato un tiro al volo che Ujkani è riuscito a bloccare. Il portiere ospite si è poi superato due minuti dopo al 25′ quando è volato sulla propria destra per deviare in calcio d’angolo il gran tiro tentato da quasi trenta metri da Castagnetti.

AVVIO A RITMI BLANDI

Allo Stadio Carlo Castellani di Empoli i padroni di casa stanno affrontando la Cremonese nella sfida valida per la 40^ giornata di Serie B e, quando sono trascorsi circa 10 minuti di gioco, il punteggio è di 0 a 0. La capolista già sicura del primo posto e reduce da due pareggi consecutivi affronta una squadra assetata invece di punti che, dopo uno strepitoso avvio di stagione, ha avuto un vero e proprio tracollo che ha portato i grigiorossi a soli due punti dalla zona playout. I lombardi non riescono a vincere una partita dal lontanissimo Gennaio e non sono riusciti ancora a cambiar marcia nonostante l’avvicendamento in panchina che ha portato Mandorlini a sostituire Tesser. Il match è controllato fin dalla prime battute dai toscani che stanno costringendo gli ospiti alla difensiva nella propria metà campo, finora però i ragazzi di Andreazzoli non sono riusciti a creare pericoli concreti.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto è pronto per Empoli Cremonese, diamo uno sguardo alle statistiche stagionali dei due team prima di leggere le formazioni ufficiali del posticipo di Serie B: la squadra toscana ha quasi doppiato gli avversari della Cremonese nel numero di gol segnati (83 vs 42), mentre a livello di conclusioni le due formazioni non sarebbero così distanti (524 vs 491). I toscani sono la squadra che palleggia meglio di tutto il torneo, con 21.805 passaggi contro i 13.781 degli ospiti. A livello di cartellini, l’Empoli ha rimediato un solo rosso e 68 ammonizioni, mentre la Cremonese ha subito 3 cartellini rossi e 88 gialli. In casa l’Empoli ha un record di tredici vittorie, cinque pareggi e una sconfitta. La Cremonese invece ha un ruolino di marcia fuori casa fatto di tre vittorie, undici pareggi e cinque sconfitte. Adesso però non è più tempo di numeri: leggiamo le formazioni ufficiali di Empoli Cremonese, poi la partita avrà inizio! EMPOLI (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual; H. Traoré, Castagnetti, Krunic; Zajc; Al. Donnarumma, Caputo. Allenatore: Aurelio Andreazzoli CREMONESE (4-3-3): Ujkani; Canini, Claiton, Marconi, Renzetti; Arini, Pesce, D. Croce; Macek, A. Brighenti, Perrulli. Allenatore: Andrea Mandorlini (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Empoli Cremonese sarà trasmessa in diretta tv esclusivamente sui canali della pay tv del satellite: nello specifico lappuntamento è su Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, con la possibilità di acquistare il singolo evento anche per chi non avesse sottoscritto labbonamento al pacchetto Calcio (il codice da utilizzare è 415385). Ovviamente la partita si potrà seguire anche in mobilità: avendo a disposizione PC, tablet o smartphone si potranno collegare fino a due dispositivi per ogni abbonamento, attivando così la diretta streaming video grazie allapplicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi.

I TESTA A TESTA

In attesa di poter dare la parola al campo per il posticipo di Serie B Empoli Crremonese, andiamo a vedere lo storico che lega questi due club attesi questa sera in campo per chiudere la 40^ giornata del campionato cadetto. La lista dei precedenti tra i due formazioni dopo tutto abbatte abbastanza lunga e comprende ben 21 testa a testa registrati tra Serie B, Coppa Italia e terzo campionato italiano, per la precisione al 1946 a oggi. Ecco che sono ben 21 precedenti segnati e in tutto si contano 6 vittorie per parte dei due club, con pure 9 pareggi. Lultima volta che Empoli e Cremonese si sono trovati faccia a faccia appare abbastanza recente e risale al turno di andata del campionato cadetto 2017-2018. Allora nella cornice dello Zini, e in occasione della 19^ giornata regolare, il tabellone del risultato venne fissato sull1-1: per la Cremonese segnò Brighenti e per lEmpoli il solito Donnarumma. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Empoli Cremonese chiude il 40^ turno di Serie B e sarà diretta dal signor Marco Serra della sezione di Torino, mentre Robilotta e Pagliardini saranno i due assistenti. La squadra arbitrale sarà completata da Di Cairano. Il direttore di gara torinese è alla sua diciottesima gara stagionale, la sedicesima in serie B. Gli incroci tra Serra e lEmpoli in questo campionato si riducono a un solo precedente, vinto dai toscani contro il Carpi (1-0 a inizio dicembre) grazie a un rigore assegnato da Serra – uno dei cinque della stagione – e trasformato a fine primo tempo da Alfredo Donnarumma. La Cremonese invece non ha mai avuto anche fare con Serra questanno, e per trovare lultimo precedente dobbiamo tornare al settembre 2014: i grigiorossi avevano vinto, in Serie C, il sentito derby contro il Mantova, un 2-1 esterno grazie alla doppietta di Andrea Brighenti. Nelloccasione Abderrazzak Jadid, centrocampista della Cremonese, era stato espulso per somma di ammonizioni. In questa stagione, invece, non ha mai diretto la Cremonese. Fino a questo momento ha estratto 64 cartellini gialli, una media di quattro cartellini a gara. Quattro i rossi, di cui due per doppio giallo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Empoli Cremonese, partita che viene diretta dal signor Marco Serra, chiude il programma della 40^ giornata di Serie B 2017-2018: una sfida che al Castellani, lunedì 7 maggio alle ore 20:30, conta solo per gli ospiti, impegnati nella difficile lotta per la salvezza e ancora non al riparo dai guai. LEmpoli ha già festeggiato la promozione diretta in Serie A e vinto il campionato: resta da superare quota 80 punti e provare ad arrivare alla maggior quota possibile, ma si tratta ovviamente di traguardi secondari e in queste ultime giornate dovrebbe esserci spazio anche per chi ha giocato meno e può avere delle belle soddisfazioni. Le motivazioni nel calcio fanno tanto, e quindi la Cremonese spera di trovare se non altro una squadra distratta e che possa concedere qualcosa in più di quanto ha invece lasciato alle avversarie nel corso della stagione.

RISULTATI E PRECEDENTI

LEmpoli festeggia con i proprio tifosi, dopo averlo già fatto in occasione del pareggio contro il Novara che ha regalato laritmetica: i toscani hanno pareggiato le ultime due partite ma appunto conta poco il modo in cui chiuderanno il campionato. La Cremonese invece ha bisogno di vincere, senza se e senza ma: i grigiorossi in questo momento hanno la striscia più lunga di partite senza successi, sono addirittura 17 (ultimo successo a fine gennaio) con otto sconfitte, i soli 9 punti raccolti hanno ovviamente fatto crollare la classifica. La Cremonese era quarta dopo aver battuto il Parma, e sapeva di potersi giocare anche la promozione diretta in Serie A; poi le cose sono andate di male in peggio, ed entrando in questa giornata la squadra lombarda aveva appena due punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Lesordio in panchina di Andrea Mandorlini ha portato ad un pareggio in rimonta contro il Novara; la reazione è stata positiva ma il risultato no, perchè non è stato sfruttato il fattore campo e si rischia davvero di tornare in Serie C in un modo che avrebbe davvero dellincredibile. Inutile dire dunque che oggi serva una vittoria e basta, sfruttando la tranquillità dellEmpoli e pensando una partita alla volta senza guardare il calendario (Venezia in casa e Cesena in trasferta gli ultimi impegni della stagione).

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI CREMONESE

Dicevamo di un Empoli che potrebbe fare turnover: Andreazzoli infatti potrebbe dare campo a giocatori come Brighi e Lollo (in mezzo al campo) togliendo Krunic e Castagnetti (o Bennacer), davanti però dovrebbero giocare ancora Caputo e Alfredo Donnarumma per provare a rimpinguare il bottino gol e permettere loro di avvicinare se non superare quota 40 (il primo deve anche vincere la classifica marcatori). Dietro le punte Piu è in ballottaggio con Zajc, Terracciano insidia la maglia di Gabriel che dovrebbe comunque essere confermato tra i pali; in difesa occasioni per i due terzini Untersee e Imperiale, Luperto potrebbe giocare al posto di uno tra Veseli e Maietta al centro dello schieramento. La Cremonese ritrova Canini, che affianca Claiton dos Santos al centro della difesa; in porta Ujkani, sugli esterni senza sorprese ci saranno Cinaglia e Renzetti. Centrocampo con Cavion e Arini a supporto del playmaker Pesce; Daniele Croce rimane comunque in ballottaggio per avere una maglia dal primo minuto, così anche Scamacca nel reparto offensivo che dovrebbe contare ancora su Andrea Brighenti da prima punta e due esterni come Perrulli (forse il migliore martedì scorso) e Castrovilli, che nella gestione di Attilio Tesser giocava come trequartista.

QUOTE E PRONOSTICO

Lagenzia di scommesse Snai ha fornito le quote per puntare sulla partita del Castellani: ovviamente a essere favorito è lEmpoli – nonostante sia già promosso e dunque abbia meno motivazioni rispetto allavversario – con il segno 1 per la sua vittoria che vale 1,77. Il segno 2 da giocare per il successo esterno della Cremonese ha una valore di 3,40, mentre puntando sul pareggio (ovviamente il segno X) e indovinando lesito della sfida di Serie B il guadagno che otterreste, con questo bookmaker, sarebbe di 3,40 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori