Video/ Paganese Catanzaro (0-0): highlights della partita (Serie C 38^ giornata)

- Marco Guido

Video Paganese Catanzaro (0-0): highlights della partita di Serie C per la 38^ giornata. Pareggio a reti bianche nell’ultima giornata del girone C (6 maggio)

paganese_gruppo_spalle_lapresse_2017
I giocatori della Paganese (LaPresse)

L’incontro tra Paganese e Catanzaro si è concluso con un pareggio a reti bianche al termine di un match tutt’altro che spettacolare tra due formazioni che non avevano nulla da chiedere alla classifica. Partono subito fortissimo i padroni di casa che al 4′ hanno avuto un calcio di rigore concesso per un atterramento commesso da Riggio ai danni di Cuppone che aveva saltato il difensore con un pregevole tunnel. Dagli undici metri si è presentato Cernigoi che ha malamente sprecando calciando sopra la traversa. Al 6′ mister De Sanzo è stato costretto ad effettuare una sostituzione a causa di un problema muscolare accusato da Gomis il cui posto è stato preso dal secondo portiere Galli. Dopo questo cambio, il Catanzaro ha iniziato a prendere il pallino del gioco: al 15′ Nicoletti ci ha provato con un bel tiro a giro da fuori area che è stato provvidenzialmente deviato in corner da un difensore. Al 17′ perfetta verticalizzazione di Spighi per Infantino il cui potente diagonale è stato respinto dall’attento Galli. Dopo questa doppia opportunità il ritmo della gara è visibilmente calato fio al 36′ quando è stato ancora il positivo Nicoletti che è riuscito a sgusciare sulla destra da dove ha crossato per Infantino che, ottimamente piazzato nei pressi del primo palo, ha calciato debolmente permettendo a Acampora di deviare in calcio d’angolo. Il primo tempo si è così concluso a reti bianche, finora sono stati gli ospiti a meritare qualcosa in più vedremo se nella ripresa riusciranno a sbloccare il risultato. CLICCA QUI PER I GOL E GLI HIGHLIGHTS

IL SECONDO TEMPO

Il secondo tempo è iniziato senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Ripartono subito fortissimo gli ospiti che al 48′ hanno sfiorato il vantaggio con Sabato che è riuscito a staccare più in alto di tutti sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma il suo colpo di testa è stato deviato in corner da un miracoloso intervento di Galli. Al 56′ ancora una volta Infantino ha avuto l’opportunità di calciare da distanza ravvicinata ma l’attaccante ha sprecato tutto con un tiro debole respinto in qualche modo dal disperato intervento di Carini. Al 59′ mister De Sanzo ha deciso di effettuare un doppio cambio coi quali ha inserito Tascone e Maiorano al posto di Ngamba e Bernardini. Al 69′ mister Pancaro ha invece effettuato una triplice sostituzione con le quali ha gettaato nella mischia Corado, Badjie e Sepe al posto di Spighi, Nicoletti e Infantino. Proprio uno dei nuovi entrati si è reso subito pericoloso: Sepe al 71′ ha tentato una conclusione che Galli è riuscito in qualche modo a respingere. La Paganese riesce finalmente a rendersi pericolosa all’81’ quando sul cross di Bernardini, Della Corte ha colpito di testa mettendo però fuori da ottima posizione. Non passa nemmeno un minuto e Cernigoi all’82’ si inventa un pregevole assist d’esterno per Cuppone il cui diagonale di prima intenzione è uscito dopo aver sfiorato il palo lontano. Nonostante i cinque minuti di recupero la partita si è conclusa senza reti e sostanzialmente con poche emozioni, un match che gli ospiti avrebbero probabilmente avrebbero meritato di vincere. Ora la Paganese dovrà concentrarsi al massimo sui playout per evitare la retrocessione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori