LeBron James da leggenda, NBA Finals/ Warriors vincitori su Cleveland nonostante “quota 50”

LeBron James da leggenda, NBA Finals: gara-1, Golden State-Cleveland va ai Warriors nonostante la “quota 50” raggiunta dall’ala dei Cavaliers, ormai nella storia

lebronjames_curry_cleveland_goldenstate_nba_lapresse_2017
Nba Playoffs 2018 (Foto: LaPresse)

LeBron James da leggenda, NBA Finals: non basta la prestazione mostruoa dellala ai Cleveland Cavaliers in gara-1, Golden State vince 124 a 114. Una gara accesa e spettacolare, decisa da una chiamata arbitrale controversa ed una giocata folle di JR Smith allo scadere che consentono laccesso allovertime: qui i Cavaliers crollano e la compagine guidata dal fuoriclasse Curry ottiene il primo punto di questa straordinaria finale. Un risultato che rispecchia le aspettative, anche se Golden State non ha evidenziato tutte le qualità di cui dispone. Se i Cavaliers possono fare affidamento su un LeBron James in forma straordinaria, i fuoriclasse dei Warriors sono stati protagonisti di una prestazione in chiaroscuro nonostante lottimo punteggio finale: Curry 29 (6/12, 5/11), Durant 26, Thompson 24. E oltre il risultato di Gara-1, sta facendo notizia l’ennesimo record firmato LeBron…

LEBRON JAMES DA LEGGENDA

Classe 1984 di Akron, lala dei Cleveland Cavaliers è entrato di diritto nella storia: 51 i punti messi a segno contro Golden State Warriors, con lex ala dei Miami Heat che aggiunge il suo nome allelenco dei cinque giocatori che sono riusciti a mettere a referto almeno 50 punti in una gara di finale NBA. Una lista che comprende cestisti che hanno scritto la storia della pallacanestro: pensiamo a Bob Pettit (50 punti in St. Louis Hawks-Boston Celtics del 12 aprile 1958) o Elgin Baylor (61 punti in Boston Celtics-Los Angeles Lakers del 14 aprile 1962). E ancora: Rick Barry (55 punti in San Francisco Warriors-Philadelphia del 18 aprile 1967), Jerry West (53 punti in Los Angeles Lakers-Boston Celtics del 23 aprile 1969), il grandissimo Michael Jordan (55 punti in Chicago Bulls-Phoenix Suns del 16 giugno 1993). Dopo 23 anni ecco lennesimo fuoriclasse, non poteva essere che LeBron James



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori