DIRETTA/ Catania Siena (risultato finale 5-5 dcr) streaming video e tv: Siena in finale dal dischetto!

Diretta Catania Siena streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della sfida di ritorno semifinali playoff Serie C (oggi 10 giugno)

10.06.2018 - Mauro Mantegazza
Mazzarani_Catania_gol_mucchio_lapresse_2017
Diretta Catania Siena - LaPresse

DIRETTA CATANIA SIENA (5-5 dcr FINALE) SIENA IN FINALE DAL DISCHETTO

Alla fine i tiri dagli undici metri hanno arriso al Siena, che ha resistito 9 contro 11 nel finale dei tempi supplementari, e si è guadagnato l’atto finale per la Serie B (da disputare sabato sera prossimo contro il Cosenza sul campo neutro di Pescara) battendo con un risultato complessivo di 5-5, dopo l’-1-0 dell’andata il Catania. Decisivi per la squadra di Cristiano Lucarelli gli errori di Blondett e Mazzarani. Sbagli dal dischetto che sono arrivati però dopo il primo errore compiuto da Bulevardi. Dopo il gol di Marotta, l’ultimo rigore è stato fallito proprio da Mazzarani. Questa la sequenza rigori completa: Gerli (Siena, gol); Lodi (Catania, gol); Damian (Siena, gol); Curiale (Catania, gol); Bulevardi (Siena, parato); Blondett (Catania, alto); Sbraga (Siena, gol); Di Grazia (Catania, gol); Marotta (Siena, gol); Mazzarani (Catania, traversa). (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (2-1) SIENA IN 9 E TRAVERSA DI LODI, SI VA AI RIGORI

Saranno i calci di rigore a decidere chi tra Catania e Siena si giocherà la finalissima dei play off di Serie C contro il Cosenza, sabato sera a Pescara. Questo nonostante i toscani abbiano chiuso in nove uomini la gara. All11 del secondo tempo supplementare, dopo Iapichino anche Rondanini ha subito il secondo cartellino giallo. Il Catania ha provato a gettare il cuore oltre lostacolo ed al 13 Lodi ha colpito una clamorosa traversa con la sua specialità, il calcio di punizione. Il Siena in precedenza era andato vicino al pari con Bulevardi, dimostrandosi competitivo anche in inferiorità numerica. In 9 contro 11 la squadra di Mignani non ha potuto fare altro che arroccarsi in attesa della fine del match. Resistenza che ha portato i bianconeri a giocarsi dagli 11 metri la chance dellaccesso in finale, nonostante gli ultimi tentativi del guizzante Manneh che non hanno portato però gli etnei a realizzare il terzo gol. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (2-1) TENSIONE IN CAMPO

Le due squadra in questo primo tempo supplementare appaiono piuttosto stanche, con il Catania che non riesce a sfruttare la superiorità numerica, col Siena in dieci uomini a causa dellespulsione di Iapichino. A inizio primo tempo supplementare, sostituzione nel Catania con Blondett che prende il posto di Aya. Il gioco si fa duro, il Siena difende disperatamente il risultato che lo porterebbe a battere i calci di rigore, ne fa le spese Mazzarani, toccato duro a centrocampo. Al 5 buona proiezione offensiva di Blondett che non arriva dun soffio su un calcio di punizione battuto da Lodi, quindi Pane si rende protagonista di una tempestiva uscita su un cross di Porcino, difendendo bene la porta dei toscani. Si arriva alla conclusione del primo tempo supplementare dunque con il Catania ancora in vantaggio 2-1 sul Siena. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (2-1) GUBERTI DIVORA IL PAREGGIO: SUPPLEMENTARI!

Dopo quattro minuti di recupero, il risultato resta sul 2-1: serviranno i tempi supplementari per decidere la seconda finalista dei play off di Serie C, dopo il Cosenza. Il Catania si è reso protagonista di un super secondo tempo, ma a 3′ dal 90′ il Siena ha avuto una clamorosa occasione per il 2-2 con Guberti, che ha sprecato a lato da ottima posizione, col portiere di casa Pisseri che sembrava ormai battuto. Il Siena ci ha provato fino alla fine con una conclusione di Bulevardi, ma sarà costretto a giocare i tempi supplementari tutti in salita. Iapichino infatti è stato espulso per un brutto intervento su Russotto, ed i toscani affronteranno dunque l’extra time in 10 uomini, col Catania che cercherà di sferrare l’ultimo assalto per raggiungere la finalissima. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (2-1) LA RIBALTA LODI SU RIGORE

Si è accesa la sfida tra Catania e Siena, ed i rossoazzurri hanno trovato lagognato sorpasso che in questo momento porterebbe la sfida ai tempi supplementari. Il Siena aveva provato a scuotersi con una conclusione di Marotta parata da Pisseri, ma subito dopo era stato Lodi a cercare di sorprendere il portiere avversario Pane. Momento agonisticamente teso, cartellini gialli per Bogdan nel Catania e per Bulevardi e Gerli nel Siena, poi al 21 fallo di mano in area senese di Rondanini e calcio di rigore in favore del Catania. Lo specialista Lodi non sbaglia dagli undici metri e porta avanti la formazione di casa. 2-2 il risultato aggregato, la parità vale ai supplementari ma se dovesse permanere al 120, sarebbero i calci di rigore a decidere chi dovrà accedere alla finale play off. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (1-1) CATANIA A TESTA BASSA

Catania a testa bassa nel primo quarto d’ora del secondo tempo del match di ritorno della semifinale play off nel campionato di Serie C. Sulle ali dell’entusiasmo per il pareggio riacciuffato al 44′ della prima frazione di gioco, e con la necessità di trovare almeno un altro gol per strappare la qualificazione al Siena, i rossoazzurri hanno iniziato la ripresa a trazione anteriore. Ed hanno già avuto due importanti occasioni da gol, al 9′ su Curiale che per un soffio non ha realizzato la personale doppietta in spaccata, su cross ben calibrato dal talentuoso Russotto. 1′ dopo un pallone rimbalza invitante davanti a Bogdan, che esita troppo perdendo l’attimo per la battuta a rete da ottima posizione. Nel Catania Russotto era appena entrato in campo al posto di Barisic, mentre Di Grazia ha preso il posto di Caccavallo. Il Siena sembra aver perduto la brillantezza del primo tempo, sentendo forse l’importanza della posta in palio e mantenendo per ora il prezioso 1-1. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (1-1) PARI DI CURIALE!

Si è chiuso sul risultato di parità il primo tempo allo stadio Massimino: prima l1-0 dei toscani sul Catania padrone di casa grazie alla rete messa a segno da Santini al 31 del primo tempo, rete che ha portato i bianconeri sul 2-0 nel risultato aggregato visto il successo dellandata. Al Catania servono due gol per raggiungere la parità dopo il ko dell’andata, ed al 34 è Caccavallo a provare a riportare in parità la situazione, con un colpo di testa che sorvola però la traversa. La pressione rossoazzurra sale molto, anche perché il Siena è ora consapevole di dover gestire un cospicuo vantaggio. I toscani guadagnano però due calci dangolo consecutivi, senza sviluppi, grazie alla loro abilità nelle ripartenze. Sul secondo corner della serie. Panariello arriva al colpo di testa da ottima posizione: brivido per Pisseri, ma il pallone finisce sullesterno della rete. Al 44 però gli etnei tornano in partita: cross ben calibrato da Barisic e Curiale sbuca in solitudine allaltezza del secondo palo, riaccendendo lentusiasmo dello stadio Massimino. 1-1 a metà gara tra Catania e Siena. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (0-1) COLPISCE SANTINI!

Le impressioni di inizio gara si concretizzano al 31 del primo tempo allo stadio Massimino, col Siena che trova il gol del vantaggio in casa del Catania, una rete importantissima in virtù del successo di misura già ottenuto dai toscani nella gara dandata di queste semifinali dei play off. E la caparbietà di Marotta a portare in vantaggio i toscani, con un rimpallo vinto su Bogdan e un suggerimento per Neglia che batte a rete di prima intenzione. Pisseri respinge ma Santini da vero opportunista del gol ribatte in rete per lo 0-1. E dire che appena prima era stato il Catania ad andare molto vicino al vantaggio con Curiale, che su angolo battuto da Lodi si era avventato su una sponda aerea di Bogdan, non trovando dun soffio il tap-in vincente da due passi. Lesultanza per il gol costa a Santini lammonizione, ma è una rete che regala al Siena un vantaggio preziosissimo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (0-0) TOSCANI CONVINCENTI

E’ il Catania ad avere assolutamente bisogno della vittoria per accedere alla finale play off. Nonostante questo, il Siena in questo primo quarto di gara ha fornito un’impressione più convincente. Dopo la vittoria dell’andata, un gol metterebbe in discesa il cammino dei bianconeri, e Pisseri è stato impegnato per la terza volta dopo il fischio di inizio da una conclusione di Panariello dal limite dell’area etnea. Il Catania soffre a centrocampo e rimedia la prima ammonizione della partita, cartellino giallo comminato a Biagianti. Al 20′ i rossoazzurri provano ad accendere la loro manovra offensiva con una conclusione di Caccavallo che si infrange sull’esterno della rete, ma la risposta del Siena arriva con un tentativo di Marotta sul quale deve ancora intervenire Pisseri, bloccando la sfera. Ospiti superiori sul piano del possesso palla, il Catania prova a organizzarsi ma fa fatica. Risultato ancora sullo 0-0 al 28′ del primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (0-0) GIA’ DUE OCCASIONI PER PARTE

E’ iniziata la semifinale di ritorno dei play off del campionato di Serie C. Catania a caccia della vittoria che potrebbe portarlo in finale, Siena col vantaggio di avere due risultati su tre a disposizione e capace di farsi vedere due volte dalle parti di Pisseri nei minuti iniziali, prima con una conclusione dalla distanza di Santini e poi con un tentativo di Marotta. Entrambi i tentativi vengono neutralizzati dal portiere etneo. Risponde il Catania prima con una girata di Tedeschi, e all’11’ con una botta dal limite dell’area di Caccavallo che manca di poco il bersaglio. Al quarto d’ora del primo tempo, risultato ancora a reti bianche. Di seguito le formazioni schierate dal 1′ dai due tecnici. Catania (3-5-2): Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan; Barisic, Lodi, Biagianti, Rizzo, Porcino; Caccavallo, Curiale. All. C. Lucarelli. Siena (4-3-1-2): Pane; Rondanini, Sbraga, Panariello, Iapichino; Bulevardi, Gerli, Vassallo; Neglia; Marotta, Santini. All. Mignani. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CATANIA SIENA (0-0) IN CAMPO!

Catania Siena sta per cominciare: altissima è lattesa allo stadio Massimino per questa importante partita fra due formazioni che in anni anche molto recenti sono state protagoniste anche nel massimo campionato e adesso si stanno giocando le semifinali dei playoff di Serie C con lobiettivo di conquistare almeno un posto nel campionato cadetto per la prossima stagione. Si parte dalla rete segnata da Alessandro Marotta al 24 minuto del secondo tempo della partita dandata a Siena con un colpo di testa dopo unuscita sbagliata del portiere del Catania Pisseri; un margine certamente non decisivo per gli uomini di Mignani, che però avranno il vantaggio di poter puntare anche sul pareggio oggi. Tuttavia il Catania sa che deve solo vincere, e questo tutto sommato non è neanche uno svantaggio: niente tatticismi, si punta a segnare più degli avversari. Adesso allora non è più tempo di parole: a parlare fra pochissimo sarà solamente il campo, al quale volentieri cediamo la linea perché Catania Siena adesso sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La sfida Catania Siena non sarà trasmessa in diretta tv, ma come per tutte le partite della stagione di Serie C i tifosi e gli appassionati potranno rivolgersi alla diretta streaming video via internet si potrà seguire con un abbonamento al sito elevensports.it (che ha preso il posto di Sportube), oppure acquistando la visione del match come evento singolo.

LE STATISTICHE

Vediamo adesso i numeri stagionali con cui Catania e Siena si presenteranno alla semifinale di ritorno dei playoff di Serie C. Annotiamo innanzitutto che entrambe le formazioni hanno giocato lo stesso numero di partite: 36 in stagione regolare e poi tre in questi playoff dove entrambe hanno debuttato ai quarti in virtù del secondo posto nelle classifiche dei rispettivi gironi. Il Siena dunque può vantare un ruolino di marcia fatto di 20 vittorie, 7 pareggi e 9 sconfitte nel girone A, alle quali aggiungere due vittorie e una sconfitta nei playoff, con un totale complessivo di 45 gol segnati e 33 subiti. Numeri abbastanza simili per il Catania nel girone C, dove i siciliani avevano conquistato 21 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte; nei playoff invece per gli etnei fino a questo momento sono arrivate una vittoria, un pareggio e una sconfitta, quella di mercoledì sera che adesso rischia di pesare sulla strada verso la finale. In termini di reti, abbiamo ben 68 gol segnati – squadra molto prolifica – e 33 subiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Come già visto, Catania Siena sarà diretta dal signor Lorenzo Maggioni: affiliato alla sezione AIA di Lecco, ha avuto una stagione ricca di impegni visto che questa sarà la trentesima conduzione. In Serie C Maggioni è stato impegnato 17 volte nella stagione regolare, con due partite dei playoff: in questo caso ha infatti diretto la vittoria della Reggiana contro il Bassano, ancora nei turni regionali, e poi il 3-1 con cui la Sambenedettese ha superato il Piacenza nel primo turno della fase nazionale. Per quanto riguarda le due squadre in campo oggi al Massimino, il direttore di gara di Lecco ha avuto a che fare due volte con il Catania e sempre in trasferta: agli etnei non è andata benissimo, visto che nella prima occasione hanno perso a Reggio Calabria (1-2) per poi pareggiare al Via del Mare contro la capolista Lecce (1-1). Cè un precedente anche con il Siena, che ha perso a Livorno (0-1) la partita decisiva per la promozione diretta; queste sfide ci fanno capire come Maggioni sia ormai diventato uno degli arbitri più in vista in Serie C. Per lui anche la conduzione di Juventus-Fiorentina Primavera (1-4) semifinale del Torneo di Viareggio, e due gare di Coppa Italia Primavera tra cui la semifinale Torino-Roma (2-1). (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Catania Siena è una sfida ricca di precedenti: prima di questa sera, infatti, le due squadre si sono affrontate già in 22 precedenti partite, compresa landata di mercoledì sera. Il bilancio complessivo di questi testa a testa ci parla di otto vittorie per il Siena, nove pareggi e appena cinque successi per il Catania, che ha segnato 28 gol a fronte delle 30 reti allattivo del Siena. In ben sei stagioni Catania e Siena si sono ritrovate insieme addirittura in Serie A e lultima volta è stata nel 2012-2013, nemmeno tanto tempo fa quindi. Una buona notizia per il Siena è che i toscani hanno un bilancio abbastanza positivo anche in trasferta: a Catania infatti hanno raccolto due vittorie, sei pareggi e appena tre sconfitte. Se si considera che questa sera un segno X promuoverebbe alla finale di sabato sera la Robur, ecco che il Siena potrà presentarsi con la forza dei numeri allo stadio Massimino, anche se sappiamo che poi sul campo questi dettagli non hanno importanza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Catania Siena, diretta dallarbitro Lorenzo Maggioni della sezione Aia di Lecco, si gioca alle ore 20.30 di questa sera domenica 10 giugno, quando le due formazioni scenderanno in campo per la partita di ritorno della semifinale dei playoff di Serie C. Si partirà naturalmente dal risultato maturato mercoledì sera nella sfida dandata a Siena, una vittoria casalinga per 1-0 che adesso concede alla Robur un significativo vantaggio per la qualificazione alla finale. Infatti i toscani potranno fare affidamento su due risultati su tre per conquistare laccesso alla decisiva sfida di sabato prossimo. Attenzione a una novità regolamentare rispetto ai turni precedenti: in caso di parità di punti e di gol segnati (dunque con un successo del Catania con una rete di scarto) si proseguirebbe la sfida con i tempi supplementari e poi eventualmente anche i calci di rigore. Per festeggiare la promozione già al 90 minuto dunque al Catania servirebbe una vittoria con due gol di scarto.

PROBABILI FORMAZIONI CATANIA SIENA

Proviamo adesso ad analizzare le probabili formazioni di Catania Siena. I padroni di casa allenati da Lucarelli dovrebbero disporsi con un 3-5-2 con la retroguardia a tre formata da Aya, Tedeschi e Bogdan davanti al portiere Pisseri. A centrocampo i due esterni Esposito a destra e Porcino a sinistra, mentre il perno centrale dovrebbe essere Biagianti, con le due mezzali Rizzo e Mazzarani ad affiancarlo. In attacco infine disegniamo la coppia con Ripa e Russotto titolari. La replica della Robur Siena di mister Mignani dovrebbe essere affidata a un 4-3-3 con Pane in porta; difensori centrali Braga e Panariello, Rondanini terzino destro e dallaltra parte Iapichino a completare la difesa a quattro. Nel terzetto di centrocampo vediamo titolari Cristiani, Gerli e Vassallo, mentre in attacco ecco la punta centrale Marotta affiancata dalle ali Neglia a destra e Santini a sinistra.

PRONOSTICO E QUOTE

Il Catania appare nettamente favorito per la vittoria secondo le quote proposte dallagenzia di scommesse sportive Snai, ma va daltronde tenuto presente che solo una vittoria servirebbe ai siciliani per passare il turno. Il segno 1 per la vittoria casalinga del Catania pagherebbe dunque 1,70 volte la posta in palio, poi si salirebbe a quota 3,50 per il pareggio, indicato naturalmente dal segno X e che farebbe felice il Siena, infine il segno 2 per un colpaccio esterno della formazione toscana è offerto alla quota di 4,75.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori