Diretta Sbk 2018/ Superbike, streaming video e tv: Lowes vince gara 2, doppietta Yamaha! (Gp Repubblica Ceca)

- Michela Colombo

Diretta Sbk 2018: info streaming video e tv del warm up e di gara 2, attesi oggi 10 giugno a Brno. Si mettono in palio gli ultimi punti per il Gp della Repubblica Ceca.

rea kawasaki sbk superbike
Diretta Sbk: Gp Aragon 2021 (repertorio LaPresse)

Si è chiusa solo pochi istanti fa anche gara 2 del Gran premio della Repubblica ceca 2018 per la Sbk e il traguardo di Brno ha premiato una fantastica doppietta Yamaha. Il successo è quindi arriso a un ottimo Alex Lowes, che ha condotto praticamente in testa quasi tutta la gara di Superbike: al secondo posto spazio per il compagno di squadra Van der Mark, che si riscatta quindi dopo le difficoltà di gara 1. Terzo piazzamento al traguardo per il ducastila Chaz Davies con gli ottimi Laverty e Rinaldi nella top five dopo una prova condotta da entrambi in maniera magistrale. Mancano dalla top five come pure dai primi piazzamenti nellordine di arrivo di gara 2 alcuni big del campionato Sbk. In questo senso la prova domenicale di Brno si è rivelata amarissima per le Kawasaki campione del mondo: Rea, scivolato al secondo giro non è riuscito a rimanere in gara e si è dovuto ritirare, mentre Sykes, scivolato nel sesto giro è riuscito a rientrate ma ha chiuso la prova con appena il 16^ piazzamento. E andata male anche per Marco Melandri, protagonista di una grande partenza indiziato pure alla vittoria di gara 2. Il pilota italiano di Borgo Panigale è caduto al quarto giro della prova, e pur non costretto al ritiro, ha chiuso la sua prova con il 14^ piazzamento, pur dopo una prestazione impressionante nelle retrovie. CLICCA QUI PER L’ORDINE DI ARRIVO E I TEMPI DI GARA 2

INIZIA GARA 2

Sta per avere inizio la tanto attesa gara 2 del Gp della Repubblica Ceca 2018: tutto è pronto sulla pista di Brno dove gli occhi di tutti non sono solo su Jonathan Rea, benché ieri abbia centrato la sua 60^ vittoria in carriera, diventando così il pilota più vincente di sempre nellera Superbike. Attenzione fatti anche al doppio vincitore della prova a Donington Van Der Mark, che ieri ha sudato parecchio in pista a Brmo, ma che oggi nel warm up pare aver ricevuto le prime sensazioni positive dalla sua Pata Yamaha. Ecco che alla vigilia di gara 2 di questa domenica, lo stesso pilota Sbk olandese ha affermato:  Ho fatto una buona partenza e mi sentivo bene, ho fatto passi in avanti, ma dopo cinque o sei giri ho iniziato ad avere problemi allanteriore. Questo mi ha portato difficoltà a finire la gara. Siamo lontani dalla vittoria e abbiamo lottato come non ci aspettavamo. Dobbiamo analizzare bene i dati per capire cosa cambiare domani. Domani, se riusciamo a fare dei cambiamenti e riusciamo a sentirci meglio con lanteriore, possiamo lottare per il podio. Vedremo che cosa ci dirà la pista di Brno: inizia gara 2 del Gran Premio della Repubblica ceca 2018!. 

REA IL PIU’ VELOCE NEL WARM UP

Si è appena chiuso il warm up del Gp della Repubblica ceca 2018: a Brno i primi giri di riscaldamento effettuato in vista dellattesa gara 2 hanno incoronato il campione in carica della Superbike Jonathan Rea, che ha firmato il crono di 1,59.025. Secondo gradino del podio del warm up per lazzurro della Aruba racing Rinaldi, con Alex Lowes al terzo piazzamento alla bandiera a scacchi. Nella top five rientrano ora anche Tom Sykes e Michael Van der Mark, mentre le ducati di Melandri e Davies hanno rimediato rispettivamente la sesta e la decima posizione. iI tempi raggiunti ora però non devono spaventare i fan della rossa di Borgo Panigale: si tratta solo del warm up e già ieri Melandri è riuscito a trovare il podio in gara 1 del Gp duella Repubblica Ceca 218: ci attendiamo una grande prova oggi dalle rosse della Sbk. CLICCA QUI PER I TEMPI DEL WARM UP

INIZIA IL WARM UP

partita la nuova giornata del Gran Premio della Repubblica Ceca di Superbike che vedrà oggi gara 2. Sono scesi infatti in pista i piloti sul circuito di Brno per il warm up di oggi. Ieri è stata l’ennesima giornata di trionfo per il britannico Jonathan Rea della Kawasaki, con un bel secondo posto di Marco Melandri. Oggi l’italiano della Ducati ci potrà provare ancora anche se se la dovrà vedere dall’inglese e anche dal suo compagno di squadra Tom Sykes che ieri si è posizionato sull’ultimo gradino del podio e che spera oggi di riuscire a fare qualcosa di meglio. Ci troviamo di fronte a una giornata che può comunque con la gara 2 regalare delle sorprese oltre a delle emozioni importanti. Occhi puntati anche sull’altro italiano Savadori dell’Aprilia che ieri è stato protagonista di una buona gara anche se alla fine si è dovuto accontentare di un settimo posto nella griglia finale. (agg. di Matteo Fantozzi)

INFO E ORARIO

Nuovo appuntamento con la pista di Brno: si disputerà oggi domenica 10 giugno infatti la decisiva gara 2 del Gran Premio della Repubblica Ceca 2018. La Superbike quindi torna sotto i riflettori e lo fa naturalmente sull’asfalto ceco, dopo le belle cose fatte vedere ieri: in palio gli ultimi punti a disposizione in Cechia per la classifica del mondiale piloti. Come gli appassionati di lunga data sapranno di sicuro, sono ovviamente due gli appuntamenti previsti solitamente di domenica per la Sbk, ovvero Warm up e gara 2, di cui vediamo subito gli orari. La prima sessione di riscaldamento” che permetterà ai piloti della Sbk e non solo di verificare di persona le condizioni della pista, avrà inizio alle ore 9.35 e terminerà alle ore 9.50. Alle ore 13.00 poi la tanto attesa gara 2, ultimo banco di prova a Brno, prima che la Superbike faccia fagotto e si prepari già al prossimo appuntamento del Mondiale a Laguna Seca. 

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LEVENTO

Come al solito per gli appuntamenti della domenica del Mondiale Superbike è prevista copertura mediatica piuttosto ampia, almeno per la tanto attesa gara 2 della categoria Sbk qui a Brno. Ecco quindi che la prova sulla pista ceca sarà visibile in diretta tv su Italia 1 e Italia 2, canali disponibili sul digitale terrestre. Diretta streaming video garantita sul portale sportmediaset.com,  totalmente gratuito. Consigliamo poi a tutti gli appassionati di rimanere collegati al profili social oltre a che al sito ufficiale della Superbike www.worldsbk.com, dove dopo una semplice iscrizione sarà pure possibile seguire il live timinig del warm up e della gara 2 del Gp della Repubblica Ceca 2018.

IL TRACCIATO

Prima di poter dare di nuovo la parola alla pista per gli ultimi banchi di prova del Gp della Repubblica Ceca 2018, approfondiamo il discorso relativo al tracciato che anche oggi i piloti della Sbk ma non solo, andranno ad affrontare. La pista come abbiamo detto è storica ma è passato tanto tempo da che le derivate di serie non ci fanno tappa. Segnaliamo quindi che il circuito di Brno è lungo 3.610 km e prevede 11 curve di cui 4 a destra e sette  a sinistra e si correrà in senso antiorario, con la griglia di partenza posta a destra come abbiamo già visto ieri. Quattro i punti fondamentali del tracciato a cui serve prestare particolare attenzione ovvero curva due (andretti), il rettilineo Rahal, il Cavatappi (curva 7-8-8a) e curva Rainey (la nona): altro elemento a cui fare attenzione sono le forti pendenze previste lungo tutto il circuito (pendenza massima in ascesa 7%, in discesa 5%)

CLASSIFICA E TEMPI

WARM UP

1  J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’59.025 

2  M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Junior Team Ducati Panigale R IND 1’59.509 0.484 

3  A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’59.745 0.720 

4  T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 2’00.026 1.001 

5  M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 2’00.075 1.050 

6  M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 2’00.079 1.054 

7  X. FORES ESP Barni Racing Team Ducati Panigale R IND 2’00.201 1.176 

8  L. CAMIER GBR Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 2’00.236 1.211 

9  E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 2’00.314 1.289

10  C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 2’00.446 1.421

11  L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 2’00.476 1.451 

12  R. RAMOS ESP Team GoEleven Kawasaki Kawasaki ZX-10RR IND 2’00.709 1.684 

13  T. RAZGATLIOGLU TUR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 2’00.758 1.733 

14  L. MERCADO ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 2’00.904 1.879

15  J. GAGNE USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 2’00.965 1.940 

16  O. JEZEK CZE Guandalini Racing Yamaha YZF R1 IND 2’01.074 2.049

17  J. TORRES ESP MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 2’01.105 2.080 

18  L. BAZ FRA GULF ALTHEA BMW Racing Team BMW S 1000 RR 2’01.456 2.431 

19  Y. HERNANDEZ COL Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 2’01.860 2.835 

20  P. JACOBSEN USA TripleM Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR IND 2’02.112 3.087

ORDINE DI ARRIVO GARA 2

1  A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1  2’00.320 

2 M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 2.167 

3  C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R  7.649

4  E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF  9.422 

5  L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF  9.716 

6  M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Junior Team Ducati Panigale R 12.967

7  L. CAMIER GBR Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR  17.341

8  X. FORES ESP Barni Racing Team Ducati Panigale R 20.293 

9 T. RAZGATLIOGLU TUR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR  23.613 

10  R. RAMOS ESP Team GoEleven Kawasaki Kawasaki ZX-10RR 24.670 16

11  L. BAZ FRA GULF ALTHEA BMW Racing Team BMW S 1000 RR 25.106 

12  J. GAGNE USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR  25.212 

13 P. JACOBSEN USA TripleM Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR  28.172 

14  Y. HERNANDEZ COL Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR 31.659 

15  M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 32.407

16  T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR  36.305 

17  L. MERCADO ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR 39.367 

18  O. JEZEK CZE Guandalini Racing Yamaha YZF R1  44.976

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori