Diretta/ Formula E Gp Zurigo 2018, streaming video e tv. Strepitosa vittoria di Di Grassi: Vergne solo decimo

- Michela Colombo

Diretta Gp Zurigo 2018: info streaming video e tv, vincitore della prova in Svizzera del Mondiale di Formula E ormai vicino al termine. Vergne metterà in cassaforte il titolo?.

formula E
Diretta Gp Formula E (repertorio LaPresse)

Si è appena chiuso il Gp di Zurigo 2018 ed è stato senza dubbio una delle prove più entusiasmanti che abbiamo mai assistito in questa stagione della Formula E. Il tracciato svizzero infatti ha dato ragione ai pronostici e si rivelato parecchio complicato: non sono mancati gli incidenti, così tanti che la direzione di gara ha dovuto chiamare la neutralizzazione per poter raccogliere tutti i detriti lasciati in pista. Ad animare la prova infatti non sono mancati gli out del padrone di casa Mortara come gli scontri occorsi tra Piquet e Abt e di Rosenqvist (a muro): da non dimenticare poi il drive throught concesso a Evans, Lopez, Lotterer e Buemi (mentre erano in testa) a pochi giri dalla bandiera a scacchi, per essere andati oltre il limite di velocità in regime di neutralizzazione. Nonostante tutti questi impicci alla fine la vittoria del Gp di Zurigo 2018, il primo nel campionato della Formula E, è andato a un fantastico Di Grassi: il brasiliano trova quindi oggi la sua prima vittoria in stagione. A podio spazio anche per Bird e DAmbrosio, con il leader del campionato mondiale Vergne solo decimo. Il francese ha infatti vissuto un weekend in svizzera davvero sfortunato: in gara poi fatale fu lerrore nel cambio vettura, che gli ha fatto perdere troppo tempo. (agg Michela Colombo)

SI PARTE

Tutto è pronto per dare il via al tanto atteso Gp di Zurigo 2018: la formula E è quindi pronta ad accendere i motori per questo terzultimo appuntamento del Mondiale. Com abbiamo potuto vedere la prova in terra rossocrociata è particolarmente entusiasmante per tanti motivi, non ultimo anche per la classifica. Come abbiamo visto prima Vergne al momento è in testa al mondiale e una bella gara oggi sulle vie di Zurigo potrebbe anche regalare al francese il primo match point per il titolo mondiale. I distacchi in graduatoria sono importanti ma la gara di oggi è tutt’altro che scontata. La griglia di partenza dopo tutto vede lo stesso Vergne appena 17^ e per lui si prospetta ora una gara in salita. Le qualifiche invece hanno arriso oggi allaustraliano della Panasonic Evans, che ha trovato la Superole: con lui avanti anche Lotterer, Bird, DAmbrosio e Lopez nella top five dellordine di partenza. Vedremo che dirà la pista: si parte!

LA CLASSIFICA

In attesa di poter dare il via al Gp di Zurigo 2018 non possiamo non dare un occhio alla classifica del Mondiale piloti della Formula E: dopo tutto mancano appena due Gp prima del termine della stagione dopo oggi. Ecco che in testa al momento troviamo il pilota della Techeetha Jules Vergne che vanta ben 162 punti in totale. Al secondo gradino del podio ecco Bird della Ds Virgin, con 122 punti: terzo piazzamento per Rosenqvist ben lontano al momento, visto che lo svedese regista solo 86 punti. Rientrano poi nella top five anche Abt e Buemi: il primo registra 85 punti e il secondo 82 e immaginiamo bene che la lotta per i piazzamenti sarà ben viva fino alla fine della stagione. Per quanto riguarda i team ovviamente in avanti troviamo la Techeetah con 205 punti finora ottenuto: secondo posto per lAudi Abt con 161 punti mentre si accontenta del terzo posto la Virgin con 139 punti.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LEVENTO

Ricordiamo  a tutti gli appassionati, che come al solito il punto di riferimento per seguire il Gp di Zurigo e in generale gli appuntamenti della Formula E saranno i canali Mediaset, visto che la tv commerciale ha acquisito in esclusiva i diritti per questa stagione mondiale. La gara quindi sarà visibile in diretta tv su Italia 1 e in diretta streaming video sul portate sportmediaset.com, dove non mancheranno aggiornamenti anche riguardanti gli altri appuntamenti della giornata.

LA STORIA ROSSOCROCIATA

Come abbiamo annunciato prima, la prova di Zurigo per il Mondiale di formula E è qualcosa di storico: era infatti dal 1955 che la Svizzera non autorizzava alcuna corsa motoristica sul suo territorio, decisione presa in seguito al brutto incidente occorso a Le Mans lo stesso anno dove avevano perso la vita 84 persone. E stato solo nel 2018 che tale bando è stato parzialmente allentato, permettendo la realizzazione di gara su veicolo elettrici: ecco quindi che il popolo rossocrociato non si è lasciato sfuggire questa occasione più unica che rara e ha riposto più che positivamente alliniziativa del Mondale di formula E. Da non dimenticare poi che nel campionato elettrico sono ben due i piloti che qui faranno gli onori di casa, ovvero Sebastian Buemi e Edoardo Mortara: i propri fan non mancheranno quindi a Zurigo oggi.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELL’EVENTO

Il Campionato della Formula E torna sotto i riflettori e lo fa oggi domenica 10 giugno con il tanto atteso Gran Premio di Zurigo 2018. La gara è doppiamente attesa: da una parte sarà il grande ritorno di una corsa a 4 ruote sul territorio svizzero dopo 64 anni di assenza e dallaltra parte quello di Zurigo sarà il terzultimo Gp di questa stagione eccezionale della formula elettrica, ormai indirizzata alla sua conclusione. Vediamo allora immediatamente gli orari di questa domenica tutta dedicata al grande spettacolo della Formula E, di scena per le vie di Zurigo. Alle ore 14.00 infatti avranno luogo le qualifiche con la Superpole prevista per le ore 14.45. La gara vera e propria invece prenderà il via alle ore 18.04, ma le vetture si presenteranno in griglia di partenza già alle ore 17.30.

IL TRACCIATO

Come abbiamo prima annunciato la prova a Zurigo è particolarmente attesa anche perché risulta del tutto inedita per il campionato di Formula E, di suo già di ben recente nascita: vediamo allora nel dettaglio il tracciato cittadino. Ricordiamo infatti che la pista, creata appositamente per evento, sarà lunga 2.46 km e prevede 11 curve: la corsa quindi attraverserà le vie del centro e le zone più in della città, trovandosi anche a seguire le rive del fiume Limma. Saranno quindi 39 i giri da completare  e non mancheranno le emozioni: il tracciato prevede alcuni rettilinei e non mancheranno spazi dove poter effettuare dei sorpassi. Attenzione però alla serie di curva a 90 previste a metà percorso come pure la curva numero 10 quasi a gomito.  Levento ha suscitato un interesse senza pari e da tempo la gara è sold out: si annuncia quindi una prova ben calorosa e emozionante.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori