DIRETTA/ Italia Francia (risultato finale 12-7) streaming video diretta tv: vince il Settebello! (pallanuoto)

Diretta Italia Francia: info streaming video e tv dell’amichevole di pallanuoto maschile prevista oggi a Savona. Gli azzurri di Campagna in piscina a ranghi ridotti.

10.06.2018 - Michela Colombo
Campagna_pallanuoto_Mondiali_lapresse_2017
Diretta Italia Francia (LaPresse)

DIRETTA ITALIA FRANCIA (12-7): VINCE IL SETTEBELLO!

LItalia di pallanuoto vince agevolmente il test match, in programma nella piscina Zabelli di Savona, al termine del collegiale contro la nazionale francese, battendola col punteggio di 12-7. Gara senza storia quella andata in scena nel pomeriggio, dove il Settebello è partito piano, vincendo la prima frazione per 1-0, e poi prendendo il largo nella seconda (4-1): nella seconda metà di gara, gli azzurri allenati da Sandro Campagni hanno poi rifilato alla squadra di Vukanic un doppio 4-3 che ha fissato il punteggio sul 12-7. Nellultimo quarto, la nazionale italiana è riuscita ad allungare fino al 10-5 grazie a uno Spione molto ispirato (doppietta per lui), top scorer dei suoi al pari di Fondelli e Di Somma; sullaltro versante, fra i transalpini sugli scudi ci sono capitan Crousillat (due reti, di cui lultima che chiude il match) e Mustur. (agg. di R. G. Flore)

AZZURRI AVANTI, 3 TEMPO

Anche il terzo quarto della sfida amichevole nella piscina Zanelli di Savona tra Italia e Francia vede gli azzurri vincere la frazione, ma stavolta con un punteggio più risicato rispetto alla seconda: ad ogni modo, le quattro reti segnate negli ultimi minuti dagli uomini del ct Sandro Campagna consentono loro di approcciarsi allultimo quarto con un vantaggio di 4 reti. Infatti, dopo i parziali di 1-0 e 3-1, il Settebello rifila a una Francia ora più in partita un 4-3 griffato dalle reti di Gallo, Spione e da una doppietta di Fondelli che arriva a quota 3 marcature questo pomeriggio. Per quanto riguarda i transalpini allenati da Vukanic, vanno in gol invece Khass, Mustur e capitan Crousillat. (agg. di R. G. Flore)

SETTEBELLO OK, FINE 2 TEMPO

Sulla falsariga del primo, anche il secondo quarto vede lItalia dominare sulla Francia ma questa volta gli azzurri di Sandro Campagna riescono anche a finalizzare maggiormente e, nonostante una rete concessa alla formazione transalpina, riescono ad andare al riposo sul punteggio di 4-1. Infatti, nella piscina Zanelli di Savona, il Settebello dopo essere andato in vantaggio grazie alla rete di Dolce nella prima frazione di gioco, va ancora a segno con Fondelli, Di Somma e Cannelli, per un parziale complessivo di 3-1 che per la squadra allenata da mister Vukanic è mitigato solo dal primo punto francese: in questo caso il goal è firmato da Olivon e lascia qualche speranza ai suoi di rimonta nel corso di questo test match amichevole al termine della lunga stagione pallanotistica. (agg. di R. G. Flore)

RETE DI DOLCE, FINE 1 TEMPO

Il primo quarto della sfida tra Italia e Francia che conclude di fatto il collegiale che ha visto il Settebello impegnato negli ultimi giorni vede la formazione allenata da Sandro Campagna avanti per una rete a zero grazie alla trasformazione di Dolce dopo 238 secondi di gioco: nella piscina olimpica Zanelli di Savona, infatti, il Settebello maschile si trova avanti prima del riposo contro il team di water polo francese diretto da coach Vukanic e che comunque non sta affatto sfigurando contro unItalia competitiva e che comunque presenta alcuni volti nuovi per questa importante fase di common training che si conclude proprio con lamichevole di oggi. (agg. di R. G. Flore)

SI COMINCIA!

Sta per avere inizio la tanto attesa amichevole di pallanuoto Italia Francia: tutto è pronto quindi alle piscine Zanelli di Savona, sede della Rari Nantes, club della Serie A1 italiana. Il banco di prova è certamente significativo, sia per i personaggi coinvolti e sia per limportanza di tale amichevole, la prima in avvicinamento a una stagione piena di impegni per gli azzurri di Sandro Campagna. Vi è poi unaltro fattore che rende questo test match significativo: dobbiamo infatti ricordare che era dal 20112 che Savona non abbracciava la nazionale maschile di pallanuoto e di certo il pubblico ligure è impaziente di vedere da vicino i propri beniamini. Gli azzurri infatti non tornavano allombra della Torretta dal 31 ottobre del 2012: allora l’Italia affrontò proprio nella città ligure la Russia nella prima tappa della World League, dove la nostra nazionale vinse con il netto risultato di 13-6. Chissà che Savona porti ancora bene agli azzurri: diamo la parola alla partita!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE ITALIA FRANCIA

Segnaliamo che lamichevole tra Italia e Francia non sarà visibile in diretta tv e purtroppo non sono state fornite indicazioni riguardanti una eventuale diretta streaming video del test match di Savona. Consigliamo però a tutti gli appassionati di collegarsi al sito ufficiale della federazione italiana di nuoto, allindirizzo www.federnuoto.it, dove non mancheranno aggiornamenti su landamento della sfida tra Italia e Francia.

L’ALTRO EVENTO

In attesa di poter dare il via al test match tra Italia e Francia nelle Piscine Zanelli di Savona non possiamo non citare laltro grande evento della pallanuoto che sta avendo luogo in questi giorni sempre in Liguria. Il riferimento è ovviamente alla Final Eight della Champions League, torneo che si è ufficialmente chiuso appena ieri sera alla Piscine Sciorba di Genova e che ha consegnato la coppa più importante a livello continentale all’Olympiacos. Levento poi è stato doppiamente importante per il movimento pallanuotistico azzurro: non solo ha avuto luogo a Genova ma nel tabellone finale vi abbiamo troviamo anche due club azzurri come Pro Recco e Brescia. Capiamo quindi bene che i giocatori di queste due società non hanno potuto prendere parte al collegiale di Savona: non per questo la formazione di Campagna però sarà oggi meno attrezzata per sfidare la Francia di Vukanic.

LO STORICO DEL MATCH

Prima di dare la parola alla vasca per lamichevole tra Italia e Francia, appare senza dubbio importante verificare lo storico che unisce le due nazionali, benchè il banco di prova oggi sia appena un test match al termine del collegiale congiunto. In ogni caso vale la pena di ricordare che in anni recenti le due nazionali hanno avuto parecchie occasioni di trovarsi faccia a faccia, come è ore facile immaginare: dal 2009 a oggi si contano 7 testa a testa. A bilancio quindi notiamo poi un dato curiosi: benchè i Blues siano certo una nazionale di spicco, lo storico è tutto dalla parte degli azzurri, che hanno vinto tutti i precedenti recenti. Lultimo testa a testa tra le due nazione di pallanuoto maschile è recente e risale ai Mondiali a Budapest del 2017: allora la squadra del ct Campagna vinse per 18-9 ancora nella fase a giorni, conquistando così un posto nel tabellone finale della manifestazione.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Francia è la partita in programma oggi domenica 10 giugno 2018: fischio dinizio atteso per le ore 15.30 per questa amichevole tra nazionali maschili di pallanuoto. Primo banco di prova estivo per la formazione  di Sandro Campagna, impegnata in questi giorni con i blues in un collegiale di preparazione a Savona. Mentre infatti si stanno per chiedere gli ultimi appuntamenti della stagione per i club, le formazioni nazionali cominciano a prepararsi per gli eventi che verranno, sia pure a ranghi ridotti: nel mirino di Italia come della Francia troviamo infatti Giochi del Mediterraneo e Europei, previsti tra poche settimane ormai.

I CONVOCATI DI CAMPAGNA

Come abbiamo detto prima lamichevole tra Italia e Francia sarà latto conclusivo di un collegiale congiunto tra le due nazionali di pallanuoto maschile. Dopo quindi alcuni allenamenti vissuti assieme, è tempo di sfidarsi per la gioia di tutti gli appassionati, che di certo accoreranno a Savona ben numerosi. Come però abbiamo detto prima, sia la nazionale italiana che quella francese oggi scenderanno in campo a ranghi ridotti: per alcuni club infatti a stagione non è ancora finita e proprio in questi giorni a Genova si è svolta la Final Eight della Champions League. Ecco quindi che in tale senso tra i convocati del ct azzurro Campagna non ritroviamo giocatori della Pro Recco come di Brescia, club impegnati in questo giorni a Genova.  Tra i 13 convocati  a questo banco di prova quindi vedremo il capitano Pietro Fagioli della Banco BPM Sport Management: dello stesso club anche Andrea Fondelli, Valentino Gallo, Gianmarco Nicosia ed Edoardo Di Somma. A loro poi faranno compagnia anche il padrone di casa Luca Damonte (RN Savona), Giacomo Cannella e Matteo Spione (SS Lazio Nuoto), Giacomo Casasola ed Enrico Caruso (CC Ortigia), Mattia Antonucci (Roma Vis Nova), Alessandro Velotto e Vincenzo Dolce (CC Napoli).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori