CLASSIFICA GIRO DI SVIZZERA 2018 / Richie Porte nuova maglia gialla! (5^ tappa, oggi 13 giugno)

- Michela Colombo

Classifica Giro di Svizzera 2018: la maglia gialla è sempre sulle spalle di Stefan Kung anche oggi 13 giugno. Vediamo le altre graduatorie alla vigilia della 5^ tappa, da Gstaad a Leukerbad.

ciclismo Bernocchi
Diretta Coppa Bernocchi 2019 (LaPresse - immagine di repertorio)

La quinta tappa non ha fatto la differenza che ci si attendeva, ma la classifica del Giro di Svizzera 2018 oggi è comunque cambiata in modo significativo: infatti è Richie Porte la nuova maglia gialla, in virtù del fatto che laustraliano è stato lunico corridore della BMC che è arrivato al traguardo nel gruppetto dei migliori regolato in volata da Diego Ulissi, che tra laltro è salito ora allottavo posto della classifica generale con 40 di ritardo da Porte. Alle spalle dellaustraliano ecco la coppia olandese della Sunweb formata da Wilco Kelderman e Sam Oomen, sempre leader fra i giovani, con un ritardo di 20 dal leader, mentre grazie agli abbuoni del secondo posto è adesso quarto lo spagnolo Enric Mas, con appena un secondo di ritardo dai due olandesi. Risale anche Nairo Quintana, ora sesto a 33, ed entra nei dieci Mikel Landa, appunto decimo a 47 da Porte. In un minuto comunque ci sono i primi 15: o giochi restano apertissimi per un Tour de Suisse che probabilmente sarà deciso solo dalla cronometro conclusiva. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA SITUAZIONE

Mentre la quinta tappa del Giro di Svizzera 2018 deve ancora entrare nel vivo, facciamo una sorta di fotografia alla classifica del Tour de Suisse prima di questa frazione di alta montagna che potrebbe portare tante novità. Stefan Kung è ancora il leader della classifica generale e dunque la maglia gialla; inoltre spetterebbe a Kung anche la maglia rossa come migliore corridore svizzero, che però logicamente luomo della BMC non indossa perché ha la precedenza la maglia gialla. Ancora un giorno in maglia azzurra come leader dei Gpm per il nostro Filippo Zaccanti, resta solido il primato fra i giovani dellolandese Sam Oomen che di conseguenza indossa lapposita maglia verde, che al Giro di Svizzera è il simbolo dei giovani. Infine, ieri Peter Sagan ha strappato a Calvin Watson la maglia nera della classifica a punti, che così va a coprire quella iridata da campione del Mondo, perché nei vari Giri le classifiche ufficiali hanno la precedenza anche sulla maglia più iconica del mondo del ciclismo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ZACCANTI IN MAGLIA AZZURRA

In attesa di poter dare il via alla 5^ tappa del Giro di Svizzera 2018, diamo un occhio più da vicino a quanto sta accadendo nella graduatoria dedicata agli scalatori, che oggi senza dubbio registrerà novità importanti. Le cime affrontare in questa quinta frazione infatti sono ben imponenti e i vertici di questa particolare classifica potrebbero cambiare. Intano va detto che al via oggi di Gstaad si presenterà con liconica maglia blu da leader tra gli scalatori lazzurro Filippo Zaccanti: il ciclista della Nippo Vini Fantini vanta infatti 17 punti. Alle sue spalle ecco però al secondo gradino del podio con 12 punti il francese Fabien Grellier, con il connazionale Mans Peters terzo a quota 8 punti. Nella top five della graduatoria cè poi posto anche per Juul Jensen (vincitore della tappa di ieri) e Quemeneur: il miglior italiano in classifica al Giro di Svizzera oltre al leader Zaccanti è poi Daniel Oss della Bora Hansghoe con 3 punti finora vinti.

KUNG SEMPRE LEADER

Siamo ormai al giro di boa di questa appassionate edizione 2018 del Giro di Svizzera: si accende oggi la 5^ tappa e sarà una prova per veri specialisti della montagna, viste le tre cime che caratterizzeranno il percorso, tra cui  l’arrivo in salita a Leukerbad. Prima però di dare la parola alla strada occorre andare a curiosare nella classifica principale di questa classica a tappe rossocrociata: chi oggi si presenterà al via di Gstaad con liconica maglia gialla?. Il nome è sempre quello del padrone di casa, il ciclista rossocrociato della Bmc Stefan Kung che ora registra un crono totale di 13h2619: alle sue spalle però i distacchi sono rimasti invariati rispetto allordine di arrivo della frazione di ieri. Ecco quindi che vediamo Greg Van Avermaet, Richie Porte e Tejay Van Garderen fermi a 3 secondi dal leader in maglia gialla, mentre Peter Sagan rimane quindi a 16 secondi. Chiudono la top ten Matthews, Kelderman, Oomen, Muhlberger e Mas Nicolau, tutti sotto i trenta secondi di gap da Kung: la frazione di oggi potrebbe quindi regalare non poche sorprese anche ai vertici.

CLASSIFICA GIRO DI SVIZZERA, LE ALTRE GRADUATORIE

Dando ora un occhio alle altre graduatorie che caratterizzano il Giro di Svizzera non possiamo non notare il nuovo leader della classifica a punti, ovvero Peter Sagan, maglia nera a quota 22 punti. Alle spalle del campione del mondo ecco Watson con 19 punti e Gaviria che invece ne ha guadagnati finora 16 e registra il terzo posto. Visto il percorso di oggi poi occhi puntati sulla classifica dedicata agli scalatori: il re della montagna rimane sempre lazzurro Filippo Zaccanti, vestito di blu con 17 punti finora conquistati. Dietro di lui però rimangono vicini Grellier e Peters, ma la graduatoria potrebbe presto cambiare volto. Da non dimenticare poi la classifica dedicata ai giovani, distinta dalla maglia verde. Alla vigilia della 5^ tappa del Giro di Svizzera 2018 il leader è Sam Oomen, ma lolandese registra appena sette secondi di vantaggio su Muhlberger e Mas Nicolau, a podio entrambi. 

CLASSIFICA GENERALE

1 PORTE Richie Bmc Racing Team  03″

2 KELDERMAN Wilco Team Sunweb  20″

3 OOMEN Sam Team Sunweb  20″

4 MAS NICOLAU Enric Quick Step Floors  21″

5 HAIG Jack Mitchelton Scott 29″

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori