Diretta / Giro di Svizzera 2018: vittoria di Diego Ulissi! 5^ tappa (oggi 13 giugno)

- Michela Colombo

Diretta Giro di Svizzera 2018: info streaming video e tv della 5^ tappa prevista oggi 13 giugno da Gstaad a Leukerbad. Diego Ulissi vincitore di questa dura frazione.

teamsky_ciclismo_girocatalogna_lapresse_2017
Classifica Giro del Delfinato (LaPresse-immagine di repertorio)

Diego Ulissi ha vinto la quinta tappa del Giro di Svizzera 2018 sullarrivo in salita di Leukerbad. Bellissima vittoria per il corridore toscano della UAE Team Emirates in una delle tappe più attese di questa edizione del Tour de Suisse. Tappa di montagna ma esito a dire il vero praticamente in volata, anche se naturalmente si è trattato dello sprint di un gruppetto ristretto: Ulissi è scattato a circa 300 metri dallarrivo per andare a riprendere Mikel Landa, protagonista di un precedente tentativo di attacco, ed è riuscito a fare la differenza giungendo a braccia alzate sul traguardo davanti allo spagnolo Enric Mas e allolandese Tom-Jelte Slagter. La tappa dunque ha fatto meno differenza del previsto e di ciò ha approfittato nel migliore dei modi Ulissi, corridore che sa reggere molto bene in salita ma di certo non uno scalatore puro: il toscano è rimasto con i migliori e poi ha capitalizzato il proprio eccellente spunto veloce dando alla UAE una soddisfazione di cui la squadra di Saronni aveva certamente bisogno. Qualcosa comunque cambia in classifica, dove ora il nuovo leader è Richie Porte, sempre della BMC. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VERSO L’ULTIMA SALITA

La quinta tappa del Giro di Svizzera 2018 sta per vivere il suo gran finale, cioè la salita verso larrivo in quota di Leukerbad. Nel frattempo al comando cè una fuga che però si è frazionata in più tronconi, in particolare la testa della corsa è formata adesso dal coraggioso Larry Warbasse (Aqua Blue Sport), che sta tentando lattacco solitario mentre il resto dei fuggitivi tra cui il nostro Daniel Oss sembra destinato ad essere presto raggiunto dal gruppo. Va anche detto che pure Warbasse da solo non dovrebbe avere chance di sfuggire alla rimonta del gruppo, ma se non altro è un attacco coraggioso che lo mette particolarmente in evidenza, in attesa che sulla salita si accenda la bagarre fra i big che non puntano solamente alla tappa ma anche alla vittoria finale di questa edizione del Tour de Suisse. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE FASI INIZIALI

Inizio subito vivace per la quinta tappa del Giro di Svizzera 2018, che daltronde proponeva immediatamente dopo la partenza la salita verso il Gran Premio di prima categoria del Col du Pillon. Vari scatti e tentativi di allungo hanno dunque caratterizzato i primi chilometri, con il francese Sicard che è passato per primo al GPM. Si era poi formato un gruppetto con una dozzina di attaccanti che si erano aggiunti a Sicard, fuga che però è stata annullata lungo la successiva discesa dal Gpm. Dunque, quando la corsa è da poco giunta nel tratto pianeggiante che caratterizzerà la parte intermedia del percorso di oggi, che tornerà molto duro negli ultimi 50 km, la situazione è ancora molto fluida perché nessuno è ancora riuscito a prendere il largo. Ci potrebbe provare in questa fase una fuga da lontano, ma di certo il verdetto arriverà dai due duri Gpm che caratterizzeranno il finale di tappa. Da segnalare che purtroppo non ha preso il via Filippo Ganna, a causa delle conseguenze riportate dal giovane talento della UAE Team Emirates in occasione della caduta di ieri. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL GIRO DI SVIZZERA

Il Giro di Svizzera 2018 sarà trasmesso in diretta tv su Eurosport 2, il canale tematico che è visibile per i rispettivi abbonati sia sulla piattaforma satellitare Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium: oggi lappuntamento con la quarta tappa sarà a partire dalle ore 16.00. Da segnalare anche la diretta streaming video, che sarà garantita da Sky Go e Premium Play oltre che dal servizio di Eurosport Player.

SI COMINCIA

Sta per avere inizio la tanto attesa 5^ tappa del Giro di Svizzera 2018: tutto è pronto quindi il via di Gstaad e come abbiamo detto prima si tratta di una delle frazioni più attese. A rendere infatti la prova di oggi così entusiasmate però non è solo la situazione confusa in classifica come le tre decisive cime che la corsa attraverserà, ma anche la bellezza del territori che i corridori attraverseranno oggi. D fatto il Giro di Svizzera 2018 oggi passa attraverso tre delle principali località sciistiche del territorio elvetico, dal Col du Pillon a Crans Montana fino allarrivo di Leukerbad, notissima località termale, e dove il Tour de Suisse ha già fatto tappa due volte in precedenza, nel 1985 e nel 2006. E tempo ora di dare la parola alla strada: si parte!

IL RICORDO STORICO

Come gli appassionati di lunga data hanno subito immaginato, il percorso della 5^ tappa del Giro di Svizzera 2018 non risulta affatto inedito e anzi negli anni ha fatto da scenario a momenti di grande storia del ciclismo, in molti dei punti attraversati questoggi. Prendiamo ad esempio il Col di Pillon. Il Gpm di prima categoria atteso a 15.7 km dalla partenza della 5^ tappa a Gastaad a 1546 metri di altitudine, passo che collega il Canton Vaud e il Canton Berna (e separa le Alpi bernesi a sud e le Prealpi Svizzere a nord). Proprio qui dobbiamo ricordate la bella impresa realizzata da Gino Bartali in occasione del Giro di Svizzera del 1947: allora il ciclista italiano sferrò propri sul Col du Pillon un attacco decisivo a spese di Ferdy Kubler, sfinito dalla bella prova messa in strada il giorno precedente. Con questo successo Bartali mise di fatto in cassaforte la maglia oro, da leader del Giro di Svizzera, vinto nella settima tappa a Zurigo.

PRESENTAZIONE TAPPA

Il Giro di Svizzera 2018 si accenderà oggi mercoledì 13 giugno 2018 la quinta tappa. Il Tour arriva quindi al suo giro di boa e lo fa con una frazione decisamente ostica e di vera montagna. La tappa di oggi, prevista da Gstaad a Leukerbad è non a caso tra le più attese delledizione 2018 della classica a tappe elvetica: i territori affrontati sono tra i più belli e il banco di prova offerto a tutti i corridori si annuncia decisivo anche per la vittoria stessa dellintero Tour. Le tre salite programmate oggi infatti potrebbero davvero decidere il vincitore del Giro di Svizzera 2018: staremo a vedere chi avrà oggi più gamba al via di Gstaad. Ricordiamo subito che la partenza è attesa alle ore 13.15, mentre larrivo al traguardo del vincitore è previsto verso le ore 17.30 circa.

IL PERCORSO DELLA 5^ TAPPA

Andiamo subito a vedere perché la 5^ tappa del Giro di Svizzera 2018 si annuncia così decisiva: esaminiamo quindi da vicino il percorso previsto oggi da Gstaad a Leukerbad. Sarà un tracciato lungo ben 155.7 km quello che attenderà ai corridori oggi impegnati in questa edizione della corsa elvetica, con dislivelli imponenti, ben superiori ai 1000 metri. Tre le cime da affrontare: si partita subito con la prima ascesa al Col du Pillon, il cui Gpm di prima categoria è posto ad appena 15.7 km dalla partenza nel Canton Berna. A seguire una lunga discesa a cui farà seguito un lungo tratto pianeggiante dove al 101,5 km è atteso il primo traguardo volante. La corsa poi rapidamente tornerà a salire: ecco al 120 km il Gran Premio della Montagna di Montana Village a 1208 m di altitudine, extra categoria. Ultimo banco di prova, dopo il punto sprint posto poco dopo Sierre, la terza cima della 5^ tappa di oggi e quindi larrivo in salita di Leukerbad a 1385 metri di altitudine, nel Canton Vallese. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori