Inno Mondiali 2018/ Video, “Colors” di Jason Derulo è la canzone ufficiale della Coppa del Mondo in Russia

- Claudio Franceschini

Inno Mondiali 2018: è Colors, eseguita da Jason Derulo e Maluma, la canzone ufficiale della Coppa del Mondo. Sarà presentata nel corso della cerimonia di apertura di giovedì 14 giugno

Jason_Derulo_fumo_concerto_lapresse_2018
Jason Derulo, 28 anni, cantautore americano (Foto LaPresse)

Anche i Mondiali 2018 hanno il loro inno ufficiale: si tratta di Colors, brano in doppia lingua (inglese e spagnolo, di fatto gli idiomi più parlati al mondo) e che, pubblicato lo scorso mese di marzo, è stato composto da Jason Derulo e Robin Weisse, e sarà eseguito in occasione della cerimonia di apertura dallo stesso cantautore statunitense. Al suo fianco nel consueto featuring ci sarà invece Maluma (pseudonimo di Juan Luis Londono Arias), cantante e cantautore colombiano. Il brano ha una durata che supera di qualche secondo i tre minuti; se sarà destinato a diventare un tormentone lo scopriremo, nel passato non tutti gli inni ufficiali della Coppa del Mondo hanno avuto successo. Sicuramente tra i più celebri ricordiamo Unestate italiana, cantata da Edoardo Bennato e Gianna Nannini e che ha reso famoso il Mondiale di Italia 90 come quello delle notti magiche (erano le due parole con cui si apriva lo splendido ritornello); poi anche Waka waka, interpretata e portata al successo da Shakira (insieme al sudafricano Freshlyground) nel 2010, quindi La copa de la vida di Ricky Martin per Francia 98 e, quattro anni fa, “We are one” che era cantata in tre lingue (anche il portoghese al fianco di inglese e spagnolo) e interpretata dal rapper americano Pitbull con Claudia Leitte e Jennifer Lopez.

LE ALTRE CANZONI DI RUSSIA 2018

Colors è dunque l’inno vero e proprio dei Mondiali 2018 ma, come sempre accaduto anche nel passato, a fianco dellinno ufficiale gravita una serie di canzoni che non si possono considerare tali, ma che accompagnano i Mondiali. Unesempio? A Italia 90 il celeberrimo Nessun dorma, la romanza della Turandot, era nella versione di Luciano Pavarotti uno dei canti riconosciuti come non ufficiali ma facenti parte della kermesse; tantissimi quelli che quattro anni fa in Brasile affiancavano Waka waka, mentre per quanto riguarda Russia 2018 dovrebbero essercene almeno tre. Will Smith, Nicky Jam e la kosovara-albanese Ere Istrefi hanno già lanciato la nuovissima “Live it Up”, che sarà eseguita live prima della finale di Mosca (dunque il 15 luglio). Ci sarà anche “Goalie goalie”, che segna il ritorno di Pitbull già nominato in precedenza: il rapper affiancherà liraniano Arash e la russa Nyusha in un brano che è stato prodotto da Benny Blanco e che dovrebbe essere presentato dal vivo in occasione della cerimonia di apertura della Coppa del Mondo. Da segnalare che nel corso della cerimonia di apertura canterà anche la superstar britannica Robbie Williams, affiancato per l’occasione dal soprano russo Aida Garifullina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori