Diretta/ Brasile Costa Rica Mondiali 2018 (risultato finale 2-0) streaming video e tv: Coutinho e Neymar!

- Claudio Franceschini

Diretta Brasile Costa Rica, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Dopo il pareggio all’esordio dei Mondiali 2018, la Seleçao ha bisogno di vincere

Brasile_esultanza_Svizzera_lapresse_2018
Diretta Brasile Costa Rica, Mondiali 2018 gruppo E (Foto LaPresse)

DIRETTA BRASILE COSTA RICA (RISULTATO FINALE 2-0): COUTINHO AL 92′ E NEYMAR AL 97′ DECIDONO LA GARA

Al 79esimo viene concesso un penalty al Brasile. Spinta leggera in area di Gonzalez su Neymar. Il brasiliano va a terra e il direttore di gara concede la massima punizione per i verdeoro. Dopo le proteste dei costaricensi e un’attenta consultazione con il VAR Kuipers torna sui suoi passi e annulla la massima punizione. Rigore giustamente revocato. Intervento falloso di Neymar ai danni di Acosta. Punizione per Costa Rica e cartellino giallo per il numero 10 verdeoro che protesta in maniera plateale. Proteste veementi anche per Coutinho in occasione del fallo fischiato a Neymar. Anche l’ex Liverpool finisce sul taccuino del direttore di gara. Terzo cambio per i centro-americani: esce Guzman, entra Tejeda. Acosta impiega troppo tempo nella battuta di una rimessa laterale. Il direttore di gara arriva e decide di estrarre un cartellino giallo per il difensore costaricano. Il gol che decide il match arriva al 92esimo. Torre di Firmino che anticipa Calvo in area. Il pallone arriva a Gabriel Jesus che scarica all’indietro per Coutinho, abile a trafiggere Keylor Navas. Ultimo cambio per i verdeoro: fuori Gabriel Jesus, dentro Fernandinho. Prima della fine arriva il 2-0: contropiede del Brasile con Douglas Costa che riceve sul lato destro dell’area di rigore. L’esterno della Juventus serve Neymar che realizza il più facile dei tap in.

BRASILE COSTA RICA, DIRETTA LIVE – STREAMING VIDEO MEDIASET

BRASILE IN FEROCE PRESSIONE

Neymar al 57esimo va vicinissimo al gol del vantaggio. Conclusione potente e ravvicinata dell’attaccante del PSG, Keylor Navas compie un grandissimo intervento mettendo in corner. Ci prova Coutinho. Azione nello stretto del Brasile che libera al tiro l’ex Liverpool. La sua conclusione raso terra impegna Keylor Navas che blocca a terra. Al 62esimo Bolanos vede lo scatto di Gamboa sulla fascia destra e lo serve sulla corsa. Il suggerimento è impreciso con l’esterno della Costa Rica che insegue il pallone ma non può evitare la rimessa dal fondo. Riecco Neymar. Il numero 10 brasiliano prova la conclusione dalla distanza, Keylor Navas non benissimo ma riesce ad evitare che la sfera termini in calcio d’angolo. Sostituzione per il Brasile: fuori Coutinho, dentro Firmino. Brasile vicino al vantaggio. Errore di Gamboa che favorisce Neymar ma la sua conclusione si perde non lontana dalla porta di Navas. Secondo cambio per la Costa Rica: fuori Gamboa, dentro Calvo.

INIZIO RIPRESA

Tite cambia: nell’intervallo fuori Willian, dentro Douglas Costa. Neymar prova l’affondo sulla fascia sinistra. Venegas però gli si francobolla addosso costringe l’attaccante del Paris Saint-Germain a rifugiarsi all’indietro. Pallone profondo di Coutinho per Gabriel Jesus. Oviedo rischia grosso servendo all’indietro Keylor Navas che però riesce a spazzare di piede. Il pallone arriva verso Neymar che appoggia per il portiere del Real. Poco dopo i verdeoro sfiorano il gol. Conclusione ravvicinata dell’attaccante di Jesus con il pallone che sbatte sulla traversa della porta di Keylor Navas.  Gran botta di Coutinho, Acosta compie un grande intervento e mette in corner. Adesso spinge con insistenza il Brasile con Casemiro. Il tentativo di cross verso il centro dell’area viene deviato in calcio d’angolo dalla difesa della Costa Rica. Primo cambio per Ramirez: fuori Ureña, dentro Bolanos.

FINE PRIMO TEMPO

Grande stop di Neymar che va via a Gamboa all’interno dell’area ma si allunga il pallone nel momento decisivo. Keylor Navas attento, esce e blocca. Ci prova anche Marcelo. Conclusione potente dalla distanza da parte del difensore del Real Madrid. Il pallone esce non lontano dalla porta difesa da Keylor Navas. La squadra di Tite alza il baricentro. Grande giocata di Neymar che fa sedere Acosta in area e mette un pallone delizioso per Gabriel Jesus. Duarte salva di testa ma il direttore di gara ha fermato tutto per offside. Willian riceve palla da Coutinho all’altezza del vertice destro dell’area. L’esterno del Chelsea si accentra e conclude in porta ma il pallone si perde in curva. Giro palla del Brasile nel tentativo di scardinare l’attenta retroguardia della Costa Rica. La Nazionale di Oscar Ramirez si difende tutta sotto la linea del pallone. Prima dell’intervallo il Brasile protesta per una possibile trattenuta ai danni di Paulinho sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Tutto regolare per il direttore di gara e per il VAR dopo un silent check.

RETE ANNULLATA A JESUS

Costa Rica vicina al gol al 14esimo. Venegas lancia in campo aperto sulla destra Gamboa. Il terzino mette un cross a rimorchio per l’inserimento del centrocampista, ma la sua conclusione esce di poco sul fondo. Poco dopo Neymar scodella palla da calcio di punizione. Il suo traversone è teso verso il centro dell’area dove c’è Thiago Silva. Svetta di testa Acosta che riesce a liberare senza fronzoli. Al 20esimo Ureña scarica all’indietro per Gamboa. L’esterno della Costa Rica arriva in anticipo su Marcelo ma calibra male il suggerimento in profondità per l’inserimento di Venegas. Risponde il Brasile. Accelerazione di Coutinho che prova il passaggio profondo all’indirizzo di Gabriel Jesus. L’attaccante calcia con troppa potenza servendo di fatto Keylor Navas. Qualche istante dopo viene annullato un gol ai verdeoro. Conclusione di Marcelo dalla distanza. Il pallone arriva all’attaccante del City che stoppa e mette alle spalle di Navas. Tutto fermo per una posizione nettamente irregolare del numero 9 verdeoro.

INIZIO GARA

Verdeoro in campo con il 4-2-3-1. Tra i pali Alisson, in difesa Fagner, Silva, Miranda e Marcelo. In mediana Casemiro e Paulinho, in avanti Willian, Coutinho e Neymar in supporto di Gabriel Jesus. Il Costa risponde con un abbottonato 5-4-1. In porta Navas, linea difensiva con Gamboa, González, Acosta, Duarte e Oviedo. A centrocampo da destra verso sinistra Venegas, Guzman, Borges e Ruiz. In avanti Ureña. Il Brasile prova subito a pungere. Cross basso di Fagner dal versante destro del campo alla ricerca di Gabriel Jesus. L’attaccante brasiliano viene fermato dalla retroguardia costaricana. Al quarto minuto ci prova Coutinho. Primo squillo della Seleçao con l’ex Liverpool ora al Barcellona. La sua conclusione dalla distanza si perde non lontano dalla porta di Keylor Navas. Poco dopo Willian approfitta di un’incertezza di Oviedo per scendere sulla fascia destra e mettere un pallone verso il centro dell’area. Duarte allontana senza problemi.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Brasile Costa Rica comincia: nella storia dei Mondiali la Seleçao non è mai riuscita a vincere un titolo quando ha steccato all’esordio. Nel 1958 la strada si era aperta con un 3-0 all’Austria (doppietta di Altafini e Nilton Santos), nel 1962 2-0 al Messico (Mario Zagallo e Pelé), nel 1970 4-1 alla Cecoslovacchia (Roberto Rivelino, Pelé e doppietta di Jairzinho), nel 1994 2-0 alla Russia (Romario e rigore di Raì), infine nel 2002 il 2-1 alla Turchia grazie a Ronaldo e il rigore di Rivaldo a tre minuti dal termine. Anche per questo motivo il Brasile sa che arrivare alla vittoria del titolo Mondiale che manca da 16 anni sarà molto più difficile dopo aver pareggiato contro la Svizzera; comunque staremo a vedere, adesso però la parola deve passare al campo perchè siamo pronti, ecco le formazioni ufficiali di Brasile Costa Rica! BRASILE (4-3-3): Alisson: Fagner, Thiago Silva, Miranda, Marcelo; Paulinho, Casemiro, Coutinho; Willian, Gabriel Jesus, Neymar. Allenatore: Tite. COSTARICA (3-4-2-1): Navas; Duarte, Gonzalez, Acosta; Gamboa, Borges, Guzman, Oviedo; Bryan Ruiz, Venegas; Urena. Allenatore: Oscar Ramirez. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come tutte le partite dei Mondiali 2018, anche Brasile Costa Rica sarà trasmessa in diretta tv sui canali Mediaset e in questo caso sarà visibile su Italia 1, dunque per tutti gli appassionati sarà possibile assistere a questa partita anche in diretta streaming video grazie al sito Video Mediaset, naturalmente usufruendo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche il sito ufficiale www.fifa.com, che ha una sezione dedicata alla Coppa del Mondo sulla quale potrete trovare tutte le informazioni utili sulle due nazionali che si sfidano oggi.

LA TRICOLOR

Manca sempre meno a Brasile Costa Rica, e dobbiamo dire che nella storia la nazionale centroamericana che abbia fatto più strada ai Mondiali rimaneva, prima di quattro anni fa, il Messico. La Tricolor è arrivata ai quarti di finale per due volte, e sempre in casa: nel 1970 la eliminammo noi con una doppietta di Gigi Riva, il gol di Gianni Rivera e l’autorete di Gustavo Pena dopo che José Luis Gonzalez l’aveva portata in vantaggio; nel 1986 il sogno si era infranto ai rigori contro la Germania, con il solo Manuel Negrete in grado di segnare e gli errori decisivi di Fernando Quirarte e Raul Servin. Con i quarti centrati in Brasile, la Costa Rica ha pareggiato il risultato del Messico giocando lo stesso numero di partite che la Tricolor aveva disputato 32 anni fa; Messico che, come sappiamo, tornerà a ospitare un’edizione dei Mondiali nel 2026 ma lo farà insieme a Stati Uniti e Canada. (agg. di Claudio Franceschini)

LO STADIO

Brasile Costa Rica, come abbiamo visto, sarà di scena allo Stadio San Pietroburgo: si tratta di un impianto i cui lavori sono stati iniziati nel 2007, ma che è stato inaugurato ben dieci anni più tardi; ha una capienza di quasi 67 mila posti a sedere e ha sostituito, come casa dello Zenit, il celebre Petrovskij che, fondato nel 1925, è ancora in vita ma è destinato alla pensione. In questo nuovo impianto la Russia ha giocato e vinto contro la Nuova Zelanda (2-0) nella prima partita della Confederations Cup di un anno fa; ha ospitato la finale dello stesso torneo (la Germania ha battuto il Cile) mentre ai Mondiali 2018 è stato il teatro della vittoria dell’Iran contro il Marocco e della seconda partita della Russia, quella contro l’Egitto. Ospiterà l’ottavo di finale che potrebbe vedere in campo la Germania e il Brasile, poi ospiterà una delle due semifinali e la finale per il terzo posto. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

I precedenti di Brasile Costa Rica sono davvero tanti, favoriti dalle amichevoli ma anche dal fatto che i centroamericani da qualche tempo giocano la Coppa America. Il Brasile ha sempre vinto, tranne in una occasione: nel marzo 1960 perse in maniera netta (0-3) un’amichevole, segnarono Elias Valenciano, Edgar Quesada e Rigoberto Rojas. Era la nazionale campione del mondo ma Pelé, Didì e Vavà non erano in campo; ai Mondiali c’è il precedente del 1990, a decidere fu un gol di Luis Muller (lo abbiamo visto nel Torino) ma anche la Costa Rica si era qualificata agli ottavi. Con questo risultato si sono concluse le ultime due amichevoli (nel settembre 2015 ha deciso Hulk), mentre l’ultima in Coppa America, nella fase a gironi del 2004, è terminata con un roboante 4-1 ad opera di Adriano (tripletta) e Juan, mentre i centroamericani erano riusciti a segnare solo nel finale con Luis Marin, quando il risultato era ormai compromesso. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Brasile Costa Rica, partita che sarà diretta dall’arbitro Kuipers, si gioca allo stadio San Pietroburgo venerdì 22 giugno: calcio d’inizio alle ore 14:00, siamo nella seconda giornata del gruppo E ai Mondiali 2018. I verdeoro, grandi favoriti per la vittoria del titolo, hanno steccato all’esordio: contro la Svizzera è finita 1-1, ma è anche vero che sulla carta la Seleçao ha già giocato la partita più impegnativa del girone e dunque da qui in avanti la strada dovrebbe essere in discesa. Il Brasile deve in ogni caso dimostrare di poter salire di colpi; la Costa Rica, sconfitta dalla Serbia domenica pomeriggio, non ha margini di errore perchè con una sconfitta sarebbe praticamente fuori dai giochi, e peggiorerebbe nettamente il risultato ottenuto quattro anni fa quando, sia pure a sorpresa, aveva raggiunto i quarti di finale.

RISULTATI E PRECEDENTI

Il Brasile non è l’unica big ad aver faticato all’esordio nei Mondiali 2018: in questo senso è certamente in buona compagnia, ma ognuno pensa per sè e dunque la Seleçao ha bisogno di ritrovare le sue certezze. Contro la Svizzera ha giocato un ottimo primo tempo e ha avuto occasioni nitide anche nel finale della ripresa, ma ha pagato a caro prezzo una disattenzione difensiva incassando la rete del pareggio. Nulla è compromesso, ma è chiaro che dalla grande favorita, che deve anche riscattare la delusione casalinga del 2014, tutti si aspettano qualcosa in più e questa è la partita giusta per dimostrarlo. La Costa Rica ha perso contro la Serbia, una partita che è stata risolta da un calcio di punizione ma nella quale i centroamericani hanno fatto troppo poco: dopo un avvio incoraggiante si sono progressivamente spenti e hanno rischiato di subire anche più gol. Che il girone sarebbe stato difficile si sapeva; adesso arrivano anche le due partite tecnicamente più complicate e le speranze di raggiungere gli ottavi di finale sono ridotte al lumicino. Tuttavia si parte dallo 0-0, e la Costa Rica sa di avere comunque qualche possibilità.

PROBABILI FORMAZIONI BRASILE COSTA RICA

Tite potrebbe confermare gli stessi undici che hanno pareggiato all’esordio: certo qualcosa potrebbe cambiare, ma almeno per il momento sembra che la seconda formazione del Brasile in questi Mondiali 2018 possa ricalcare il 4-3-3 dell’esordio. Pertanto, Thiago Silva e Miranda davanti ad Alisson con Danilo e Marcelo sugli esterni; Coutinho ancora schierato da interno di centrocampo con Paulinho dall’altra parte e Casemiro nel ruolo di equilibratore centrale. Nel tridente offensivo spazio invece a Willian e Neymar con Gabriel Jesus da prima punta. La Costa Rica potrebbe invece operare due cambi: Tejeda al centro al posto di Guzman e al fianco di Borges, Bolanos schierato da esterno sinistro in luogo di Venegas. Per il resto le scelte dovrebbero essere le stesse: davanti a Keylor Navas i tre centrali Acosta, Duarte e Giancarlo Gonzalez con Gamboa e Calvo esterni, Bryan Ruiz a creare gioco partendo largo a destra e Urena che sarebbe invece la prima punta di riferimento.

QUOTE E PRONOSTICO

Nonostante il pareggio all’esordio, il Brasile rimane nettamente favorito per questa partita: secondo l’agenzia di scommesse Snai la quota per la sua vittoria, indicata dal segno 1, vale 1,18 ed è palese la differenza rispetto al segno 2 per il successo della Costa Rica, che arriva addirittura ad un valore di 20,00. Il pareggio, risultato che a nessuna delle due starebbe troppo bene, è identificato dal segno X e vi permetterebbe di guadagnare, se le cose andassero in questo modo, una cifra pari a 7,00 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori