PROBABILI FORMAZIONI / Brasile Costa Rica: Casemiro vs Ruiz. Quote, ultime novità live (Mondiali 2018)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Brasile Costa Rica: le quote e le ultime novità live sugli schieramenti delle due squadre. Dubbio Neymar per Tite, il numero 10 ha avuto problemi in settimana

Neymar_Brasile_delusione_Mondiali_2018
Probabili formazioni Brasile Costa Rica, Mondiali 2018 gruppo E (Foto LaPresse)

Quale potrebbe essere il duello principe di Brasile Costa Rica? Nelle probabili formazioni della partita ne scegliamo uno davvero interessante che si svilupperò in mezzo al campo. Bryan Ruiz parte largo a destra, ma le sue caratteristiche lo portano spesso e volentieri ad accentrarsi per creare gioco e inventare lultimo passaggio: incrocerà allora con Casemiro, che è il giocatore che dà equilibrio a tutta la Seleçao esattamente come faceva Luiz Gustavo quattro anni fa. Le due squadre di club si erano incrociate in Champions League nellultima edizione, durante la fase a gironi: il costaricano però ha dovuto convivere con un infortunio che gli ha fatto saltare le sei partite del primo turno. Nellultima amichevole tra le due nazionali invece, andata in scena nel settembre 2015 alla Red Bull Arena di Lipsia, Casemiro non cera: dopo le amichevoli di giugno non era stato convocato da Carlos Dunga che gli aveva preferito Fernandinho e Luiz Gustavo in mezzo al campo (oltre a Rafinha Alcantara ed Elias come sostituti). Sarà quindi il primo incrocio diretto a questi livelli per il centrocampista del Real Madrid e il trequartista dello Sporting Lisbona. (agg. di Claudio Franceschini)

ALTERNATIVE VERDEORO

Abbiamo provato a studiare le alternative di Tite nelle probabili formazioni di Brasile Costa Rica: loggetto è la condizione fisica di Neymar e non solo, nel senso che il CT verdeoro potrebbe comunque cambiare qualcosa per questa partita. Le soluzioni ci sono, perchè la panchina della Seleçao è piena di talento: per esempio contro la Svizzera non ha giocato Douglas Costa, reduce da una seconda parte di stagione devastante con la Juventus: tanti tifosi del Brasile ne hanno invocato lutilizzo nel tridente offensivo, lesterno dunque potrebbe sostituire Willian che vede la sua maglia messa in discussione anche da Roberto Firmino, che può giocare come laterale o seconda punta, cioè sulla trequarti cambiando modulo e lasciando Gabriel Jesus come unico riferimento avanzato. Come detto poi Philippe Coutinho potrebbe avanzare la sua posizione, andando a giocare nel suo ruolo naturale; in questo caso sulla mezzala troverebbe spazio Renato Augusto, il centrocampista trentenne che gioca nel Beijing Guoan ma per cinque anni è stato in Germania con il Bayer Leverkusen, e poi è tornato in patria nel Corinthians. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SU NEYMAR

Neymar ha rischiato di saltare Brasile Costa Rica, come abbiamo visto nelle probabili formazioni: ancora una volta la Seleçao era piombata nella paura di perdere il suo leader, come era successo quattro anni fa nel Mondiale casalingo. Allora il calciatore che militava nel Barcellona, e che aveva trascinato di peso la sua squadra fino a quel punto del torneo (4 gol realizzati) era stato messo ko da un intervento di Juan Camilo Zuniga, nei quarti di finale contro la Colombia: era stato costretto a saltare la semifinale contro la Germania – insieme allo squalificato Thiago Silva – e il Brasile era andato incontro alla sconfitta più pesante della sua storia. Oggi, la situazione magari non è così complessa ma, dopo il pareggio allesordio, i verdeoro hanno assoluto bisogno di vincere: per Tite ci sono grossi dubbi, perchè tenere in panchina Neymar oggi potrebbe essere necessario per averlo al 100% nei turni ad eliminazione diretta, viceversa lassenza di un giocatore da 55 gol in 86 partite potrebbe pesare soprattutto a livello psicologico. (agg. di Claudio Franceschini)

LE ULTIME NOTIZIE

Brasile Costa Rica, che si gioca allo stadio San Pietroburgo alle ore 14:00 di venerdì 22 giugno, rientra nel programma del gruppo E dei Mondiali 2018: seconda giornata del girone, e il Brasile ha già le spalle al muro o quasi visto che ha pareggiato allesordio contro la Svizzera. I rapporti di forza ad ogni modo lasciano alla Seleçao ampi margini di manovra perchè ci si aspetta che arrivino due vittorie contro le restanti avversarie; anche per questo motivo la Costa Rica, sconfitta dalla Serbia domenica pomeriggio, rischia già oggi di trovarsi fuori dalla corsa agli ottavi di finale. Aspettando che le due nazionali facciano il loro ingresso sul terreno di gioco, andiamo a vedere in che modo i due Commissari Tecnici potrebbero decidere di schierarle nel dettaglio delle probabili formazioni di Brasile Costa Rica.

QUOTE E PRONOSTICO

Chiaramente il Brasile è clamorosamente favorito per vincere questa partita, come ci dice anche lagenzia di scommesse Snai: il segno 1 che identifica la vittoria del Brasile vale infatti 1,18 volte la puntata, contro il 20,00 che accompagna il successo della Costa Rica (segno 2) e che finora è la quota più alta mai incontrata in questi Mondiali 2018. Leventualità del pareggio, identificata come sempre dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare 7,00 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.

PROBABILI FORMAZIONI BRASILE COSTA RICA

I DUBBI DI TITE

Ansia per Neymar: il fuoriclasse del Psg ha abbandonato in anticipo lallenamento di martedì e per tutta la settimana è rimasto in dubbio. Tite a questo punto potrebbe anche pensare di lasciarlo a riposo aspettando partite più importanti; se fosse così il principale candidato a sostituirlo sarebbe Douglas Costa, ma ci sarebbe anche lipotesi di avanzare Coutinho nel tridente offensivo – al fianco di Gabriel Jesus e Willian – e destinare a centrocampo Renato Augusto, già subentrato contro la Svizzera. Al netto delle condizioni di Neymar, il Brasile dovrebbe restare lo stesso dellesordio: Casemiro dunque farà il perno centrale nella linea mediana con Paulinho schierato al suo fianco in qualità di mezzala di incursione. In difesa Marquinhos reclama una maglia ma il posto dovrebbe essere ancora di Miranda, con Thiago Silva che sarà schierato come secondo centrale a protezione del portiere Alisson. Non cambia nemmeno la scelta sulle corsie: a destra gioca Danilo, a sinistra ovviamente ci sarà Marcelo.

LE SCELTE DI RAMIREZ

Anche Oscar Ramirez ha le spalle al muro, e dunque anche lui medita cambi: il modulo dovrebbe restare il 5-4-1 ma questa volta in mezzo al campo si dovrebbe vedere Tejeda, pronto a prendere il posto di Guzman e affiancare Borges nel settore dove si deciderà gran parte della partita. Anche sulla corsia si prepara una sostituzione: Venegas non ha convinto, il veterano Bolanos dunque dovrebbe essere titolare con Bryan Ruiz dallaltra parte a fare di fatto la seconda punta in appoggio a Urena, che va verso la conferma come riferimento avanzato. Solita difesa a cinque per supportare la nazionale dalla cintola in su: in porta cè Keylor Navas, sulle corsie Gamboa e Calvo, in mezzo i tre centrali che non dovrebbero cambiare e che dunque saranno Acosta, Giancarlo Gonzalez e Oscar Duarte.

IL TABELLINO

BRASILE (4-3-3): 1 Alisson; 14 Danilo, 2 Thiago Silva, 3 Miranda, 12 Marcelo; 15 Paulinho, 5 Casemiro, 11 Coutinho; 19 Willian, 9 Gabriel Jesus, 10 Neymar

A disposizione: 23 Ederson, 16 Cassio, 22 Fagner, 4 Geromel, 13 Marquinhos, 6 Filipe Luis, 8 Renato Augusto, 17 Fernandinho, 7 Douglas Costa, 20 Firmino, 21 Taison

Allenatore: Tite

 

COSTA RICA (5-4-1): 1 Keylor Navas; 16 Gamboa, 2 Acosta, 6 Duarte, 3 G. Gonzalez, 15 Calvo; 10 Bryan Ruiz, 5 Borges, 17 Tejeda, 7 Bolanos; 21 Urena

A disposizione: 23 Moreira, 18 Pemberton, 4 Smith, 22 K. Gutierrez, 19 Watson, 8 Oviedo, 14 Azofeifa, 20 Guzman, 13 R. Wallace, 11 Venegas, 12 J. Campbell, 9 Colindres

Allenatore: Oscar Ramirez

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori