Valderrama e Higuita in tribuna per Polonia-Colombia / Foto, le due leggende danno spettacolo in tribuna

- Matteo Fantozzi

Valderrama e Higuita in tribuna per Polonia-Colombia, Foto: le due leggende danno spettacolo in tribuna e sui social network il pubblico ricorda le loro gesta ed esalta le acconciature.

valderrama_higuita
Valderrama e Higuita in tribuna per Polonia-Colombia (SportMediaset)

Si sono rivisti in tribuna per PoloniaColombia due personaggi che hanno fatto la storia del calcio sudamericano e non solo: René Higuita e Carlos Valderrama. L’ex portiere classe 1966 è oggi allenatore degli estremi difensori dell’Al-Nassr. In carriera ha collezionato 68 presenze in Nazionale, mettendo anche a segno 3 reti su calci da fermo. Divenne noto anche per la parata dello Scorpione, nella quale si gettava a terra andando a respingere il pallone con i due piedi di tacco e dando vita a scene davvero molto spettacolari. Ancora maggiore successo ce l’ha avuto Carlos Valderrama che con i cafeteros invece ha collezionato 111 presenze e segnato 11 reti. Era un centrocampista d’ordine, ma anche lui sapeva stupire con giocate spettacolari e con quella chioma davvero difficile da dimenticare.

LE DUE LEGGENDE DANNO SPETTACOLO

Polonia-Colombia non è stata solo la partita del trionfo di José Pekerman con i gol di Mina, Cuadrado e Falcao. Infatti a dare spettacolo sono state anche due leggende del calcio internazionale in tribuna, René Higuita e Carlos Valderrama. I due si sono presentati con acconciature molto stravaganti in tribuna, di fatto non molto diversi da come li avevamo lasciati sul rettangolo verde di gioco. Carlos Valderrama oggi ha 56 anni e indossava una maglia della Colombia per tifare la sua nazionale con grandissima passione. Era molto più elegante invece l’ex portiere René Higuita che ha 51 anni e ha deciso di indossare un gilet blu con sotto camicia e cravatta. Una lezione di stile che ci ha fatto sorridere, ricordando quando i due erano in campo a dare spettacolo con un modo davvero molto particolare di mostrarsi pensando oltre che alla resa anche a far divertire il pubblico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori