Nausicaa dell’Orto dall’Italia all’Nfl/ “Essere a bordo campo durante il Superbowl, ho pianto di felicità”

- La Redazione

Nausicaa dell’Orto, ragazza milanese di 24 anni, ha realizzato il suo sogno: quello di entrare nella NFL film. Dietro ad una telecamera segue le gare da bordo campo

superbowl_philadelphia_720
Philadelphia festeggia il Super Bowl 2018 (da Facebook Nfl)

Una storia particolare arriva dalla Nfl e vede protagonista Nausicaa Dell’Orto, 24 anni, una ragazza milanese che oggi vive a Filadelfia, e che si appresta ad entrare nel mondo dello sport professionistico americano grazie a un percorso davvero particolare. Il portale della gazzetta ci racconta questa storia. Studentessa alla Cattolica, laureata in Lingue, Comunicazione e Media, Nausicaa negli anni dell’università ha portato avanti anche la sua grande passione per il football. Impegnata con le Underdogs di Bologna, dove era soprannominata Bulldozer. Finito il percorso di studi arriva la grande occasione,quella di andare in America per la specializzazioone. Si tratta di un corso di marketing interattivo alla Boston university, uno di storytelling al Menlo College nella Silicon Valley, in California, poi il ritorno in Italia per la scuola di produzione programmi tv sportivi di Sky. La storia ha risvolti inaspettati per Nausicaa dell’Orto che riesce a realizzare il suo sogno, quello di entrare nella NFL film.

LA FELICITA’ DI NAUSICAA

Nausicaa dell’Orto, attraverso un’intervista rilasciata al portale blitzmagazine, racconta tutta la felicità per aver realizzato il suo sogno: “Essere a bordo campo durante l’ultima azione del Superbowl: la palla lanciata da Tom Brady per Gronkowski in end zone che cade a terra, l’ arbitro che fischia la fine della partita, gli Eagles che vincono. È stata un’emozione unica, indescrivibile. Uno dei momenti più felici della mia vita, non solo perché hanno vinto gli Eagles, ma perché è stato il coronamento di una stagione e anni di sacrifici. Completamente ripagati da un istante. Ho pianto di felicità”. Riguardo invece i progetti per il futuro: “Ho scritto due documentari che sto producendo con NFL FILMS, uno su Giorgio Tavecchio e uno che sarà girato in Italia a breve”. Si chiude scoprendo la squadra sostenuta da Nausicaa: “Tifo gli Eagles da quando ho cominciato a seguire il football anni fa. Mi sono sempre piaciuti: gli sfavoriti, gli underdogs che non vincevano mai”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori