PAGELLE / Svizzera Costa Rica (2-2): i voti della partita (Mondiali 2018, girone E)

- La Redazione

Pagelle Svizzera Costa Rica: i voti della partita dei Mondiali 2018. Finisce in parità ma la nazionale rossocrociata si qualifica per gli ottavi di finale alle spalle del Brasile

Xhaka_Bryan_Svizzera_CostaRica_lapresse_2018
Pagelle Svizzera Costa Rica (LAPresse)

Svizzera-Costa Rica termina con il risultato di 2-2. Migliore in campo senza ombra di dubbio Embolo, autore di due assist decisivi. Malissimo Xhaka e Zakaria. Nella Costa Rica ok Campbell; da rivedere Acosta e Gamboa. VOTO PARTITA 6,5 – Dopo un primo tempo disputato a ritmi altissimi, la ripresa non ha mantenuto le aspettative. Nel complesso, però, gara divertente. VOTO SVIZZERA 5,5 – Gioco quasi inesistente. Tanti rischi corsi in difesa. Petkovic dovrà necessariamente cambiare qualcosa. VOTO COSTA RICA 6 – Una sufficienza per l’orgoglio dei Ticos, che ai punti avrebbero meritato qualcosina in più.

LE PAGELLE DELLA SVIZZERA

SOMMER 7 – Non può nulla sulla zuccata di Watson. Bravissimo nel primo tempo quando salva più volte la sua porta, anche grazie all’aiuto di due legni. Sfortunato nell’autorete.

LICHTSTEINER 5,5 – Ammonito, era diffidato e salterà il prossimo turno. L’azione del vantaggio nasce dal suo piede ma fa davvero poco in una serata opaca.

SCHAR 6 – Il migliore del pacchetto arretrato. Regge l’urto con Campbell e non commette errori degni di nota. Anche lui salterà l’ottavo per diffida.

AKANJI 5 – Perde nettamente il duello fisico con Watson, che lo sovrasta e infila il pareggio. Macchia incancellabile.

R.RODRIGUEZ 6 – Prestazione onesta, senza infamia né lode. Dimostra di avere un buon sinistro, ma quello era risaputo.

BEHRAMI 5 – Un’ora di gioco senza avere una posizione precisa. Corre tanto ma a vuoto (dal 59′ ZAKARIA 4,5 – Ancor peggio del collega che sostituisce. Si prende un giallo evitabile e concede un rigore assurdo alla Costa Rica in pieno recupero).

G.XHAKA 4,5 – L’uomo più deludente dell’undici elvetico. Dovrebbe impostare la manovra e invece è sempre fuori dai radar. Il peggiore.

SHAQIRI 5,5 – Luci e ombre in un match in cui l’ex Inter non sembra dare il 100%. Un paio di fiammate in avvio e poco altro.

DZEMAILI 6,5 – Porta in vantaggio la Svizzera con un tiro potente. In pratica si vede soltanto in occasione dell’1-0.

EMBOLO 7 – Un assist intelligente per Dzemaili per l’1-0 e uno per il 2-1 di Drmic. Altre rifiniture che dimostrano il suo talento. Il migliore

GRAVRANOVIC 5 – Si muove molto per aprire gli spazi ma risulta inconcludente ai fini della manovra (dal 69′

DRMIC 7 – Colpisce una traversa che trema ancora e segna il gol che stava per valere la vittoria).

ALL. PETKOVIC 5,5 – Nei prossimi match dovrà sicuramente cambiare qualche pedina. Gioco pessimo e squadra brutta da vedere.

LE PAGELLE DELLA COSTA RICA

K. NAVAS 6 – Fa buona guardia e infonde coraggio alla sua difesa, che ha tanto cuore ma non è certo quella del Real Madrid.

OVIEDO 6 – Buona l’intesa con Bryan sull’out mancino. Non tira mai indietro la gamba, neppure contro Lichtsteiner, uno che sa il fatto suo.

WASTON 6 – Grinta e coraggio non gli mancano: basta questo per superare indenne la prova Svizzera e chiudere al meglio il Mondiale russo.

G.GONZALEZ 5 – Ha qualche responsabilità sul gol di Dzemaili. In ritardo sulla chiusura sull’ex Bologna. Incerto nel momento fatale.

ACOSTA 5 – Si fa beffare da Embolo in occasione dell’1-0. Avrebbe dovuto semplicemente seguire il proprio marcatore anziché guardare il pallone.

GAMBOA 5 – Troppo timido. Inizia con il piglio giusto poi, non si sa perché, smette di spingere. Erroraccio sul 2-1 elvetico (dal 92′ SMITH – SV).

BRYAN RUIZ 6 – Spinge molto e allo stesso tempo si sacrifica in fase difensiva. Freddo sul rigore che vale il 2-2.

GUZMAN 5 – Inconcludente in entrambe le fasi. Esce in riserva (dal 91′ AZOFEIFA – SV). BORGES 6 – Un bel tipino. Pericolosissimo in avvio. Fermato da Sommer e dal palo. Cala come tutti i suoi compagni nella ripresa.

COLINDRES 6 – Una traversa e tante altre iniziative interessanti nella metà campo avversaria (dall’81’ WALLACE – SV).

CAMPBELL 6,5 – Non segna, è vero, ma tiene in apprensione l’intera retroguardia rivale. Sfiora più volte la rete.

ALL. RAMIREZ 6 – La Costa Rica torna a casa con un punto. Stasera i Ticos hanno creato tanto ma sono stati imprecisi sotto porta.

VOTO ARBITRO (Turpin) 5,5 – Non sempre impeccabile. Generoso nell’assegnazione dei cartellini. Concede un rigore alla Costa Rica che giustamente toglie. Ok, invece, quello fischiato poco dopo.

I VOTI DEL PRIMO TEMPO

Il primo tempo di Svizzera-Costa Rica termina 1-0 in favore degli elvetici. Partita scoppiettante al Nizhny Novgorod Stadium, con la Costa Rica in comando del match. Pronti, via. Al 5′ Campbell (6,5) lascia partire un mancino a giro dal limite che chiama Sommer (7,5) al grande intervento. Passano pochi secondi e Borges (6) si ritrova sulla testa un pallone invitante da girare in rete. Ancora una volta Sommer è superlativo ma anche fortunato: il portiere elvetico si salva con l’aiuto del palo. Un minuto più tardi ci prova Gamboa (6): ordinaria amministrazione per Sommer. Colindres (6,5) è un’altra bestia nera per la difesa svizzera: il centrocampista sfiora per due volte il gol e colpisce una traversa clamorosa al 9′. Malissimo i due mediani della Svizzera, con Xhaka (4,5) completamente imbrigliato dagli avversari e Behrami che assomiglia più a un pesce fuor d’acqua che non a un mastino davanti alla difesa. Gravranovic (5,5) ha pochi palloni e ancor meno occasioni per mettersi in mostra. In mezzo a tutto questo Sommer è ancora decisivo sul solito Campbell. Arriviamo al momento topico della partita, con la Svizzera che passa in vantaggio alla mezzora. Lichsteiner (5,5), in una delle rare iniziative offensive, mette in mezzo un traversone sul secondo palo per la sponda aerea di Embolo (6,5), che apparecchia a centro area per la sassata di Dzemaili (7). Male la difesa della Costa Rica, con Acosta (5) e Gonzalez (5) presi alla sprovvista.

LE PAGELLE DEL PRIMO TEMPO

VOTO PARTITA 7 – Sono stati 45′ ricchi di azioni da gol, soprattutto per la buona spinta della Costa Rica. Il gol, però, è stato segnato dalla Svizzera. VOTO SVIZZERA 6 – Inizio in apnea, con tanti errori soprattutto in mezzo al campo. La situazione cambia dalla mezzora, dopo il gol di Dzemaili. MIGLIORE SVIZZERA SOMMER 7,5 – Salva i suoi con almeno due parate da oscar. PEGGIORE SVIZZERA XHAKA 4,5 – Non riesce a liberarsi dalla gabbia della Costa Rica. Perde palloni sanguinosi in zone di campo critiche. VOTO COSTA RICA 6,5 – Per quanto fatto i Ticos meriterebbero quanto meno di chiudere in vantaggio. Invece il parziale premia gli elvetici. MIGLIORE COSTA RICA CAMPBELL 6,5 – Il ragazzo dimostra di avere un bel caratterino. Impegna Sommer in più occasioni. PEGGIORE COSTA RICA ACOSTA 5 – Perde Embolo in occasione del gol di Dzemaili. VOTO ARBITRO (Turpin) 5,5 – Un paio di situazioni incerte: su un possibile mani in area elvetica di Rodriguez e su una gomitata di Campbell.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori