PROBABILI FORMAZIONI/ Giappone Polonia: duello tra capitani. Quote e ultime novità live (Mondiali 2018)

Probabili formazioni Giappone Polonia: quote e le ultime novità live sui giocatori oggi in campo per il girone H dei Mondiali 2018. Occhio al jolly Honda.

28.06.2018 - Michela Colombo
Piszczek_Polonia_delusione_Mondiali_lapresse_2018
Probabili formazioni Polonia Colombia, Mondiali 2018 gruppo H (Foto LaPresse)

Prima di vedere quali saranno le scelte dei due tecnici per gli schieramenti ufficiali della partita per i mondiali 2018 tra Giappone e Polonia, vediamo di mettere sotto i riflettori i due capitani attesi oggi, almeno secondo le nostre probabili formazioni. Ecco quindi che i nipponici saranno guidati da Makoto Hesebe, mediano anche dell’Eitracht Francoforte e alla sua 112 presenza con la nazionale maggiore e la nona nella competizione iridata. Finora Hasebe non ha saltato neanche un minuto in questi mondiali 2018 ma risulta diffidato. Dall’altra parte ecco invece il capitano della Polonia Robert Lewandowski, che in Russia ha messo nelle gambe 180 minuti ma ancora nessuna soddisfazione personale. Va poi detto che la punta del Bayern è alla sua 95^ presenza con la nazionale maggiore e alla sue seconda presenza al Mondiale.

IL JOLLY HONDA

Benchè sia titolare annunciato nella probabile formazione del match tra Giappone e Polonia il ct Nishino sa bene di porter contare su un grande jolly dalla panchina, ovvero Keisuke Honda, volto noto pure al calcio italiano per le sue esperienze con il Milan. Importante infatti quanto fatto dallo stesso esterno (in partenza dal Pachuca) in questa prima parte della competizione iridata: i numeri ci raccontano di appena 38 minuti giocati, ma un assist vincente e un gol, firmati rispettivamente contro Colombia e Senegal. Insomma basta poco perchè Honda scenda in campo e capovolga completamente il match a favore della squadra nipponica: Nishino fa bene quindi a preservarlo in panchina, in vista poi di un tabellone finale da protagonista.

NOMI A RISCHIO

In vista della partita tra Giappone e Polonia, a prescindere da quale possa essere il futuro delle due nazionali impegnate oggi nell’ultimo turno della fase a gironi dei Mondiali 2018, i due tecnici dovranno fare i conti con tanti giocatori diffidati nello stilare le probabili formazioni. Ecco per esempio che in casa polacca il ct Nawalka dovrà fare attenzione a usare Goralski, Krychowiak e Bednarek, benchè certo siano praticamente nulle le possibilità che la formazione rossobianca possa accedere al tabellone degli ottavi di finale ai Mondiali 2018. Problemi anche per il ct del Gippone Nishino che conta pure 3 soli diffidati: i nomi però sono tra i fedeli titolari del commissario tecnico. Ecco nella lista degli uomini in pericolo Hasebe e Inui ma soprattutto il numero 1 Kawashima che finora ha messo a bilancio delle ottime prestazioni nonostante la sua giovane età.

LE ULTIME NOTIZIE

Sfida da testa e coda per il girone H ai Mondiali 2018 quello atteso tra Giappone e Polonia questo pomeriggio alla Volgograd Arena e dove la posta in palio sarà altissima. Da una parte ecco i nipponici che pur primi nella graduatoria, devono ancora mettere in cassaforte la qualificazione  e lotteranno per il titolo di testa di serie  nel prossimo tabellone degli ottavi della competizione iridata. Dall’altra parte ecco i biancorossi del ct Nawalka, che ormai fuori dai mondiali 2018 giocheranno oggi per la gloria trascinati dal solito Lewandowski. Andiamo quindi a conoscere più da vicino quali potrebbero essere le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Giappone-Polonia, match dei Mondiali 2018. 

QUOTE E PRONOSTICO

Visto il piazzamento occupato in classifica del girone H appare difficile non consegnare la palma di favorito alla squadra asiatica. Dando poi un occhio più da vicino alle quotazioni fissate dal portale snai alla vigilia vediamo che nell’1×2 la vittoria del Giappone è stata data a 2.55, contro il 3.00 assegnato al successo della Polonia: pareggio dato a 3.10. 

PROBABILI FORMAZIONI GIAPPONE POLONIA

LE MOSSE DI NISHINO

Benchè il Giappone occupi il primo posto in classifica la qualificazione ai prossimi ottavi di finale ai Mondiali 2018 è ancora da discutere: sarà 11 ufficiale quindi per i nipponici vista la posta in palio. Dovrebbe essere il 4-3-2-1 il modulo di partenza del ct Nishino pur dopo quando visto in campo con il Senegal. Vedremo in ogni caso Kawashima tra i pali con di fronte a sè la coppia centrale in difesa formata da Shoij e Yoshida: toccherà a Nagatomo e Sakai occupare le corsie più esterne. Per la mediana si dovrebbe virare verso un modulo a 3: Shibasaki al centro del reparto con Haraguchi e Hasebe attesi come mezz’ali. Per l’attacco confermati Inui e Kagawa ai lati, mentre toccherà a Osaka fare da prima punta. 

LE SCELTE DI NAWALKA

Sarà invece il 3-4-3 il modulo di riferimento per il ct della Polonia Nawalka per disegnare la sua probabile formazione di partenza. Tante le riconferme pur dopo il KO rimediato con la Colombia a partire dalla difesa. Szczesny rimarrà tra i pali con di fronte a sé il terzetto con Piszczek, Bednarek e Pazdan. Poche le novità anche in mediana con la coppia al centro composta da Goralski e Krychowiak: saranno quindi Bereszynski e Rybus a disposizione dal primo minuto sulle fasce esterne. In avanti dovrebbe esserci spazio ancora per Lewandoski prima punta con Zielinski e Kownacki  a supporto.

IL TABELLINO

GIAPPONE (4-3-2-1): 1 Kawashima; 5 Nagatomo, 3 Shoij, 22 Yoshida, 19 Sakai; 8 Haraguchi, 7 Shibasaki, 17 Hasebe; 14 Inui, 10 Kagawa; 15 Osaka. All. Nishino

POLONIA (3-4-3): 1 Szczesny; 20 Piszczek, 5 Dednarek, 2 Pazdan; 18 Bereszynski, 6 Goralski, 10 Krychowiak, 13 Rybus; 19 Zielinsky, 9 Lewandowski, 23 Kownacki. All. Nawalka. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori